Scheda 395
In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari sono i singoli accordi internazionali a stabilire la disciplina autorizzativi Per guidare filoveicoli è necessario essere titolari della carta di qualificazione del conducente Gli autobus possono avere larghezza massima di 2,55 metri La corsia di accelerazione consente ed agevola l'ingresso dei veicoli sulla carreggiata Le uscite di sicurezza di un autobus devono essere utilizzate nelle normali condizioni di impiego per la salita e la discesa dei passeggeri I servizi regolari assicurano il trasporto di viaggiatori con una frequenza e su un itinerario predeterminati I passeggeri hanno il dovere di pulire il veicolo Le uscite di sicurezza degli autobus possono non essere segnalate I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale non richiedono autorizzazione se hanno aderito alla convenzione di New York del 4.6.1954 Gli autobus sono muniti di barella I servizi occasionali in regime di cabotaggio effettuati in territorio UE da un'impresa stabilita in uno Stato extracomunitario, sono consentiti e non sono soggetti ad alcuna autorizzazione I golfi di fermata dei veicoli pubblici sono aree di fermata interne alla carreggiata La responsabilità penale ricade solo su chi commette il fatto Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella richiede il corretto utilizzo degli apparecchi di sollevamento di cui è munito l'autobus I servizi regolari extracomunitari prevedono l'obbligo, da parte del conducente, di far salire e scendere i passeggeri solamente in fermate prestabilite Gli autobus gran turismo hanno solo posti a sedere I servizi occasionali in regime di cabotaggio in ambito UE non sono soggetti ad autorizzazioni, oltre la licenza comunitaria, purché l'itinerario non comprenda paesi extra-UE Lo scuolabus è un autobus che ha l'obbligo di trasportare qualsiasi alunno frequentante la scuola dell'obbligo Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autocarri, intesi come autoveicoli destinati al trasporto di cose e delle persone addette all'uso e al trasporto delle cose stesse Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di aderire alla richiesta di trasporto di persone, anche se si è alla fine del servizio o si è già impegnati con altri clienti In materia di mobilità l'UE ritiene indispensabile migliorare le ferrovie europee Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto bambini dell'asilo nido solo se trattenuti da idonei sistemi di ritenuta ed in presenza di almeno un accompagnatore La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi occasionali in ambito extra UE che attraversano il territorio di uno Stato UE Il viaggiatore può fumare se lo desidera L'invasione del marciapiede con l'autobus durante la manovra di accostamento alla fermata è dovuto alla notevole valore della distanza tra i centri degli assi (anteriore e posteriore) Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile per la mancata esecuzione del trasporto In materia di trasporto pubblico locale i sistemi di bigliettazione elettronica sono in uso solo all'estero, in Italia non sono ancora impiegati Le aree di fermata degli autobus possono essere vicine a spazi per la sosta di altri servizi di trasporto In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia non esiste una disciplina di carattere generale Alla classe I della classificazione comunitaria corrispondono gli autobus interurbani della classificazione nazionale Il documento di trasporto dei viaggiatori di un servizio regolare UE può essere collettivo o individuale L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di noleggio con conducente è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali la società di capitali, in particolare a responsabilità limitata unipersonale, con i conducenti proprietari delle quote Le corsie riservate agli autobus possono essere utilizzate anche dai taxi se espressamente indicato Nei servizi di linea di competenza statale è consentito non rilasciare ai viaggiatori un titolo di viaggio La responsabilità penale è esclusa quando il fatto dipenda da causa di forza maggiore Gli autobus devono essere muniti di cuscini, nel caso in cui qualche passeggero ne avesse bisogno Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria Il parcheggio è destinato ai pedoni La zona di fermata dei veicoli pubblici è delimitata, di norma da iscrizione "BUS" di colore giallo L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solo il conducente in quanto i passeggeri sono espressamente esentati Gli autobus devono essere muniti di finestrini di emergenza Le parti contraenti in un contratto di trasporto di linea urbana sono i passeggeri ed il Comune Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE la copia del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservata presso il competente UMC del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto degli studenti e può essere munito di sedili per accompagnatori Il passaggio pedonale è parte della strada separata dalla carreggiata, mediante una striscia "bianca continua" o una apposita protezione parallela ad essa La durata della licenza comunitaria è al massimo di tre anni Adibire a noleggio con conducente un autobus non munito del prescritto titolo comporta il ritiro della carta di circolazione da due a otto mesi Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nelle vicinanze del conducente Le uscite di sicurezza degli autobus possono essere porte, finestrini o botole Il conducente durante il viaggio deve prestare l'assistenza necessaria all'incarrozzamento dei soggetti diversamente abili Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di almeno un accompagnatore La sede stradale comprende la carreggiata e le fasce di pertinenza Le uscite di emergenza degli autobus devono essere comandate solo dal conducente Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso o di servizio è quella utilizzata dai passeggeri in condizioni normali, con il conducente seduto al posto di guida L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è contrassegnata dall'iscrizione "AUTOBUS" posta sulla pavimentazione all'interno della zona di fermata Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini di età inferiore a 3 anni: non hanno obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza o i dispositivi di ritenuta per bambini Nelle autostazioni, il fabbricato dei veicoli contiene solitamente sala di attesa, biglietteria, bar, ecc La licenza comunitaria è necessaria per svolgere servizi regolari L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla possibilità di utilizzare le più convenienti modalità di trasporto nell'ambito di una rete integrata di trasporti Gli scuolabus non sono obbligati ad avere a bordo degli estintori
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy