Scheda 318
Il documento di controllo - foglio di viaggio, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali UE, deve contenere le tariffe del servizio offerto Nei servizi di linea di competenza statale è consentito non rilasciare ai viaggiatori un titolo di viaggio L'area pedonale è destinata alla circolazione dei pedoni, delle biciclette e degli autobus Agli utenti non è consentito fumare in vettura L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e il Regno Unito I servizi UE la cui disciplina prevede che la copia del contratto tra vettore e committente sia obbligatoriamente tenuta a bordo dell'autobus sono i servizi occasionali UE Nelle autostazioni, il fabbricato dei viaggiatori è collegato in modo funzionale al piazzale Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone è limitato alle fasi del movimento del mezzo Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono obbligatori solo su autobus in servizio di linea Nelle autostazioni, i marciapiedi rettilinei e paralleli sono utilizzati quando la sosta è di lunga durata. La mano da tenere è la sinistra in Francia In materia di servizi regolari comunitari non specializzati, è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio una copia certificata del contratto stipulato tra l'organizzatore del servizio e il vettore Le cinture di sicurezza sono dispositivi di sicurezza passiva Gli autobus non sono mai iscrivibili in una corona circolare avente raggio esterno 12,50 m e raggio interno 5,30 m (fascia d'ingombro) I servizi regolari specializzati sono quei servizi regolari che non necessitano di autorizzazione se contemplati in un contratto stipulato tra organizzatore del servizio e vettore esercente che deve essere obbligatoriamente tenuto a bordo del veicolo In materia di trasporto pubblico locale gli enti competenti mettono in atto azioni promozionali al fine di raggiungere una mobilità più sostenibile Le uscite di emergenza degli autobus devono essere realizzate esclusivamente tramite botole sul tetto L'impiego dei dispositivi di ritenuta per bambini dipende dal tipo di veicolo sul quale il bambino è trasportato Gli estintori degli autobus devono essere devono essere di tipo approvato L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla scelta delle modalità di trasporto (stradale, fluviale, marittimo e aereo) L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda i veicoli effettivamente provvisti di cinture di sicurezza fin dal momento dell'immatricolazione Gli autobus devono essere muniti di esclusivamente di posti a sedere La responsabilità civile consiste nell'obbligo di risarcire i danni causati sia a persone che a cose In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo l'originale o una copia certificata dell'autorizzazione e degli eventuali permessi di transito, se si tratta di un servizio regolare internazionale Le cinture di sicurezza se di tipo sub-addominale sono a quattro punti di ancoraggio In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari non è prevista alcuna autorizzazione se il paese di partenza o destinazione è l'Italia Gli autobus urbani hanno prevalentemente posti in piedi Le cinture di sicurezza sono munite di cinghie e opportuni sistemi di regolazione è sempre importante, ai fini di una corretta valutazione dei rischi la velocità di reazione del conducente Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini di età inferiore a 3 anni: hanno comunque l'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza o i dispositivi di ritenuta per bambini Gli autobus sono veicoli che richiedono un titolo autorizzativo nel caso in cui siano destinati ad uso terzi I servizi regolari extracomunitari non sono soggetti ad autorizzazione Le uscite di emergenza degli autobus devono coincidere con le porte di servizio La corsia di decelerazione è una corsia specializzata sulla quale è vietata la fermata I fogli di viaggio INTERBUS devono essere conservati a bordo del veicolo per tutta la durata del viaggio Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite frenate possibilmente anticipate e moderate Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli a porte chiuse Il parcheggio scambiatore è situato in prossimità di stazioni o fermate del trasporto pubblico locale o del trasporto ferroviario Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone il codice fiscale del conducente Gli estintori degli autobus devono essere utilizzati solo dal conducente L'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva è dovuto alla interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria con la sede stradale Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore ne è sempre responsabile dal momento in cui li riceve al momento in cui li porta nella camera di albergo del viaggiatore La sede tranviaria propria è destinata esclusivamente alla circolazione dei tram Le corsie riservate agli autobus possono essere percorse dagli autobus in servizio pubblico Gli autobus possono avere larghezza massima di 2,60 metri Il taglio delle curve da parte di un autobus può essere causato dalla lunghezza del passo Il documento di controllo foglio di viaggio deve contenere l'indicazione del servizio svolto Le uscite di emergenza degli autobus devono essere utilizzate nelle normali condizioni di impiego per la salita e la discesa dei passeggeri L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda il conducente e i passeggeri degli autoveicoli che ne sono provvisti La cassetta del pronto soccorso degli autobus deve contenere farmaci non scaduti di validità I libretti, rilasciati per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, contengono: 25 fogli di viaggio in triplice esemplare Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre alla copia conforme della licenza comunitaria L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con appositi cartelli o pittogrammi apposti in modo ben visibile su ogni sedile La carta della mobilità non è obbligatoria In via generale, per guidare all'estero occorre essere muniti di patente Gli autobus devono essere muniti di impianti acustici per ascoltare la musica durante il tragitto La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi occasionali con gli Stati aderenti all'accordo Interbus La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus viene rilasciata alle imprese abilitate all'attività di autotrasporto di persone su strada in ambito internazionale Con la carta della mobilità i soggetti erogatori devono garantire copertura assicurativa per danni a persone e cose Gli autobus devono essere muniti di coprisedili
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy