Scheda 330
In materia di trasporto pubblico locale i sistemi tariffari integrati sono un insieme di norme che prevedono dei limiti massimi dei costi dei biglietti destinati agli utenti Le uscite di emergenza degli autobus devono essere realizzate esclusivamente tramite botole sul tetto I servizi regolari specializzati sono quei servizi regolari che assicurano il trasporto di determinate categorie di viaggiatori, a esclusione di altri viaggiatori Le uscite di emergenza degli autobus devono essere utilizzate in caso di pericolo e possono coincidere con le porte di servizio La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus viene rilasciata con l'intestazione ad un solo trasportatore e non è cedibile I passeggeri hanno il dovere di astenersi dallo svolgere attività commerciale o pubblicitaria, anche se a scopo benefico, sui veicoli, nelle pensiline o nelle stazioni Gli scuolabus sono sempre muniti di sedili con caratteristiche (dimensioni) identiche a quelle di qualsiasi altro autobus I servizi UE la cui disciplina prevede che la copia del contratto tra vettore e committente sia obbligatoriamente tenuta a bordo dell'autobus sono i servizi occasionali UE Il conducente di un autobus deve avere un comportamento corretto e gentile con i passeggeri Le corsie riservate agli autobus possono essere percorse a velocità sostenuta in quanto separate dalla sede stradale I servizi regolari extracomunitari prevedono l'obbligo, da parte del conducente, di far salire e scendere i passeggeri solamente in fermate prestabilite Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autosnodati, intesi come autobus costituiti da un'unica unità rigida Gli scuolabus non hanno uscite di sicurezza Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso o di servizio è quella utilizzata dai passeggeri in condizioni normali, con il conducente seduto al posto di guida Gli scuolabus sono autobus che hanno sedili di ridotte dimensioni per gli alunni e sedili normali per gli accompagnatori Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare l'emissione di gas nocivi dallo scarico Gli scuolabus possono essere dotati di sedili e spazi di dimensioni ridotte Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile per la mancata esecuzione del trasporto L'obbligo di protezione del vettore comporta l'adozione di tutte le "misure idonee" per far sì che il trasportato giunga a destinazione incolume Negli autobus in servizio di linea, il dispositivo di segnalazione luminosa di pericolo consiste nel lampeggio simultaneo delle luci di arresto (stop) Nelle autostazioni, gli stalli di sosta a spina di pesce sono riservati agli autosnodati Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto solo i bambini della scuola elementare se le carte circolazione dei veicoli riportano "adibito al trasporto di studenti della scuola dell'obbligo" Gli autobus fino a 30 posti devono essere equipaggiati con estintori da uno a cinque litri a schiuma Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi regolari UE La corsia di accelerazione è destinata ai veicoli che stanno sorpassando I servizi di linea interregionali sono soggetti ad autorizzazione, con validità massima di 3 anni La responsabilità contrattuale può ricadere sul conducente La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare un numero non prestabilito di passeggeri Il documento di controllo foglio di viaggio è redatto in francese L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda solamente gli autobus di linea La cassetta del pronto soccorso degli autobus può mancare ma in tal caso deve essere presente almeno un medico a bordo Il conducente ha l'obbligo di preservare la sicurezza e l'incolumità dei viaggiatori La carta della mobilità è nata per riqualificare l'offerta e l'organizzazione dei servizi di pubblica utilità In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia conforme della licenza comunitaria, se si tratta di un servizio occasionale Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza della presenza di almeno un posto per l'accompagnatore Si intende per servizio occasionale a porte chiuse quel trasporto effettuato mediante lo stesso autobus, di un gruppo di viaggiatori, poi ricondotto al luogo di partenza L'attraversamento pedonale è una parte della carreggiata opportunamente segnalata ed organizzata I passeggeri hanno il dovere di tenere i bambini, gli oggetti e gli animali lontani dalle porte I libretti, rilasciati per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, contengono: 25 fogli di viaggio numerati progressivamente a partire dalla numerazione dello stesso libretto Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di lingua ufficiale utilizzata I passeggeri in piedi non hanno particolari obblighi Si intende per servizio occasionale con entrata a carico ed uscita a vuoto quel trasporto effettuato mediante lo stesso autobus, di un gruppo di viaggiatori, poi ricondotto al luogo di partenza Gli estintori degli autobus devono essere utilizzati solo dal conducente I servizi automobilistici interregionali hanno orari prestabiliti, ma le frequenze possono variare, a discrezione del titolare dell'autorizzazione I filobus possono essere destinati al servizio di linea di persone Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe B non superano i 22 passeggeri oltre al conducente Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria Variazioni dell'allestimento interno degli autobus richiedono specifica approvazione e il conseguente aggiornamento della carta di circolazione Relativamente alle porte degli autobus la porta di sicurezza è destinata ad essere utilizzata dai passeggeri per scendere dal veicolo unicamente in caso di pericolo imminente Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli ad entrata a carico ed uscita a vuoto I passeggeri in piedi sono ammessi se il campo S.1 della carta di circolazione lo prevede In materia di sicurezza il conducente non è tenuto ad informare i passeggeri dell'obbligo di indossare le cinture di sicurezza La carta della mobilità garantisce partecipazione dei cittadini alle decisioni dell'azienda, attraverso rappresentanze organizzate Per servizio occasionale, a livello internazionale, s'intende un servizio in regola con le norme fiscali Alla classe III appartengono gli autobus di tipo granturismo In via generale, per guidare all'estero occorre essere muniti di patente La cassetta del pronto soccorso degli autobus deve essere alloggiata in apposita sede I passeggeri in piedi sono ammessi se espressamente indicato sulla carta di circolazione I fogli di viaggio INTERBUS sono 30 contenuti in un libretto da cui si staccano e compilano per ciascun viaggio Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone comporta responsabilità civile da parte del vettore
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy