Scheda 70
Lo scuolabus deve essere munito di uscite di sicurezza In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in linea generale è necessaria un'apposita autorizzazione Il trasporto degli alunni della scuola dell'obbligo può essere effettuato con scuolabus, autovetture e autocarri appositamente attrezzati Sul documento collettivo o individuale di trasporto di cui devono essere muniti i viaggiatori di un servizio regolare UE, non è indispensabile che sia riportato nome e cognome del passeggero Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza persone affette da patologie particolari con certificazione della ASL Le corsie riservate agli autobus possono essere utilizzate anche dai taxi se espressamente indicato Le fermate dei veicoli pubblici sono segnalate da segnale verticale installato dal gestore del servizio, previa intesa con l'ente proprietario della strada Il documento di controllo, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, deve essere compilato dalla competente Autorità statale in duplice esemplare prima dell'inizio di ciascun viaggio Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autobus, intesi come veicoli destinati al trasporto di più di 9 persone La copia conforme della licenza comunitaria deve essere tenuta presso la sede dell'impresa I servizi di trasporto pubblico locale sono erogati da vettori privati di piccole dimensioni a cui sono stati affidati dai Comuni Le autostazioni sono aree di sosta per le autovetture La sede tranviaria promiscua è percorribile da altri veicoli poiché i binari sono a raso La corsia specializzata può essere di accelerazione o decelerazione I libretti, rilasciati per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, contengono: 25 fogli di viaggio mobili numerati in duplice copia Per effettuare un servizio occasionale internazionale tra l'Italia e la Svezia, un'impresa italiana necessita del documento di controllo - foglio di viaggio rilasciato dalle competenti autorità italiane e dell'autorizzazione rilasciata dalle competenti autorità svedesi Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto degli studenti e non può essere munito di sedili per accompagnatori L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Confederazione Svizzera La sede stradale comprende la carreggiata e le fasce di pertinenza Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Slovenia, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre all'originale della licenza comunitaria L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda tutti gli autobus ad eccezione di quelli immatricolati per noleggio con conducente In materia di servizi regolari comunitari è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio una carta stradale in scala nella quale siano indicati l'itinerario e le fermate effettuate La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla eventuale possibilità di trasportare passeggeri in piedi Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza sempre, gli addetti ai servizi di soccorso sanitario e antincendio Sugli autobus è obbligatorio installare pannelli posteriori retroriflettenti a strisce Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella richiede particolari competenze da parte del conducente Gli autobus urbani hanno prevalentemente posti in piedi La sede tranviaria è sempre percorribile anche dagli autobus Lo scuolabus è un autobus che ha l'obbligo di trasportare qualsiasi alunno frequentante la scuola dell'obbligo Per esercitare l'attività di noleggio con conducente di autobus in Italia è necessario il possesso di certificato di abilitazione professionale (CAP) Relativamente alle porte degli autobus le porte di uscita solitamente sono collocate nella parte anteriore del mezzo Nello svolgimento di un servizio regolare con uno Stato extra UE, il cui percorso attraversa il territorio di uno Stato UE, a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: l'originale della licenza comunitaria e l'autorizzazione dello Stato extracomunitario di destinazione Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di aderire alla richiesta di trasporto di persone, anche se si è alla fine del servizio o si è già impegnati con altri clienti Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di Enti pubblici, come i Comuni I servizi regolari UE non sono quei servizi che hanno un tragitto determinato Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare che gli estintori siano stati revisionati da non più di 12 mesi La copia conforme della licenza comunitaria deve essere tenuta a bordo dell'autobus con cui si effettua il servizio di trasporto internazionale All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone anche in piedi se il campo S.2 della carta di circolazione lo prevede L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e Repubblica di Macedonia e Repubblica di Moldova se la destinazione è l'Albania Gli estintori degli autobus devono essere utilizzati solo dal conducente L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è realizzata con strisce blu Con la carta della mobilità i soggetti erogatori devono garantire eguaglianza e imparzialità La riserva di infrastrutture specifiche (strade e corsie) agli autobus e filobus destinati al trasporto pubblico consente il rispetto degli orari di servizio Il piazzale dell'autostazione è una zona pericolosa a causa della circolazione promiscua di veicoli e persone Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservato presso il competente UMC del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Gli estintori degli autobus devono essere devono essere ben fissati nelle loro sedi ma facilmente estraibili in caso di necessità è sempre importante, ai fini di una corretta valutazione dei rischi il rapporto del conducente con i colleghi Le situazioni di pericolo non possono essere contrastate da comportamenti del conducente Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autosnodati, intesi come autobus realizzati con due tronchi rigidi collegati tra loro da una sezione snodata e comunicanti al loro interno Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non superano i 22 passeggeri, conducente compreso Alla classe B appartengono gli autobus destinati al noleggio con conducente La qualità del rapporto di lavoro per i conducenti di autobus adibiti al servizio di noleggio va dimostrata con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà del conducente La corsia di accelerazione è una corsia su cui sono vietati la sosta ed il sorpasso L'area pedonale vieta la sosta da 15 metri prima a 15 metri dopo i suoi limiti La corsia può essere riservata ad alcune categorie di veicoli In materia di trasporto pubblico locale sono in vigore norme che prevedono delle colorazioni obbligatorie, per i differenti tipi di autobus, tranne per gli scuolabus e i miniscuolabus Con la carta della mobilità i soggetti erogatori devono garantire servizi di trasporto continui e regolari Gli autobus devono essere muniti di obliteratrice Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe II se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), con posti esclusivamente per passeggeri seduti Gli estintori degli autobus devono essere efficienti
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy