Scheda 273
Il personale viaggiante deve mantenere un aspetto curato Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe B sono destinati al trasporto di persone in piedi La cassetta del pronto soccorso degli autobus è facoltativa L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solo i passeggeri in quanto il conducente è espressamente esentato Gli scuolabus non sono obbligati ad avere a bordo degli estintori In materia di servizi regolari comunitari non è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio la copia conforme dell'autorizzazione Il conducente ha l'obbligo di interrompere il servizio di propria iniziativa, qualora lo ritenga necessario In materia di trasporto pubblico locale i sistemi tariffari integrati sono un insieme di norme che prevedono dei limiti massimi dei costi dei biglietti destinati agli utenti L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di noleggio con conducente è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali la società di capitali, in particolare a responsabilità limitata unipersonale, con i conducenti proprietari delle quote Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se il tratto di strada è percorso ad alta velocità Gli autobus fino a 30 posti devono essere equipaggiati con estintori da uno a cinque litri a schiuma Il viaggiatore può salire sui mezzi di trasporto anche senza biglietto e/o prenotazione I servizi UE la cui disciplina prevede che la copia del contratto tra vettore e committente sia obbligatoriamente tenuta a bordo dell'autobus sono i servizi occasionali UE I golfi di fermata dei veicoli pubblici favoriscono il congestionamento della circolazione Il biglietto (documento di trasporto) deve essere rilasciato dal vettore anche alla fine del viaggio Nelle autostazioni, gli stalli di sosta a spina di pesce sono riservati agli autosnodati Gli autobus devono essere muniti di coprisedili Il passo carrabile è destinato alla sosta regolamentata o non dei veicoli Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto il divieto di circolare in orari notturni Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta non sono utili in caso di ribaltamento del veicolo La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi regolari comunitari Si intende per servizio occasionale a porte chiuse quel trasporto di un gruppo di viaggiatori in entrata in uno Stato, effettuato mediante un autobus che in seguito esce dal medesimo Stato senza il gruppo in precedenza trasportato L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di noleggio con conducente è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali la società di persone Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto degli studenti e può essere munito di sedili per accompagnatori La corsia riservata può essere riservata alla circolazione degli autobus in servizio pubblico Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi regolari con Stati extra UE Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, si distinguono in veicoli di classe I e di classe II La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dal numero di posti a sedere Sugli autobus è obbligatorio installare pannelli posteriori retroriflettenti a strisce La responsabilità penale ricade solo su chi commette il fatto Lo spartitraffico è destinato al riparo ed alla sosta dei pedoni La sede tranviaria è destinata alla separazione di correnti veicolari Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non superano i 22 passeggeri oltre al conducente Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre alla copia conforme della licenza comunitaria Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso o di servizio è quella utilizzata dai passeggeri in condizioni normali, con il conducente seduto al posto di guida Il golfo di fermata è esterno alla carreggiata L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e il Regno Unito Il certificato di idoneità alla guida di filoveicoli è costituito da un modulo compilato dal UMC Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite apposite scritte e/o simboli Nel servizio di linea il biglietto non ha termini di validità Con il contratto di trasporto, il vettore si obbliga a far condurre l'autobus ad autisti esperti ed affidabili L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda il conducente e tutti gli altri occupanti dei veicoli che ne sono effettivamente provvisti I sistemi di ritenuta per bambini devono essere utilizzati solo se di tipo omologato Gli estintori degli autobus devono essere utilizzati solo dal conducente Le autostazioni comprendono, tra l'altro, piazzale, fabbricato viaggiatori e fabbricato veicoli La sede tranviaria promiscua è delimitata da appositi segnali verticali In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari Il servizio interregionale di competenza statale è un servizio di noleggio con conducente Variazioni dell'allestimento interno degli autobus comportano comunque l'aggiornamento della carta di circolazione I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale non richiedono autorizzazione se hanno aderito alla convenzione di New York del 4.6.1954 Le uscite di sicurezza degli autobus possono essere porte, finestrini o botole L'area pedonale è destinata alla circolazione dei pedoni, delle biciclette e degli autobus Durante lo svolgimento di servizi occasionali tra l'Italia e la Bosnia Erzegovina a bordo dell'autobus è sufficiente che sia presente sia la copia conforme della licenza comunitaria che l'originale compilato del foglio di viaggio CEE Si intende per servizio occasionale con entrata a carico ed uscita a vuoto quel trasporto di un gruppo di viaggiatori in entrata in uno Stato, effettuato mediante un autobus che in seguito esce dal medesimo Stato senza il gruppo in precedenza trasportato Un'impresa italiana può svolgere un servizio occasionale tra Monaco di Baviera e Berlino: solo se ha una sede in Germania Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite curve percorse a velocità adeguata in relazione al raggio della curva Le aree di fermata dei veicoli pubblici su margini opposti di strade extraurbane ad unica carreggiata e a doppio senso di marcia devono essere distanziate a non meno di70 m l'una dall'altra I servizi occasionali comunitari prevedono l'obbligo di conservazione a bordo del veicolo del documento di controllo foglio di viaggio L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e l'Ucraina Gli estintori degli autobus devono essere presenti nel numero indicato sulla carta di circolazione
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy