Scheda 11
La responsabilità contrattuale può ricadere sul conducente Possono essere causa di pericolo il tipo di veicolo impiegato La corsia riservata è una corsia riservata al sorpasso L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) aumenta l'impatto ambientale dei veicoli adibiti al trasporto pubblico I passeggeri in piedi sono ammessi se il campo S.1 della carta di circolazione lo prevede Le corsie riservate agli autobus possono essere percorse da tutti gli autobus Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore ne è sempre responsabile dal momento in cui li riceve al momento in cui li porta nella camera di albergo del viaggiatore Il conducente dell'autobus, durante il servizio parla con i passeggeri per tenerli tranquilli Per circolazione si intende il movimento la fermata e la sosta dei soli veicoli sulla strada Il golfo di fermata è esterno alla carreggiata Le autostazioni comprendono, tra l'altro, piazzale, fabbricato viaggiatori e fabbricato veicoli Quando un soggetto si obbliga, verso corrispettivo, a trasferire persone o cose da un luogo ad un altro, si ha un contratto di affitto Le situazioni di pericolo non sono mai causate dallo stato fisico del conducente Gli autobus possono avere larghezza massima di 2,55 metri Sulle aree di fermata degli autobus è consentita la fermata ma è vietata la sosta alle autovetture Le fermate dei veicoli pubblici sono segnalate da segnale luminoso giallo lampeggiante L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale può avere un numero limitato di marciapiedi La corsia specializzata può essere di accelerazione o di sorpasso Il conducente ha l'obbligo di assecondare le richieste di ogni viaggiatore anche se a discapito degli altri passeggeri Nel titolo di viaggio deve essere presente le località di partenza e di destinazione o il tipo di corsa (urbana, interurbana etc.) Il parcheggio scambiatore è situato in prossimità di stazioni o fermate del trasporto pubblico locale o del trasporto ferroviario La corsia di accelerazione è una corsia specializzata sulla quale è vietata la fermata Gli autobus devono essere iscrivibili in una corona circolare avente raggio esterno 12,50 m e raggio interno 5,30 m (fascia d'ingombro) I passeggeri in piedi devono sorreggersi agli appositi sostegni L'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva è dovuto al notevole valore della sporgenza del veicolo dall'asse posteriore La rete integrata di trasporti è costituita da più sistemi di trasporto collegati tra loro Agli utenti non è consentito gettare oggetti dai veicoli sia fermi che in movimento Le situazioni di pericolo devono essere evitate, non assumendo comportamenti rischiosi Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto il divieto di circolare in orari notturni Agli utenti non è consentito chiedere informazioni al conducente, anche a veicolo fermo Il conducente di un autobus di linea può far uso di apparecchi di comunicazione con la centrale per situazioni di emergenza Il piazzale dell'autostazione è una zona pericolosa a causa della circolazione promiscua di veicoli e persone Durante la salita e la discesa dei passeggeri, il conducente dell'autobus deve mantenere ben frenato il veicolo Durante la fermata dell'autobus, il conducente deve utilizzare specchi retrovisori interni ed esterni nonché telecamere e monitor (se presenti) Gli autobus possono avere lunghezza massima di 15,00 m per veicoli a 3 assi Il passeggero non ha alcun obbligo di auto protezione La responsabilità contrattuale non sorge per inadempienza dovuta a cause di forza maggiore e non è coperta dall'assicurazione RCA Il parcheggio scambiatore evita ulteriori congestionamenti del traffico veicolare nelle grandi città La sede tranviaria propria è percorribile da altri veicoli poiché i binari sono a raso Nelle autostazioni, i marciapiedi rettilinei e paralleli sono utilizzati quando la sosta è di lunga durata. L'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva è dovuto al notevole valore dello sbalzo posteriore Il passaggio pedonale ha funzione di marciapiede in sua mancanza Con la carta della mobilità i soggetti erogatori non sono obbligati a garantire servizi sostitutivi in caso di necessità La carta della mobilità è il documento che regola i rapporti fra le aziende che offrono servizi di pubblico trasporto e i cittadini che ne fruiscono Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza degli eventuali martelletti per i finestrini di sicurezza Il parcheggio è destinato alla sosta regolamentata o non dei veicoli Con il contratto di trasporto, il vettore si obbliga a rilasciare fattura commerciale L'illuminazione interna degli autobus non è obbligatoria La responsabilità penale è solo a carico del vettore, mai del conducente La corsia riservata se riservata alla circolazione degli autobus in servizio pubblico è delimitata da strisce longitudinali gialle La corsia di marcia è una parte della carreggiata destinata ai soli pedoni I passeggeri hanno il dovere di rivolgersi al personale viaggiante in caso di pericolo Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone il corrispettivo del trasporto L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è sempre evidenziata mediante tracciamento di una striscia gialla a zig zag Le aree di fermata degli autobus possono essere vicine a spazi per la sosta di altri servizi di trasporto La corsia di accelerazione consente ed agevola l'ingresso dei veicoli sulla carreggiata L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea fuori dagli orari di servizio degli autobus, può essere utilizzata come parcheggio per le autovetture Il viaggiatore può fumare se lo desidera La corsia di accelerazione è una corsia specializzata La sede tranviaria promiscua consente la sosta dei veicoli se non intralciano la marcia dei tram
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy