Scheda 450
Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria Le uscite di emergenza degli autobus devono essere equamente ripartite sui due lati dell'autobus Il foglio di viaggio deve essere compilato da un'impresa francese che effettua servizi occasionali di trasporto viaggiatori in territorio italiano Gli autobus devono essere muniti di uscite di sicurezza La "distrazione" dal servizio di linea al servizio di noleggio con conducente non necessita di autorizzazione Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di almeno un accompagnatore In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari specializzati, che sono ad offerta indifferenziata Le aree di fermata degli autobus consentono la sosta ma non la fermata degli altri veicoli Negli autobus in servizio di linea, il dispositivo di segnalazione luminosa di pericolo consiste nel lampeggio simultaneo delle luci di arresto (stop) Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore è sempre responsabile, anche se riesce a dimostrare che la perdita è derivata da caso fortuito Gli scuolabus possono essere dotati di sedili e spazi di dimensioni ridotte In materia di trasporto pubblico locale spesso vengono creati sistemi tariffari integrati, al fine di favorire l'uso combinato di sistemi di trasporto Le uscite di sicurezza di un autobus devono essere tutte segnalate Il documento di controllo, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, deve essere compilato dall'impresa o dall'autista in duplice esemplare prima dell'inizio di ciascun viaggio Gli autobus devono essere muniti di strisce retroriflettenti laterali di colore rosso L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con ausilio di audiovisivi I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale non sono soggetti ad alcuna autorizzazione Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di aderire alla richiesta di trasporto di persone, anche se si è alla fine del servizio o si è già impegnati con altri clienti Il conducente di un autobus di linea può far uso di apparecchi di comunicazione con la centrale per situazioni di emergenza Alla classe A appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea urbani I servizi regolari UE non sono quei servizi in cui la discesa e la salita dei viaggiatori è consentita unicamente al punto di partenza e al punto di arrivo del tragitto predeterminato Nel servizio di noleggio con conducente il contratto deve contenere solamente l'indicazione del corrispettivo del trasporto Lo scuolabus deve essere munito di luce lampeggiante gialla La licenza comunitaria non è obbligatoria per effettuare servizi occasionali comunitari, se i paesi interessati sono Italia e Francia Variazioni dell'allestimento interno degli autobus richiedono specifica approvazione e il conseguente aggiornamento della carta di circolazione Il documento di controllo - foglio di viaggio, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali UE, deve contenere gli orari di effettuazione del servizio offerto Le imprese che intendono effettuare servizi regolari (di linea) nell'ambito del territorio dei Paesi membri dell'UE, devono essere autorizzate al servizio Gli autobus devono essere muniti di uscite di sicurezza Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e l'Austria, è sufficiente avere a bordo dell'autobus solo il foglio di viaggio comunitario I passeggeri hanno il dovere di astenersi da comportamenti che causano disturbo o danno ad altri passeggeri Il contratto di trasporto stradale di persone ha per oggetto il trasporto di merci da un luogo all'altro Nel contratto di trasporto stradale di persone l'oggetto del contratto è il trasferimento di una o più persone da un luogo ad un altro Alla classe I della classificazione comunitaria corrispondono gli autobus interurbani della classificazione nazionale Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile dei danni che si verificano solamente se effettua il servizio dietro corrispettivo Gli autobus urbani hanno prevalentemente posti in piedi La corsia di accelerazione consente ed agevola l'uscita dei veicoli da una carreggiata La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali di viaggiatori con autobus Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non sono muniti di sedili perché sono destinati esclusivamente al trasporto di passeggeri in piedi In materia di sicurezza per i passeggeri di autobus adibiti al trasporto locale e autorizzati al trasporto in piedi, non è obbligatorio l'utilizzo delle cinture di sicurezza Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza dei panelli retroriflettenti posteriori Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservato presso la sede dell'impresa Il taglio delle curve da parte di un autobus può essere causato dalla lunghezza del passo Per servizio occasionale di trasporto di persone con autobus a "porte chiuse" s'intende un servizio di trasporto che collega due sole località senza soste intermedie La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi regolari e occasionali con o attraverso la Svizzera Possono essere causa di pericolo la statura del conducente La corsia di accelerazione è destinata ai veicoli che stanno sorpassando In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia la disciplina varia a seconda dei paesi interessati Il conducente di un autobus deve moderare particolarmente la velocità se l'autobus è adibito al trasporto di passeggeri in piedi In materia di mobilità il mercato unico si fonda sulla libera circolazione di beni, servizi, persone e capitali Alla classe A non appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea suburbani Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile degli eventuali ritardi nell'esecuzione del trasporto Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta riducono il rischio di lesioni gravi e di morte L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solo i passeggeri in quanto il conducente è espressamente esentato Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone ha termine quando il passeggero discende dal mezzo di trasporto e si esauriscono tutte le operazioni di riconsegna dell'eventuale bagaglio Possono essere causa di pericolo il mancato rispetto delle regole della strada da parte del pedone o di altri conducenti I servizi occasionali vengono prestati su richiesta di un committente o di un vettore Il conducente ha l'obbligo di assecondare le richieste di ogni viaggiatore anche se a discapito degli altri passeggeri Gli autobus sono veicoli adibiti al trasporto di merci I fogli di viaggio contenuti in ciascun libretto (documento di viaggio), necessari per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, sono: 50 L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione è comunque utile anche per sinistri che avvengono a basse velocità
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy