Scheda 16
Per un trasporto di merci tra Italia e Polonia è necessaria un'autorizzazione CEMT Quando il conducente del veicolo viola le norme di sicurezza della circolazione stradale, è da ritenersi corresponsabile (obbligato in solido) solo il vettore La scheda di trasporto contiene i dati del proprietario della merce, qualora individuato I trasporti attraverso la Svizzera sono liberalizzati solo durante le ore diurne Nella CMR, l'avaria è il danneggiamento della merce La lettera di vettura deve contenere: nome del destinatario, luogo di destinazione, natura, peso, quantità, numero delle cose da trasportare e condizioni convenute per il trasporto Il trasporto di merci per conto di terzi oltre i confini nazionali è da considerarsi trasporto internazionale anche se il veicolo marcia a vuoto Il conducente, per conto del vettore, può intervenire sulla scheda di trasporto cancellando le indicazioni originali e sostituendole con le nuove A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di sostanze pericolose in cisterna deve trovarsi il giornale di viaggio L'autorizzazione CEMT vale 5 anni Gli autoveicoli adibiti al trasporto di cose aventi portata complessiva superiore a 6 t, sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto di cose in conto proprio In materia di contratto di trasporto su strada i diritti si prescrivono in 5 anni Devono essere in possesso di licenza comunitaria le imprese che intendono effettuare trasporti internazionali effettuati in tutti i paesi che hanno aderito alla CEMT (Conferenza europea dei Ministri dei trasporti) Sono liberi da ogni regime di licenza comunitaria i trasporti in ambito UE di merci in conto proprio Nella CMR, i danni che derivano dall'omissione e dall'inesattezza delle indicazioni dei documenti di trasporto sono a carico di nessuno All'interno dell'Unione Europea il trasporto cose tra stati membri avviene attraverso la licenza CEMT Nel campo dell'autotrasporto internazionale, il cabotaggio è la possibilità per un trasportatore, appartenente ad uno degli Stati membri, di effettuare trasporti nazionali in altro Stato UE Qualora per l'esecuzione del trasporto occorrano particolari documenti, il destinatario deve trasmetterli via fax La guida di un veicolo adibito al trasporto di cose in conto proprio è consentita a qualsiasi persona purché munita di patente di categoria C Il trasporto di merci per conto di terzi oltre i confini nazionali è da considerarsi trasporto internazionale, solo se per il trasporto delle merci in uno degli Stati membri della Comunità europea è necessario attraversare uno Stato non appartenente alla stessa La licenza comunitaria non è necessaria nel caso di trasporti di persone A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di animali vivi deve trovarsi la licenza comunale per l'esercizio del servizio I veicoli ad uso speciale sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto merci I trasporti attraverso la Svizzera sono completamente liberalizzati Il DAU è utilizzato per le merci comunitarie dirette verso paesi terzi L'iscrizione all'Albo nazionale degli autotrasportatori serve al rilascio della Carta di circolazione ad uso terzi Il conducente, per conto del vettore, può intervenire sulla scheda di trasporto solo se autorizzato per iscritto dal committente La lettera di vettura internazionale CMR va sottoscritta solo dal vettore in maniera autografa oppure stampata oppure apposta mediante timbri Nel transito attraverso il confine Italo-Svizzero di Ponte Chiasso (CO) e di Gaggiolo (VA) la "scheda di circolazione" va compilata e sottoscritta da spedizioniere La scheda di trasporto può essere sostituita da altri documenti equivalenti purchè riportanti gli stessi dati contenuti nella scheda Il vettore è esonerato dalla responsabilità della perdita, dell'avaria o del ritardo nella riconsegna della merce nel caso di circostanze che il vettore poteva evitare La lettera di vettura internazionale CMR anche se non viene compilata non influisce sulla validità del contratto Per quanto riguarda l'utilizzo della autorizzazione CEMT è previsto l'obbligo, in alcuni paesi aderenti, di usare veicoli appartenenti a certe categorie d'inquinamento EURO Sono esenti dalla scheda di trasporto i trasporti effettuati con veicoli non sottoposti alla disciplina dell'autotrasporto nazionale per conto terzi La scheda di trasporto deve essere tenuta a bordo del veicolo in originale, senza sottoscrizione del committente o di altro soggetto delegato Tra le parti di un contratto di trasporto di merci vi sono proprietario della merce, caricatore, mittente, vettore e destinatario Livigno e Campione d'Italia sono territori italiani considerati extradoganali I soggetti giuridici coinvolti nel contratto di trasporto su strada comprendono l'acquirente e il venditore La scheda di trasporto consente solamente l'individuazione del caricatore Nel trasporto cumulativo, se le merci subiscono danni e non è possibile individuare il vettore che li ha causati, tutti i vettori ne rispondono in parti proporzionali ai rispettivi percorsi Devono essere accompagnati da particolari documenti prodotti destinati all'alimentazione umana ad eccezione del latte e dei suoi derivati Nella CMR, il mittente non può incaricare il vettore di altre incombenze oltre quelle proprie del trasporto Nella CMR, il destinatario della merce non ha più interesse alla riconsegna quando la merce non ha più le caratteristiche originarie e non può più essere utilizzata Il Carnet TIR ha durata annuale, dal momento in cui viene acceso Nel caso in cui si verifichino dei danni alle persone, al materiale o ad altre merci o si debbano sostenere spese causate dall'imperfezione dell'imballaggio o da un difettoso od inadeguato fissaggio delle merci sul veicolo, la responsabilità è del vettore quando non ha adottato le precauzioni necessarie nonostante le segnalazioni indicate sulla lettera di vettura La dichiarazione doganale negli uffici doganali può essere presentata dallo spedizioniere doganale Qualora per l'esecuzione del trasporto occorrano particolari documenti, il vettore può sostituirli con l'autocertificazione Il mittente può decidere di sospendere il trasporto solo se la destinazione è extracomunitaria Il contratto di trasporto merci ha come unico elemento essenziale il corrispettivo del trasporto La CMR si applica ai trasporti funebri In base al codice comunitario, le dichiarazioni doganali debbono essere redatte per atto pubblico La lettera di vettura internazionale CMR è libera nella forma La scheda di trasporto contiene i dati relativi alla tipologia ma non alla quantità delle cose trasportate A bordo dei veicoli per trasporto merci in conto proprio in ambito extra UE deve trovarsi il contrassegno e certificato assicurativo con estensione internazionale La licenza di trasporto di cose in conto proprio è rilasciata dal Comitato provinciale Albo autotrasportatori La CEMT prevede il rilascio di autorizzazioni bilaterali tra paesi membri UE Per un trasporto di merci tra Italia e Polonia non serve nessuna autorizzazione La copia certificata conforme della licenza comunitaria è rilasciata solo per veicoli in proprietà Le sanzioni previste per il trasporto abusivo si applicano a tutti i protagonisti della filiera dell'autotrasporto All'atto del ricevimento della merce, il vettore deve verificare l'esattezza delle indicazioni della lettera di vettura riguardanti la merce
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy