Scheda 5
Durante la fermata dell'autobus, il conducente deve prestare particolare attenzione alla posizione del veicolo rispetto al marciapiede soprattutto qualora sia necessario fare scendere o salire un passeggero diversamente abile su carrozzella Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore in caso di danni causati da forza maggiore il vettore non è responsabile Il conducente dell'autobus, durante il servizio deve indossare la divisa durante il servizio, se prevista La corsia è una parte longitudinale della strada Di norma, i passeggeri sugli autobus sono invitati a utilizzare le porte dell'autobus rispettando le indicazioni di salita e discesa La responsabilità contrattuale sorge in forza del mancato rispetto di un obbligo contrattuale Nelle autostazioni, il fabbricato dei viaggiatori contiene solitamente sala di attesa, biglietteria, bar, ecc. L'illuminazione interna degli autobus è obbligatoria Nelle autostazioni, il fabbricato dei veicoli è solitamente interdetto ai viaggiatori Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite accelerazioni e frenate graduali La carta della mobilità non è obbligatoria L'illuminazione interna degli autobus può equipaggiare alcuni autobus I passeggeri in piedi possono essere caricati fino a quando esiste spazio disponibile La carta della mobilità garantisce la gratuità dei servizi La carta della mobilità garantisce continuità dei servizi La responsabilità penale è trasmissibile ad altri Le aree di fermata degli autobus non possono essere usate per la fermata degli altri veicoli I passeggeri in piedi non hanno particolari obblighi Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di non fumare per tutto l'orario di servizio Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone la data dell'ultimo viaggio effettuato dal vettore Per circolazione si intende il movimento, la fermata e la sosta dei soli pedoni sulla strada Nel contratto di trasporto di persone, il vettore risponde per responsabilità contrattuale per aver procurato un danno ad un pedone Di norma, i passeggeri sugli autobus sono invitati a reggersi agli appositi sostegni durante la marcia per evitare i rischi dovuti a improvvise frenate (in caso di viaggio in piedi) L'illuminazione interna degli autobus non è soggetta a nessun controllo in sede di revisione del veicolo Nel contratto di trasporto di persone, il vettore non risponde mai di avaria delle cose La responsabilità contrattuale ricade esclusivamente sul vettore Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali pulizia e condizioni igieniche dei mezzi e/o delle stazioni Nel servizio di noleggio con conducente il contratto deve contenere solamente l'indicazione del corrispettivo del trasporto L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) comporta vantaggi economici e aumenta la sicurezza L'invasione del marciapiede con l'autobus durante la manovra di accostamento alla fermata è dovuto al notevole valore della sporgenza del veicolo dall'asse anteriore L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea può essere suddivisa in 3 parti, di cui la prima e l'ultima di lunghezza pari a 12 m Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di modi e linguaggio del personale dipendente La corsia specializzata di accelerazione consente l'uscita dall'autostrada La responsabilità penale prevede esclusivamente il risarcimento del danno a favore del danneggiato Le autostazioni sono aree dedicate esclusivamente al ricovero e la manutenzione dei mezzi Il salvagente è riservato alla circolazione dei tram e dei veicoli assimilati L'area pedonale è un'area nella quale possono circolare i veicoli al servizio di persone con limitate capacità motorie Per circolazione si intende il movimento, la fermata e la sosta dei soli veicoli a motore sulla strada Il marciapiede può avere il ciglio verticale dipinto a tratti giallo-neri L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea può essere suddivisa in 3 parti, di cui la prima e l'ultima per le manovre di accostamento al marciapiede e di reinserimento nel flusso di traffico da parte dell'autobus Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di presentabilità del personale Agli utenti non è consentito parlare al telefono cellulare a bassa voce Il conducente di un autobus deve modulare l'azione sullo sterzo in curva per contenere il rollio Il contratto di trasporto è un contratto atipico Il golfo di fermata è una parte della strada, interna alla carreggiata Le situazioni di pericolo non sempre possono essere evitate con l'impiego dei dispositivi di sicurezza Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se il veicolo è molto carico Le aree di fermata degli autobus non sono mai segnalate da strisce gialle Il conducente di un autobus deve attenersi alle indicazioni del Codice della Strada e non badare al comportamento degli altri conducenti che incontra sulla strada Il passeggero può lasciare incustoditi i bagagli anche fuori dal veicolo contando esclusivamente sulla responsabilità del conducente Nel contratto di trasporto stradale di persone l'oggetto del contratto è il viaggiatore La carta della mobilità costituisce l'impegno dei soggetti erogatori a orientare le azioni alla gestione della qualità secondo le norme serie UNI EN ISO 9000 I passeggeri hanno il dovere di munirsi di documento di viaggio valido ed essere sempre pronti ad esibirlo su richiesta del personale preposto al controllo Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone comporta responsabilità civile da parte del vettore Il golfo di fermata è una parte della strada destinata alla fermata dei veicoli L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) non comporta particolari vantaggi per la mobilità delle persone Nel servizio di linea il biglietto costituisce anche scontrino fiscale La corsia specializzata di decelerazione consente l'uscita dall'autostrada Il salvagente è parte della strada, rialzata o opportunamente delimitata e protetta Il passeggero non può infrangere volutamente il regolamento dell'impresa di trasporto
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy