Scheda 550
In materia di servizi regolari comunitari non specializzati, è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio una copia certificata del contratto stipulato tra l'organizzatore del servizio e il vettore Sugli autobus è obbligatorio installare una cassetta del pronto soccorso Il biglietto (documento di trasporto) non deve riportare la durata di validità dello stesso biglietto Il salvagente è una parte della strada che agevola la salita/discesa dei passeggeri dagli autobus Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto solo gli alunni della scuola media se autorizzati al trasporto di studenti della scuola media Gli autobus possono avere lunghezza massima di 12,00 m per veicoli a due assi Lo scuolabus è un autobus avente sedili di dimensioni ridotte in base alla tipologia di alunni da trasportare La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dal colore esterno della carrozzeria L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con pittogrammi apposti esternamente all'autobus La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi regolari in ambito nazionale Un'impresa italiana può svolgere un servizio occasionale tra Monaco di Baviera e Berlino: a condizione di essere autorizzata dall'Italia Alla classe I appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea urbani Il contratto di trasporto stradale di persone prevede, di norma, il rilascio di un biglietto che serve a provare il diritto del possessore di pretendere la prestazione da parte del vettore Il conducente durante il viaggio deve assicurarsi che i passeggeri siano saliti e scesi dal mezzo e siano in sicurezza prima di ripartire I servizi automobilistici interregionali sono servizi di linea I servizi regolari assicurano il trasporto di viaggiatori con una frequenza e su un itinerario predeterminati Le cinture di sicurezza se di tipo sub-addominale sono a tre punti di ancoraggio Gli autobus devono essere muniti di strisce retroriflettenti laterali di colore rosso Le situazioni di pericolo non sono mai causate dallo stato fisico del conducente La copia conforme della licenza comunitaria non è rilasciata dall'UMC (Ufficio motorizzazione civile), nel cui territorio provinciale di competenza ha sede l'impresa, mediante procedura informatica La corsia è una parte trasversale della strada Il salvagente è percorribile dagli autobus urbani di linea Gli autobus urbani non possono mai essere a 4 porte Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta non sono utili in caso di ribaltamento del veicolo I servizi occasionali sono quei servizi di trasporto di persone che si rivolgono ad un'utenza indifferenziata Nelle autostazioni, il fabbricato dei veicoli è attrezzato per la permanenza dei viaggiatori in attesa dell'arrivo degli autobus Il contratto di trasporto stradale di persone, di regola, si perfeziona con il rilascio di un biglietto di viaggio dietro pagamento di un corrispettivo La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi occasionali in ambito nazionale L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) può riguardare diverse categorie di veicoli destinati al trasporto pubblico Gli autobus sono muniti di pannelli posteriori a strisce bianche e rosse Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi di trasporto in conto proprio La corsia riservata può essere riservata alla circolazione degli autobus in servizio pubblico Alla classe III appartengono gli autobus di tipo granturismo I servizi occasionali extracomunitari sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate in base ad accordi bilaterali I diversamente abili su carrozzella salgono e scendono dall'autobus tramite rampe portatili che si installano a mano La corsia di marcia consente ed agevola l'uscita dei veicoli da una carreggiata La cassetta del pronto soccorso degli autobus è obbligatoria solamente per autobus con più di 16 posti escluso il conducente I sistemi di ritenuta per bambini non occorre che siano specificamente omologati La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus è il documento rilasciato dalle competenti autorità nazionali che attesta che l'impresa è abilitata al trasporto internazionale di persone su strada Il foglio di viaggio e la copia conforme della licenza comunitaria devono essere presenti a bordo dei mezzi che effettuano servizi occasionali in ambito comunitario Il conducente ha l'obbligo di assecondare le richieste di ogni viaggiatore anche se a discapito degli altri passeggeri La rete integrata di trasporti è omogenea e non consente la realizzazione dell'interscambio dei viaggiatori I servizi occasionali extracomunitari non sono soggetti ad autorizzazione, se il paese di destinazione è uno Stato membro Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini di età inferiore a 3 anni: hanno comunque l'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza o i dispositivi di ritenuta per bambini Gli estintori degli autobus devono essere devono essere ben fissati nelle loro sedi ma facilmente estraibili in caso di necessità I servizi occasionali sono quei servizi di trasporto di persone che hanno un itinerario predeterminato dall'Autorità I servizi occasionali comunitari possono essere con partenza a vuoto e ritorno a carico Le uscite di sicurezza degli autobus sono stabilite nel loro numero minimo in base alla massa a pieno carico dell'autobus Il marciapiede è una parte della strada, esterna alla carreggiata, rialzata o altrimenti delimitata e protetta per i pedoni Lo svolgimento dei servizi occasionali internazionali per il trasporto di persone su strada tra l'Italia e la Romania richiede di tenere a bordo dell'autobus esclusivamente la copia conforme della licenza comunitaria Di norma, i passeggeri sugli autobus sono invitati a utilizzare le porte dell'autobus rispettando le indicazioni di salita e discesa Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi regolari UE Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio in regola con le normative fiscali La zona di fermata dei veicoli pubblici è delimitata, di norma da apposita striscia di colore giallo All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone a ridotta capacità motoria Gli autobus devono essere muniti di barra paraincastro La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus viene rilasciata alle imprese abilitate all'attività di autotrasporto di persone su strada in ambito internazionale L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale può avere un numero illimitato di marciapiedi L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda solamente gli autobus di linea Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini di età inferiore a 3 anni: non hanno obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza o i dispositivi di ritenuta per bambini
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy