Scheda 64
Nei servizi di linea di competenza statale è un'infrazione molto grave non rilasciare ai viaggiatori un titolo di viaggio Le autostazioni possono rappresentare importanti complessi di interscambio modale I servizi occasionali in regime di cabotaggio in ambito UE non sono soggetti ad autorizzazioni, oltre la licenza comunitaria, purché l'itinerario non comprenda paesi extra-UE Molti scuolabus sono privi di sistemi di ritenuta(cinture di sicurezza) L'area pedonale è delimitata da marciapiedi col ciglio dipinto di bianco-nero I passeggeri hanno il dovere di munirsi di documento di viaggio valido ed essere sempre pronti ad esibirlo su richiesta del personale preposto al controllo Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe A se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), di sedili e predisposti per passeggeri in piedi I servizi regolari extracomunitari prevedono l'obbligo, da parte del conducente, di far salire e scendere i passeggeri solamente in fermate prestabilite Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta prevedono controlli periodici La sede tranviaria è destinata alla separazione di correnti veicolari Gli scuolabus non possono trasportare studenti Gli autobus devono essere muniti di bretelle rifrangenti Il conducente di un autobus deve cambiare marcia senza strattoni Il trasporto degli alunni della scuola dell'obbligo può essere effettuato con scuolabus Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservato presso l'Autorità competente dello Stato UE destinazione del servizio Il documento di controllo - foglio di viaggio, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali UE, deve contenere la lista nominativa dei viaggiatori trasportati Il servizio interregionale di competenza statale è concesso dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti Nel contratto di trasporto di persone, il vettore non è responsabile degli eventuali ritardi L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda solamente gli autobus di linea I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale non richiedono autorizzazione se trattasi di servizi svolti mediante circuiti a porte chiuse Nelle autostazioni, i marciapiedi possono essere dotati di pensiline per proteggere i viaggiatori dalle intemperie La corsia può essere riservata ad alcune categorie di veicoli Le autostazioni sono complessi di strutture e servizi finalizzati allo scambio dei viaggiatori e dei loro bagagli L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare unicamente l'attraversamento del territorio del Paese che ha rilasciato l'autorizzazione di transito, senza avere né la salita né la discesa dei passeggeri L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione non toglie al conducente l'obbligo di guidare in maniera adeguata alle condizioni del traffico e della strada Il marciapiede non può essere percorso da alcun veicolo Le uscite di sicurezza di un autobus devono essere utilizzate nelle normali condizioni di impiego per la salita e la discesa dei passeggeri Gli scuolabus devono avere sedili e spazi di dimensioni normali Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali informazioni alla clientela I servizi regolari sono soggetti ad autorizzazione, che viene redatta nella lingua dello Stato che la rilascia Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta non sono utili in caso di ribaltamento del veicolo In materia di sicurezza il bigliettaio non è tenuto ad informare i conducenti dell'obbligo di indossare le cinture di sicurezza Si intende per servizio occasionale con entrata a carico ed uscita a vuoto quel trasporto di un gruppo di viaggiatori in uscita da uno Stato, effettuato mediante un autobus che in precedenza è entrato nel medesimo Stato senza il gruppo in seguito trasportato Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile degli eventuali ritardi nell'esecuzione del trasporto Le uscite di emergenza degli autobus devono essere utilizzate nelle normali condizioni di impiego per la salita e la discesa dei passeggeri Alla classe I appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea urbani La cassetta del pronto soccorso degli autobus è obbligatoria I servizi occasionali in regime di cabotaggio effettuati da un'impresa italiana in territorio svizzero sono vietati I filobus possono essere destinati al servizio di noleggio con conducente Le autostazioni permettono la sosta agli autobus ed accolgono gli utenti in attesa Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio di trasporto di persone con una certa frequenza, su di un percorso determinato, con possibilità di salita e discesa dei passeggeri solo a fermate prestabilite Il documento di controllo, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, deve essere compilato dall'impresa o dall'autista in duplice esemplare prima dell'inizio di ciascun viaggio In ambito UE, i servizi occasionali di trasporto persone con autobus seguono una diversa disciplina. Per quelli a porte chiuse serve l'autorizzazione Possono essere causa di pericolo la velocità degli automezzi ed il loro spazio di arresto in condizioni di emergenza Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto esclusivo degli studenti della scuola elementare Variazioni dell'allestimento interno degli autobus sono ammesse e non richiedono specifica approvazione qualora riguardino la variazione del numero di posti a sedere Gli scuolabus sono autobus che hanno sedili di ridotte dimensioni per gli alunni e sedili normali per gli accompagnatori Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza del pannello dei carichi sporgenti Il conducente di un autobus deve avere un comportamento corretto e gentile con i passeggeri Nel contratto di trasporto di persone, il vettore risponde per responsabilità contrattuale per aver procurato un danno ad un pedone L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solamente i passeggeri degli autoveicoli che ne sono provvisti I passeggeri in piedi sono maggiormente esposti agli effetti di accelerazioni e decelerazioni Il trasporto degli alunni della scuola dell'obbligo può essere effettuato con autovetture Le uscite di sicurezza di un autobus devono essere tutte segnalate Il documento di controllo, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, deve essere compilato dalla competente Autorità statale in duplice esemplare prima dell'inizio di ciascun viaggio Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe B non superano i 22 passeggeri oltre al conducente Nel servizio di linea il biglietto identifica l'avente diritto al trasporto I danni che derivano dall'omissione e dall'inesattezza delle indicazioni dei documenti relativi al trasporto sono a carico del vettore Per effettuare un servizio occasionale internazionale tra l'Italia e la Svezia, un'impresa italiana necessita dei documenti di controllo - foglio di viaggio rilasciati dalle competenti autorità italiane e svedesi, nonché dei paesi di transito attraversati Nel servizio di linea il biglietto non ha termini di validità
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy