Scheda 6
L'attraversamento pedonale è una parte della carreggiata riservata all'attraversamento dei pedoni ma non esclusa alla circolazione dei veicoli Con la carta della mobilità i soggetti erogatori non devono garantire partecipazione degli utenti Nel titolo di viaggio deve essere presente la targa del veicolo Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di lingua ufficiale utilizzata Il contratto di trasporto è un contratto a titolo oneroso Lo spartitraffico è destinato alla separazione di correnti veicolari La sede tranviaria promiscua fa parte della carreggiata Il conducente di un autobus deve aumentare la velocità più la curva ha un raggio di curvatura piccolo in quanto diminuisce la forza centrifuga Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite curve percorse a velocità adeguata in relazione al raggio della curva Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di codici di comportamento per il proprio personale La piazzola di sosta è presegnalata da appositi segnali verticali La responsabilità civile grava in solido sul conducente e sul proprietario del veicolo Le zone a traffico limitato sono delimitate da appositi segnali Nel servizio di linea il biglietto non ha termini di validità La zona di fermata dei veicoli pubblici è delimitata, di norma da apposita striscia di colore bianco L'invasione del marciapiede con l'autobus durante la manovra di accostamento alla fermata è dovuto alla scarsa altezza da terra della carrozzeria del veicolo Le aree di fermata degli autobus in servizio di linea possono prevedere la presenza di salvagente Con la carta della mobilità i soggetti erogatori devono garantire servizi di trasporto continui e regolari Nelle autostazioni, il fabbricato dei viaggiatori comprende zone per la rimessa, il parcheggio, la pulizia e il rifornimento degli autobus I passeggeri hanno il dovere di astenersi dallo svolgere attività commerciale o pubblicitaria, anche se a scopo benefico, sui veicoli, nelle pensiline o nelle stazioni Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali sicurezza del viaggio Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali informazioni alla clientela I passeggeri hanno il dovere di tenere i bambini, gli oggetti e gli animali lontani dalle porte La sede tranviaria propria è delimitata da appositi segnali verticali La riserva di infrastrutture specifiche (strade e corsie) agli autobus e filobus destinati al trasporto pubblico consente il rispetto degli orari di servizio La sede tranviaria propria non è percorribile da altri veicoli L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è preceduta e seguita da zone con tracce a zig zag L'obbligo di protezione del vettore si aggiunge all'obbligo primario del trasporto La sede stradale è riservata alla circolazione dei tram e dei veicoli assimilati Le zone a traffico limitato coincidono con il centro città Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se la strada è pianeggiante Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di riconoscibilità degli addetti a contatto con il pubblico Il passaggio pedonale è parte della strada separata dalla carreggiata, mediante una striscia "bianca continua" o una apposita protezione parallela ad essa Nelle autostazioni, il fabbricato dei viaggiatori può contenere tabelloni o schermi con gli orari di partenza e di arrivo degli autobus Con il contratto di trasporto, il vettore si obbliga a rispettare tutte le clausole contrattuali L'invasione del marciapiede con l'autobus durante la manovra di accostamento alla fermata è dovuto al notevole valore della sporgenza del veicolo dall'asse posteriore Nel contratto di trasporto stradale di persone il titolo di legittimazione non esiste Il parcheggio è destinato alla circolazione esclusiva di una o solo di alcune categorie di veicoli Nel servizio di linea il biglietto non è cedibile se è vietato dalle condizioni generali di trasporto I golfi di fermata dei veicoli pubblici comprendono una zona di entrata e una zona di uscita per l'autobus L'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva è dovuto al notevole valore della distanza tra il centro dell'asse anteriore e quello dell'asse posteriore I danni che derivano dall'omissione e dall'inesattezza delle indicazioni dei documenti relativi al trasporto sono a carico di nessuno I passeggeri hanno il dovere di agevolare le persone con ridotta capacità motoria e lasciare il posto a sedere a persone anziane, invalidi e donne in gravidanza Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza della cassetta di primo soccorso La responsabilità civile può essere assunta, solitamente a titolo oneroso, anche da soggetti esterni, quali le assicurazioni All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone diversamente abili su carrozzella purché siano alloggiate vicino alla porta anteriore Prima di partire con l'autobus, il conducente deve accertare l'efficienza e pulizia dei dispositivi di visione diretta (parabrezza, vetri laterali, ecc.) ed indiretta (specchi retrovisori e dispositivi a telecamera e monitor) All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone a sedere entro il numero massimo indicato sulla carta di circolazione Agli utenti non è consentito fumare in vettura Il conducente di un autobus deve cambiare marcia senza strattoni La responsabilità civile comporta il risarcimento economico del danno Possono essere causa di pericolo la mancanza di conoscenza delle regole da parte del pedone L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale ha sempre un numero molto limitato di marciapiedi Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone ha termine quando il passeggero discende dal mezzo di trasporto e si esauriscono tutte le operazioni di riconsegna dell'eventuale bagaglio L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale può avere un numero illimitato di marciapiedi Il passeggero non può esporsi a situazioni pericolose Il contratto di trasporto stradale di persone prevede, di norma, il rilascio di un biglietto che serve a provare il diritto del possessore di pretendere la prestazione da parte del committente Le zone a traffico limitato sono riservate a pedoni e biciclette Il golfo di fermata è destinato alle fermate dei mezzi collettivi di linea ed adiacente al marciapiede o ad altro spazio di attesa per i pedoni Il salvagente è percorribile dagli autobus urbani di linea
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy