Scheda 447
Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite repentine partenze e decise frenate Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli scuolabus, intesi come particolare categoria di autobus, destinati al trasporto di alunni con specifici allestimenti Gli estintori degli autobus devono essere caricati prima della partenza Le imprese che intendono effettuare servizi regolari (di linea) nell'ambito del territorio dei Paesi membri dell'UE, devono tenere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione I passeggeri hanno il dovere di rispettare il mezzo pubblico: non arrecare danni alle vetture con atti vandalici, non scrivere su sedili e fiancate dei mezzi, ecc. Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto degli studenti e non può essere munito di sedili per accompagnatori senza cinture di sicurezza Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se lo sbalzo posteriore è molto corto Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Francia, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dal colore esterno della carrozzeria Alla classe III appartengono gli autobus destinati al trasporto di più di 22 persone oltre il conducente Il documento di controllo foglio di viaggio in originale deve essere conservato presso la sede dell'impresa Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, devono avere almeno 16 posti I sistemi di ritenuta per bambini non occorre che siano specificamente omologati Sul documento collettivo o individuale di trasporto di cui devono essere muniti i viaggiatori di un servizio regolare UE, non è indispensabile che sia riportato nome e cognome del passeggero Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto solo gli alunni della scuola media se autorizzati al trasporto di studenti della scuola media Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nelle vicinanze del conducente Nelle autostazioni, il fabbricato dei viaggiatori contiene appositi spazi per effettuare la manutenzione e la riparazione degli autobus Lo scuolabus è un autobus avente sedili di dimensioni ridotte in base alla tipologia di alunni da trasportare Il viaggiatore non deve tenere comportamenti tali da recare disturbo ad altre persone A bordo degli autobus utilizzati per servizi occasionali internazionali in ambito UE è necessaria la copia conforme della licenza comunitaria e del documento di controllo - foglio di viaggio Nelle autostazioni, il fabbricato dei viaggiatori è attrezzato per la permanenza dei viaggiatori in attesa dell'arrivo degli autobus Il parcheggio è destinato ai pedoni Gli scuolabus sono caratterizzati da allestimenti particolari appositamente realizzati per il trasporto degli studenti La copia conforme della licenza comunitaria non è rilasciata dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti Le uscite di sicurezza degli autobus sono stabilite nel loro numero minimo in base al numero di passeggeri Le cinture di sicurezza sono munite di cinghie e opportuni sistemi di regolazione I servizi regolari extracomunitari assicurano il trasporto di persone con una frequenza regolare Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio con rilascio di fattura commerciale L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione è comunque utile anche per sinistri che avvengono a basse velocità La piazzola di sosta è adiacente esternamente alla banchina I servizi automobilistici interregionali hanno orari prestabiliti, ma le frequenze possono variare, a discrezione del titolare dell'autorizzazione L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale può avere un numero illimitato di marciapiedi Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e l'Austria, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre all'originale della licenza comunitaria Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore è responsabile della perdita anche in caso di rapina Il biglietto (documento di trasporto) deve essere conservato dai viaggiatori per tutta la durata del viaggio I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono autorizzati ad imprese private che possiedono i requisiti per l'esercizio della professione ed un'adeguata disponibilità di mezzi e strutture per il corretto svolgimento del servizio Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali sicurezza del viaggio Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone comporta responsabilità civile da parte del vettore La corsia riservata se riservata alla circolazione degli autobus in servizio pubblico è delimitata da strisce longitudinali gialle Variazioni dell'allestimento interno degli autobus sono sempre ammesse e non richiedono specifica approvazione e il conseguente aggiornamento della carta di circolazione Gli autobus sono muniti di dispositivi lampeggianti a luce gialla Variazioni dell'allestimento interno degli autobus richiedono specifica approvazione e il conseguente aggiornamento della carta di circolazione Possono essere causa di pericolo il mancato rispetto delle regole della strada da parte del pedone o di altri conducenti I servizi di trasporto pubblico locale sono erogati da vettori privati di piccole dimensioni a cui sono stati affidati dai Comuni Nel servizio di linea il biglietto non è mai cedibile Il foglio di viaggio e la copia conforme della licenza comunitaria devono essere presenti a bordo dei mezzi che effettuano servizi occasionali in ambito comunitario I servizi occasionali extracomunitari sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate in base ad accordi bilaterali Gli scuolabus non sono mai muniti di sedili per accompagnatori La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi regolari in ambito nazionale Il conducente di un autobus deve tenere sempre sotto controllo l'ambiente esterno Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe A se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), di sedili e predisposti per passeggeri in piedi La sede tranviaria propria non è percorribile da altri veicoli Di norma, i passeggeri sugli autobus sono invitati a reggersi agli appositi sostegni durante la marcia per evitare i rischi dovuti a improvvise frenate (in caso di viaggio in piedi) In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in linea generale è necessaria un'apposita autorizzazione Il golfo di fermata è destinato alle fermate dei mezzi collettivi di linea ed adiacente al marciapiede o ad altro spazio di attesa per i pedoni La durata della licenza comunitaria è al massimo di due anni Nel contratto di trasporto di persone, il vettore non è responsabile degli eventuali ritardi In materia di trasporto pubblico locale i sistemi tariffari integrati sono un insieme di norme che prevedono dei limiti massimi dei costi dei biglietti destinati agli utenti Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono strumenti di protezione passiva
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy