Scheda 554
Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare l'emissione di gas nocivi dallo scarico La copia conforme della licenza comunitaria deve essere tenuta presso la sede dell'impresa Si intende per servizio occasionale con entrata a vuoto ed uscita a carico quel trasporto di un gruppo di viaggiatori in entrata in uno Stato, effettuato mediante un autobus che in seguito esce dal medesimo Stato senza il gruppo in precedenza trasportato Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile dei danni che si verificano solamente se effettua il servizio dietro corrispettivo Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende esclusivamente dalla forma giuridica dell'impresa Il personale viaggiante deve evitare di parlare con i passeggeri anche a veicolo fermo Sul documento collettivo o individuale di trasporto di cui devono essere muniti i viaggiatori di un servizio regolare UE, è indispensabile che sia riportata la targa dell'autobus adibito al servizio La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dal numero di posti a sedere In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia si è attuata una liberalizzazione totale che ha eliminato ogni tipo di autorizzazione, indipendentemente dai paesi interessati L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare unicamente l'attraversamento del territorio del Paese che ha rilasciato l'autorizzazione di transito, senza avere né la salita né la discesa dei passeggeri Un'impresa italiana può svolgere un servizio occasionale tra Monaco di Baviera e Berlino: senza alcuna autorizzazione specifica Nel titolo di viaggio deve essere presente il periodo di validità Il servizio interregionale di competenza statale è un servizio di linea effettuato mediante autobus il cui percorso interessa il territorio di almeno tre Regioni I servizi regolari UE non sono quei servizi in cui il tragitto è concordato tra il vettore ed i viaggiatori Gli estintori degli autobus devono essere nel numero minimo stabilito La strada è l'area ad uso pubblico destinata alla circolazione dei pedoni, dei veicoli e degli animali Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe B non sono destinati al trasporto di persone in piedi Il documento di controllo foglio di viaggio deve essere presente a bordo di un veicolo che effettua un servizio occasionale all'interno dell'UE La corsia di marcia consente ed agevola l'uscita dei veicoli da una carreggiata La responsabilità civile è sempre punita esclusivamente con sanzioni amministrative Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambinidi età uguale o superiore a 3 anni devono utilizzare appositi sistemi di ritenuta, se effettivamente presenti sul veicolo (omologati ed idonei al veicolo) oppure le cinture di sicurezza, se il loro utilizzo non è incompatibile con la loro statura I passeggeri in piedi sono ammessi se espressamente indicato sulla carta di circolazione La licenza comunitaria originale deve essere conservata a bordo del veicolo La sede tranviaria propria consente la sosta dei veicoli se non intralciano la marcia dei tram I passeggeri in piedi devono risultare distribuiti in modo omogeneo lungo il corridoio o negli spazi appositamente previsti Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella può essere effettuato in deroga alle prescrizioni riportate sulla carta di circolazione Gli autobus devono essere muniti di cinture di sicurezza e adattatori per bambini La carta della mobilità è nata per riqualificare l'offerta e l'organizzazione dei servizi di pubblica utilità Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso e le porte di servizio hanno una funzione diversa Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria Gli autobus urbani hanno esclusivamente posti a sedere I sistemi di ritenuta per bambini non prevedono omologazione ma solo istruzioni d'uso Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella non richiede al conducente particolari obblighi in quanto è sempre presente un accompagnatore La carta della mobilità garantisce partecipazione dei cittadini alle decisioni dell'azienda, attraverso rappresentanze organizzate Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservato presso la sede dell'impresa Le autostazioni sono collocate all'interno delle stazioni ferroviarie Possono guidare autobus adibiti al servizio di noleggio con conducente collaboratori familiari di imprese titolari delle relative autorizzazioni Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto di non far salire persone estranee a quelle che lo hanno noleggiato Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi di trasporto in conto proprio La rete integrata di trasporti è un sistema per ottimizzare il servizio di trasporto pubblico Gli autobus sono veicoli che godono di specifiche deroghe rispetto ai limiti generali per dimensioni Alla classe I appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea urbani Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione comunitaria oltre alla copia conforme della licenza comunitaria Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella richiede particolari competenze da parte del conducente La corsia specializzata di accelerazione consente l'uscita dall'autostrada Gli autobus devono essere muniti di finestrini di emergenza I servizi regolari extracomunitari prevedono l'obbligo, da parte del conducente, di far salire e scendere i passeggeri solamente in fermate prestabilite L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di linea è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali società di dimensioni consistenti, in particolare con riferimento al parco veicolare Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, devono avere almeno 16 posti Sugli autobus è obbligatorio installare una cassetta del pronto soccorso La corsia di accelerazione è destinata alla circolazione esclusiva di una o solo di alcune categorie di veicoli La copia conforme della licenza comunitaria deve essere tenuta presso la Camera di commercio in cui è iscritta l'impresa La sede tranviaria promiscua consente la sosta dei veicoli se non intralciano la marcia dei tram L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con pittogrammi apposti esternamente all'autobus Gli scuolabus non necessitano delle uscite di sicurezza Gli scuolabus non sono mai muniti di sedili per accompagnatori I golfi di fermata dei veicoli pubblici sono aree di fermata esterne alla carreggiata Il conducente di un autobus deve mantenere la calma in ogni situazione Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta non sono utili in caso di ribaltamento del veicolo I servizi regolari extracomunitari possono essere svolti da imprese non abilitate alla professione di trasportatore di persone su strada
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy