Scheda 340
Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autosnodati, intesi come autobus costituiti da un'unica unità rigida La strada è l'area ad uso pubblico destinata alla circolazione dei pedoni, dei veicoli e degli animali Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono strumenti di protezione attiva Ai passeggeri portatori di handicap non è consentito caricare sull'autobus la propria sedia a rotelle I servizi occasionali extracomunitari sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate in base ad accordi internazionali In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari specializzati, che sono ad offerta indifferenziata In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo il foglio di viaggio, se si tratta di un servizio regolare che non prevede l'attraversamento di paesi extracomunitari Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autobus, intesi come veicoli destinati al trasporto di più di 9 persone Gli scuolabus possono trasportare solamente alunni della scuola materna I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono dati in concessione Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, secondo la classificazione nazionale si distinguono in veicoli di classe A e di classe B Alla classe A non appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea suburbani Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli regolari Sugli autobus è obbligatorio installare pannelli posteriori retroriflettenti a strisce Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, con più di 16 posti compreso il conducente, sono detti miniscuolabus Gli scuolabus possono essere dotati del segnale distintivo SCUOLABUS L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solamente i passeggeri dei sedili posteriori degli autobus che ne sono provvisti La sede tranviaria è una parte longitudinale della strada, opportunamente delimitata Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto bambini della scuola materna a condizione che sia presente nel veicolo almeno un accompagnatore Si intende per servizio occasionale con entrata a carico ed uscita a vuoto quel trasporto di un gruppo di viaggiatori, che non inizia e non finisce nello Stato in cui è stabilito il vettore, cioè i viaggiatori non scendono né salgono in predetto Stato I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono autorizzati soltanto a chi già esercita un altro servizio regolare nella medesima area geografica La carta della mobilità garantisce efficienza ed efficacia relativamente alla cura dei veicoli e delle infrastrutture e in materia di professionalità del personale Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono strumenti di protezione passiva Nel titolo di viaggio deve essere presente la data di nascita dell'autista Le zone a traffico limitato sono delimitate da appositi segnali Gli scuolabus sono autobus che presentano un allestimento particolare per il trasporto degli studenti della scuola dell'obbligo e della scuola materna Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di non mangiare per tutto l'orario di servizio Nel servizio di noleggio con conducente il contratto deve contenere l'indicazione del corrispettivo del trasporto Il parcheggio è destinato ai pedoni La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus è la licenza di noleggio autobus con conducente valida per tutta Europa Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali sicurezza del viaggio Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile per la mancata esecuzione del trasporto Lo spartitraffico è una parte longitudinale non carrabile della strada Le uscite di sicurezza di un autobus devono essere tutte segnalate I servizi regolari extracomunitari prevedono l'obbligo, da parte del conducente, di far salire e scendere i passeggeri solamente in fermate prestabilite Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono obbligatori solo su autobus in servizio di linea Gli autobus urbani sono destinati a percorrere tratte brevi Il marciapiede consente la sosta dei veicoli se lasciano spazio sufficiente al passaggio dei pedoni L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda solamente gli autobus di linea La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus è la patente internazionale Le autostazioni sono collocate all'interno delle stazioni ferroviarie La "distrazione" dal servizio di noleggio con conducente al servizio di linea è consentita previo rilascio di un'autorizzazione amministrativa dell'ente concedente il servizio di linea In materia di mobilità il trasporto combinato strada-ferrovia è consentito, in ambito comunitario, solo per il trasporto di merci e non per il trasporto di persone Le situazioni di pericolo non sono mai causate dallo stato fisico del conducente Prima di partire con l'autobus, il conducente deve accertarsi che gli estintori siano in regola con il controllo periodico L'attraversamento pedonale non da diritto di precedenza ai pedoni rispetto ai veicoli Relativamente alle porte degli autobus la porta di sicurezza è destinata ad essere utilizzata dai passeggeri per scendere dal veicolo unicamente in caso di pericolo imminente L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con apposita annotazione sulla carta di circolazione del veicolo Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi regolari con Stati extra UE I fogli di viaggio contenuti in ciascun libretto (documento di viaggio), necessari per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, sono: 30 I servizi automobilistici interregionali si svolgono su un percorso che collega non più di due regioni In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari non è prevista alcuna autorizzazione se il paese di partenza o destinazione è l'Italia La corsia riservata consente ed agevola l'uscita dei veicoli dalla carreggiata Prima di partire con l'autobus, il conducente deve accertarsi che gli estintori siano stati sottoposti a controllo da non più di 6 mesi In materia di sicurezza in linea generale le cinture di sicurezza, quando presenti sull'autobus, devono essere utilizzate In materia di mobilità il mercato unico si fonda sulla libera circolazione di beni, servizi, persone e capitali I servizi occasionali comunitari sono sempre soggetti ad apposita autorizzazione Gli autobus devono essere muniti di cassetta di primo soccorso Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone la data del viaggio
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy