Scheda 4
I sistemi di ritenuta per bambini non occorre che siano specificamente omologati Il salvagente ripara i pedoni presso attraversamenti Gli estintori degli autobus devono essere presenti nel numero indicato sulla carta di circolazione Gli estintori degli autobus non devono essere chiusi con lucchetti L'accordo Interbus è un accordo multilaterale internazionale che disciplina i servizi occasionali tra l'Unione europea ed altri Stati extra UE La sede tranviaria può essere propria o promiscua Le uscite di sicurezza di un autobus non possono essere azionate dai passeggeri neppure in caso di emergenza Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di accompagnatore e del relativo sedile Le piazzole di sosta delle autostrade sono destinate ad agevolare l'intermodalità Il documento di controllo - foglio di viaggio, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali UE, deve contenere la lista nominativa dei viaggiatori trasportati La licenza comunitaria non è obbligatoria per effettuare servizi occasionali comunitari, se i paesi interessati sono Italia e Francia Lo scuolabus deve essere munito di sirena Possono essere causa di pericolo le condizioni atmosferiche come la pioggia, il gelo, la nebbia, ecc. I servizi occasionali sono quei servizi di trasporto di persone che si rivolgono ad un'utenza indifferenziata I passeggeri in piedi sono maggiormente esposti agli effetti di accelerazioni e decelerazioni Per servizio occasionale di trasporto di persone con autobus a "porte chiuse" s'intende un servizio di trasporto che prevede il trasporto di uno stesso gruppo di persone sia nel viaggio di andata che in quello di ritorno Per servizio occasionale di trasporto di persone con autobus a "porte chiuse" s'intende un servizio di trasporto che collega due sole località senza soste intermedie Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza donne in stato di gravidanza, anche senza certificazione medica che comprovi condizioni di rischio conseguenti all'uso delle cinture La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dal servizio a cui viene destinato L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione consente di minimizzare i danni causati da un sinistro stradale La copia conforme della licenza comunitaria non è necessaria ai fini della circolazione nello svolgimento dei servizi di trasporto di viaggiatori con paesi non appartenenti all'Unione Europea, Svizzera o firmatari dell'accordo INTERBUS La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi regolari specializzati Le autostazioni sono aree di sosta per le autovetture La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi regolari con Stati extra UE che attraversano il territorio di uno Stato UE Le uscite di sicurezza di un autobus devono essere tutte segnalate Il passo carrabile è destinato al transito dei pedoni Gli autobus devono essere muniti di estintori I servizi occasionali extracomunitari sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate in base ad accordi multilaterali I golfi di fermata dei veicoli pubblici favoriscono il congestionamento della circolazione Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di imprese di autotrasporto I sistemi di ritenuta per bambini devono essere accompagnati da un foglio di istruzioni comprendente notizie relative alla corretta installazione e alla corretta utilizzazione del dispositivo Sul documento collettivo o individuale di trasporto di cui devono essere muniti i viaggiatori di un servizio regolare UE, non è indispensabile che sia riportata l'indicazione delle fermate di salita e discesa del passeggero La corsia di marcia fa parte della carreggiata L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione non toglie al conducente l'obbligo di guidare in maniera adeguata alle condizioni del traffico e della strada Lo spartitraffico è una parte della strada in cui non è vietata la fermata I fogli di viaggio INTERBUS sono 30 contenuti in un libretto da cui si staccano e compilano per ciascun viaggio L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è contrassegnata dall'iscrizione "AUTOBUS" posta sulla pavimentazione all'interno della zona di fermata Le situazioni di pericolo possono sempre essere evitate Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli ad entrata a vuoto ed uscita a carico La sede tranviaria propria è percorribile anche da altri veicoli I passeggeri hanno il dovere di pulire il veicolo I servizi di linea si svolgono in modo alternato e non prevedibile Alla classe B appartengono gli autobus di classe II L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea può essere utilizzata per la sosta dei veicoli, purché siano collocati almeno a 5 m dal cartello "FERMATA AUTOBUS" Alla classe III appartengono gli autobus destinati al trasporto di più di 22 persone oltre il conducente L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è composta da una zona centrale di lunghezza pari a 12 m La corsia di marcia consente ed agevola l'ingresso dei veicoli sulla carreggiata I servizi regolari extracomunitari non sono soggetti ad autorizzazione Nel titolo di viaggio deve essere presente la professione del beneficiario I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono dati in concessione Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite velocità il più possibile uniforme In materia di sicurezza per i passeggeri di autobus adibiti al trasporto locale e autorizzati al trasporto in piedi, non è obbligatorio l'utilizzo delle cinture di sicurezza In materia di servizi regolari comunitari è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio una carta stradale in scala nella quale siano indicati l'itinerario e le fermate effettuate Il servizio interregionale di competenza statale è un servizio di linea effettuato mediante autobus il cui percorso interessa il territorio di almeno tre Regioni Durante la fermata dell'autobus, il conducente deve prestare particolare attenzione a porte e scalini di accesso (ove presenti) che si aprono verso l'esterno della carrozzeria La cassetta del pronto soccorso degli autobus è obbligatoria solamente per autobus con più di 16 posti escluso il conducente L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda solamente gli autobus di linea Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto degli studenti e non può essere munito di sedili per accompagnatori Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio con rilascio di fattura commerciale Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore per il vettore l'obbligazione di custodia nasce nel momento in cui gli vengono consegnati
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy