Scheda 402
Il servizio interregionale di competenza statale è un servizio di linea effettuato mediante autobus il cui percorso interessa il territorio di almeno due Regioni Possono guidare autobus adibiti al servizio di noleggio con conducente collaboratori familiari di imprese titolari delle relative autorizzazioni Il taglio delle curve degli autobus è dovuto a impostazione della traiettoria da parte del conducente che non tiene conto del passo I servizi regolari assicurano il trasporto di viaggiatori con una frequenza e su un itinerario predeterminati Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autobus, intesi come veicoli destinati al trasporto di più di 9 persone Le aree di fermata degli autobus in servizio di linea possono prevedere la presenza di salvagente La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dai possibili itinerari da percorrere Le norme di circolazione in Italia sono in contrasto con le norme internazionali Sul documento collettivo o individuale di trasporto di cui devono essere muniti i viaggiatori di un servizio regolare UE, è indispensabile che sia riportata la targa dell'autobus adibito al servizio Il documento di controllo foglio di viaggio deve essere presente a bordo di un veicolo che effettua un servizio occasionale all'interno dell'UE Il servizio interregionale di competenza statale è un servizio di linea effettuato mediante autobus autorizzato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti che presuppone lo svolgimento in libera concorrenza Negli autobus, le uscite di sicurezza sono identificate tramite specifiche etichette La corsia specializzata è destinata ai veicoli che si accingono ad effettuare determinate manovre o che presentano basse velocità La responsabilità contrattuale ricade esclusivamente sul vettore La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus viene rilasciata alle imprese abilitate all'attività di autotrasporto di persone su strada in ambito internazionale Nel contratto di trasporto stradale di persone l'oggetto del contratto è il viaggiatore Gli autobus devono essere muniti di obliteratrice Gli scuolabus non hanno uscite di sicurezza Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite curve percorse a velocità adeguata in relazione al raggio della curva Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto degli studenti e può essere munito di sedili per accompagnatori Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi regolari specializzati UE Le imprese che intendono effettuare servizi regolari (di linea) nell'ambito del territorio dei Paesi membri dell'UE, devono aver compilato l'apposito foglio di viaggio Variazioni dell'allestimento interno degli autobus comportano comunque l'aggiornamento della carta di circolazione I servizi regolari extracomunitari sono servizi di noleggio con conducente Le autostazioni comprendono, tra l'altro, piazzale, fabbricato viaggiatori e fabbricato veicoli Con il contratto di trasporto, il vettore si obbliga tra l'altro a custodire i bagagli con diligenza Le parti contraenti in un contratto di trasporto di linea urbana sono i passeggeri ed il vettore I sistemi di ritenuta per bambini devono essere utilizzati solo se di tipo omologato Gli scuolabus devono possedere un allestimento particolare per il trasporto degli studenti Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di riconoscibilità degli addetti a contatto con il pubblico Lo scuolabus è un autobus che può non rispettare alcune dotazioni di sicurezza I servizi regolari UE non sono quei servizi che prevedono la salita e la discesa dei viaggiatori soltanto in fermate prestabilite La sede tranviaria propria non consente la fermata o la sosta dei veicoli Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone comporta responsabilità civile da parte del vettore In materia di sicurezza il bigliettaio non è tenuto ad informare i conducenti dell'obbligo di indossare le cinture di sicurezza Alla classe I appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea urbani La sede tranviaria promiscua non è percorribile da altri veicoli Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore ne è sempre responsabile dal momento in cui li riceve al momento in cui li porta nella camera di albergo del viaggiatore La corsia ha una larghezza idonea per il transito di una sola fila di veicoli Le autostazioni consentono il transito degli autobus e di eventuali veicoli di servizio La mano da tenere è la sinistra in Francia Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite manovre graduali (dolci) ad eccezione di partenze e frenate In via generale, per guidare all'estero occorre essere muniti di patente I servizi di trasporto pubblico locale sono erogati da vettori privati di piccole dimensioni a cui sono stati affidati dai Comuni L'invasione del marciapiede con l'autobus durante la manovra di accostamento alla fermata è dovuto al notevole valore dello sbalzo anteriore L'attraversamento pedonale vieta ai pedoni di attraversare dall'uno all'altro lato della strada Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso e le porte di servizio hanno una funzione diversa Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di associazioni, bande musicali, scuole, compagnie teatrali La cassetta del pronto soccorso degli autobus deve contenere farmaci non scaduti di validità L'invasione del marciapiede con l'autobus durante la manovra di accostamento alla fermata è dovuto alla scarsa altezza da terra della carrozzeria del veicolo Le uscite di sicurezza di un autobus possono essere botole di evacuazione sul tetto Il trasporto degli alunni della scuola dell'obbligo può essere effettuato con scuolabus, autovetture e autocarri appositamente attrezzati Le cinture di sicurezza sono dispositivi di sicurezza passiva I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale sono soggetti ad autorizzazione anche se si tratta di un servizio svolto a porte chiuse Gli estintori degli autobus non devono essere scaduti di validità La copia conforme della licenza comunitaria non è rilasciata dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti La cassetta del pronto soccorso degli autobus è obbligatoria solamente per autobus con più di 16 posti escluso il conducente Per servizio occasionale, a livello internazionale, s'intende un servizio di linea Le uscite di sicurezza di un autobus vengono identificate dal conducente prima della partenza e indicate ai passeggeri La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare un numero non prestabilito di passeggeri
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy