Scheda 104
Il conducente dell'autobus, durante il servizio deve partire, dopo la fermata, a porte chiuse I servizi occasionali effettuati da un'impresa svizzera tra la Francia e l'Italia, sono vietati Gli scuolabus possono trasportare solamente alunni della scuola materna I servizi di linea interregionali se interessano più di 5 regioni sono di competenza statale, altrimenti regionale Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto bambini della scuola materna a condizione che sia presente nel veicolo almeno un accompagnatore Di norma, i passeggeri sugli autobus sono invitati a rompere i finestrini di emergenza Le uscite di emergenza degli autobus devono essere facilmente individuabili dai passeggeri La corsia specializzata consente la circolazione di soli veicoli pubblici Le imprese che intendono effettuare servizi regolari (di linea) nell'ambito del territorio dei Paesi membri dell'UE, devono aver compilato l'apposito foglio di viaggio In ambito UE, i servizi occasionali di trasporto persone con autobus seguono una diversa disciplina. Per quelli a porte chiuse serve l'autorizzazione Con il contratto di trasporto, il vettore si obbliga a far condurre l'autobus ad autisti esperti ed affidabili I servizi automobilistici interregionali non hanno itinerari prestabiliti I servizi occasionali in regime di cabotaggio sono servizi di linea effettuati in ambito internazionale I servizi di linea sono offerti esclusivamente a gruppi precostituiti La corsia specializzata è una parte della strada destinata alla circolazione pedonale La zona di fermata dei veicoli pubblici è delimitata, di norma da cordoli La sede tranviaria propria è delimitata da appositi segnali verticali La carta della mobilità garantisce la gratuità dei servizi Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non superano i 22 passeggeri, conducente compreso Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, con più di 16 posti compreso il conducente, sono detti miniscuolabus Variazioni dell'allestimento interno degli autobus sono sempre ammesse e non richiedono specifica approvazione e il conseguente aggiornamento della carta di circolazione Si intende per servizio occasionale a porte chiuse quel trasporto di un gruppo di viaggiatori, che non inizia e non finisce nello Stato in cui è stabilito il vettore, cioè i viaggiatori non scendono né salgono in predetto Stato Gli scuolabus possono essere muniti di appositi sedili per accompagnatori Il biglietto (documento di trasporto) deve essere rilasciato dal vettore anche alla fine del viaggio In materia di trasporto pubblico locale spesso vengono creati sistemi tariffari integrati, al fine di favorire l'uso combinato di sistemi di trasporto L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di linea è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali ditta individuale Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone la data del viaggio L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda tutti i passeggeri dei veicoli che consentono il trasporto di passeggeri in piedi I servizi occasionali in regime di cabotaggio effettuati da un'impresa italiana in territorio svizzero sono vietati Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di aderire alla richiesta di trasporto di persone, anche se si è alla fine del servizio o si è già impegnati con altri clienti Il personale viaggiante non è tenuto a prestare assistenza durante le operazioni di salita sul mezzo di persone disabili Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono strumenti di protezione passiva Nel servizio di linea i biglietti possono essere venduti, oltre che dal vettore che svolge il servizio, anche tramite agenzie o esercizi specifici legati allo stesso vettore da contratto di mandato alla vendita Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza sempre, gli addetti ai servizi di soccorso sanitario e antincendio Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe V se muniti di se muniti di un numero di posti superiore a 22 + 1 (conducente), con spazi per passeggeri in piedi Il parcheggio è destinato alla sosta regolamentata o non dei veicoli Lo scuolabus è un autobus che ha l'obbligo di trasportare qualsiasi alunno frequentante la scuola dell'obbligo La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus viene rilasciata al di fuori di qualsiasi contingente Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza le persone anziane La rete integrata di trasporti comporta quasi sempre il trasbordo di passeggeri da un mezzo all'altro Gli estintori degli autobus devono essere nel numero minimo stabilito Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende esclusivamente dalla forma giuridica dell'impresa La piazzola di sosta è destinata alla sosta dei veicoli Gli autobus urbani non possono mai essere a 4 porte La durata della licenza comunitaria è al massimo di cinque anni I servizi automobilistici interregionali sono servizi di trasporto di persone effettuati su strada mediante autobus I servizi regolari extracomunitari possono essere occasionali La responsabilità penale può sorgere in caso di omicidio colposo Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli scuolabus, intesi come particolare categoria di autobus, destinati al trasporto di alunni con specifici allestimenti Gli autobus devono essere muniti di pannelli retroriflettenti posteriori Le uscite di sicurezza degli autobus sono stabilite nel loro numero minimo in base al numero di passeggeri La responsabilità civile ricade anche sul conducente Le imprese che intendono effettuare servizi regolari (di linea) nell'ambito del territorio dei Paesi membri dell'UE, devono tenere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile dei sinistri che colpiscono il passeggero durante il viaggio I golfi di fermata dei veicoli pubblici favoriscono il decongestionamento della circolazione I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale sono soggetti solo al rispetto delle norme italiane Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione comunitaria oltre alla copia conforme della licenza comunitaria Variazioni dell'allestimento interno degli autobus comportano comunque l'aggiornamento della carta di circolazione Gli estintori degli autobus devono essere devono essere di tipo approvato La responsabilità contrattuale sorge in forza del mancato rispetto di un obbligo contrattuale
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy