Scheda 86
Prima di iniziare la marcia è necessario che aria ed olio dell'impianto frenante oleo-pneumatico abbia raggiunto una sufficiente pressione Non costituisce infortunio sul lavoro la lesione subita dal lavoratore nel caso di mancato rispetto delle norme di sicurezza comunicategli dal datore di lavoro Una lesione fisica che si verifica durante la manutenzione del veicolo è un infortunio sul lavoro In un motore endotermico, l'andamento della curva di potenza all'aumentare del numero di giri, è dapprima decrescente, raggiunge un valore minimo e poi cresce La differente pressione degli pneumatici di un'asse modifica il baricentro Il danno fisico subito dal conducente che cade accidentalmente nella cisterna costituisce infortunio sul lavoro La guida i condizioni di traffico eccessivo, può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale Il sovraccarico del veicolo comporta un aumento delle emissioni inquinanti In generale, il conducente deve scegliere la marcia più alta possibile per la velocità alla quale ha deciso di viaggiare Il titolare dell'autorizzazione al trasporto di cose che mette in circolazione un veicolo con cronotachigrafo manomesso è soggetto alla sospensione della patente. L'assunzione di alcool può aumentare la sensibilità all'abbagliamento nella guida notturna Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del servofreno L'aumento dello sforzo di trazione si ottiene inserendo marce ridotte Il manometro dell'olio misura la pressione dell'olio dell'impianto frenante Il malfunzionamento dei freni è tra le cause di incidenti stradali Tutti gli stati membri UE sono interni allo spazio Schengen In caso di incidente occorre sempre fornire le proprie generalità agli altri conducenti coinvolti Gli agenti di pubblica sicurezza possono procedere ai controlli dei mezzi e delle cose trasportate anche se soggetti a speciale regime doganale se sussistono fondati motivi o sospetti che i veicoli possano essere utilizzati per compiere trasporti illegali di merci o persone Il poggiatesta è adeguatamente posizionato se la sommità del capo del conducente, correttamente seduto, si trova all'altezza del bordo superiore del poggiatesta stesso Il conducente è considerato sotto l'effetto di sostanze stupefacenti se le analisi del sangue rilevano tracce di tali sostanze L'equilibratura non corretta dei freni può dipendere da una eccessiva pressione sul pedale del freno Quando si verifica un incidente stradale devono essere esibiti, tra gli altri, la patente e la carta di circolazione, per identificare, rispettivamente, il conducente e l'intestatario del veicolo Il colpo di sonno si manifesta più frequentemente nei conducenti miopi L'Italia e la Francia sono tra i Paesi europei maggiormente interessati dal fenomeno dell'immigrazione clandestina Nelle autostrade a tre corsie per senso di marcia la corsia di destra è riservata ai veicoli che vi si immettono o ne escono è importante tenere sempre in efficienza i veicoli durante la circolazione per contenere la rumorosità Deve astenersi dalla guida chi accusa segni di stanchezza L'infortunio occorso ad un turista a bordo di un autobus durante il trasporto è considerato infortunio sul lavoro Il coefficiente di aderenza varia fra zero e uno La lesione subita dal conducente in conseguenza di cadute accidentali dal piano di carico dell'autocarro costituisce infortunio sul lavoro L'emissione di fumo bianco, altamente inquinante, allo scarico può dipendere da fasce raschia olio usurate Il campo di stabilità del motore è la zona nella quale il motore non consuma carburante Rispettare i tempi di guida prescritti contribuisce a prevenire le malattie professionali Il rischio di sfregare posteriormente, al termine di una rampa percorsa in discesa, aumenta con la lunghezza dello sbalzo Ai fini dell'obbligatorietà dell'uso del cronotachigrafo, non si definisce conducente chiunque si trovi a bordo di un veicolo con la mansione, all'occorrenza, di guidarlo Se un veicolo è dotato di cronotachigrafo digitale la carta tachigrafica del conducente deve essere utilizzata per ciascun giorno di guida a partire dal momento in cui il conducente prende in consegna un veicolo e fino a quando non lo riconsegna Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006(C)E il periodo di riposo giornaliero può essere effettuato su veicolo solamente se il conducente si trova a bordo di un traghetto Il visto rilasciato dalle ambasciate e dai consolati italiani nello stato di origine o della stabile residenza dello straniero, consente la libera circolazione in tutti gli stati Europei Nel caso di incidente stradale con danni alle sole cose si devono chiamare i Carabinieri Il controllo dei mezzi e delle cose trasportate, se soggetti a speciale regime doganale, non possano essere controllati anche se si sospetta che possano essere utilizzati per compiere trasporti illegali di merci o persone L'effettuazione di pause durante la guida notturna può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale Le strade regionali collegano i capoluoghi di due regioni diverse In caso di incidente, i conducenti dei veicoli coinvolti devono constatare i danni dopo aver liberato la carreggiata Il conducente è considerato sotto l'effetto di sostanze stupefacenti solo se ci sono tracce di queste sostanze nei suoi liquidi biologici Per verificare l'efficienza dell'impianto di frenatura pneumo-idraulico, periodicamente è necessario controllare il livello dell'acqua Periodicamente deve essere controllato il livello dell'olio del servosterzo Nella curva di coppia il numero di giri corrispondenti alla coppia massima coincide con quello di massimo rendimento La forza centrifuga può essere bilanciata dalla forza frenante Può essere indicativo della presenza di clandestini a bordo del veicolo la rottura delle serrature del vano di carico. La Convenzione indennizzo diretto (CID) può essere attivata se non sono coinvolti autobus In caso di aggressioni, furti, rapine bisogna reagire ai malviventi se sono armati La carta di qualificazione del conducente non è richiesta per la guida di autobus adibiti a servizio regolare Il conducente ha l'obbligo di collaborare con i colleghi I fogli di registrazione del cronotachigrafo analogico sono consegnati al conducente dalla camera di commercio Il non corretto orientamento del fascio di luce del proiettore può dipendere dalla parabola ossidata Il controllo della corretta accensione dell'impianto di illuminazione può essere svolto solo da elettrauto L'assunzione di alcool può determinare il rallentamento dei tempi di reazione L'azione del rallentatore è comandata dal conducente Il conducente è considerato sotto l'effetto di sostanze stupefacenti se si trovano tracce di fumo nell'abitacolo Il posto di guida è ergonomico se i movimenti necessari per la guida non comportano sforzo eccessivo
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy