Scheda 296
Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella può essere effettuato in deroga alle prescrizioni riportate sulla carta di circolazione La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare un numero non prestabilito di passeggeri Gli autobus devono essere muniti di cassetta di primo soccorso Gli autobus devono essere muniti di obliteratrice Alla classe A non appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea suburbani La "distrazione" dal servizio di noleggio con conducente al servizio di linea è legittima, se è rilasciata sia un'autorizzazione amministrativa dall'Ente affidante il servizio di linea che un'autorizzazione tecnica da parte dell'UMC L'attraversamento pedonale è una parte della carreggiata opportunamente segnalata ed organizzata Le uscite di sicurezza di un autobus possono essere botole di evacuazione sul tetto I golfi di fermata dei veicoli pubblici sono aree di fermata esterne alla carreggiata Durante lo svolgimento di servizi occasionali tra l'Italia e la Croazia a bordo dell'autobus è sufficiente che sia presente la copia conforme della licenza comunitaria Sul documento collettivo o individuale di trasporto di cui devono essere muniti i viaggiatori di un servizio regolare UE, non è indispensabile che sia riportata la durata di validità dello stesso documento di trasporto Variazioni dell'allestimento interno degli autobus richiedono specifica approvazione e il conseguente aggiornamento della carta di circolazione La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla eventuale possibilità di trasportare passeggeri in piedi Nel contratto di trasporto di persone, il vettore può inserire delle clausole che limitano la sua responsabilità per eventuali sinistri che dovessero colpire il viaggiatore In materia di sicurezza per i conducenti di minibus e autobus, è obbligatorio l'utilizzo delle cinture di sicurezza L'area pedonale è un'area esclusa ai pedoni e delimitata da marciapiedi col ciglio dipinto di giallo-nero Nelle autostazioni, il fabbricato dei viaggiatori contiene appositi spazi per effettuare la manutenzione e la riparazione degli autobus Nelle autostazioni, gli stalli di sosta a spina di pesce sono riservati agli autosnodati Lo svolgimento dei servizi occasionali internazionali per il trasporto di persone su strada tra l'Italia e la Romania richiede una specifica autorizzazione Gli autobus devono essere muniti di estintori Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile delle eventuali perdite o deterioramenti dei bagagli, se non prova di aver adottato tutte le misure idonee a evitare il danno Le zone a traffico limitato coincidono con il centro città Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali sicurezza del viaggio Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di collettività Per circolazione si intende il movimento la fermata e la sosta dei soli veicoli sulla strada La copia conforme della licenza comunitaria non è necessaria ai fini della circolazione nello svolgimento dei servizi internazionali L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) aumenta l'impatto ambientale dei veicoli adibiti al trasporto pubblico Gli autobus devono essere muniti di bretelle rifrangenti I servizi UE la cui disciplina prevede che la copia del contratto tra vettore e committente sia obbligatoriamente tenuta a bordo dell'autobus sono i servizi regolari specializzati UE Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende dalla tipologia del servizio di trasporto, dimensione e forma giuridica dell'impresa Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono strumenti di protezione passiva I servizi occasionali extracomunitari possono essere effettuati in tutti i paesi terzi con il solo possesso della licenza comunitaria Le uscite di emergenza degli autobus devono essere equamente ripartite sui due lati dell'autobus In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari l'Italia si rifà ad una disciplina di carattere generale Alla classe B appartengono gli autobus di classe II In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari specializzati, che sono ad offerta indifferenziata I servizi di linea interregionali sono stati liberalizzati e perciò non sono soggetti ad autorizzazione I servizi occasionali sono quei servizi di trasporto di persone che si caratterizzano principalmente dal fatto di trasportare gruppi costituiti su richiesta di un committente o del vettore stesso Il parcheggio è un'area o infrastruttura posta fuori della carreggiata Il foglio di viaggio in caso di tragitto che prevede l'attraversamento di paesi terzi, deve essere accompagnato dalle relative autorizzazioni di transito I servizi occasionali sono quei servizi di trasporto di persone che sono espletati con una frequenza costante e predeterminata in una autorizzazione Il conducente ha l'obbligo di rifiutare il trasporto dei supporti destinati ad assicurare o favorire la mobilità dei portatori di handicap Alla classe I della classificazione comunitaria corrispondono gli autobus interurbani della classificazione nazionale Gli scuolabus devono possedere un allestimento particolare per il trasporto degli studenti I servizi regolari sono soggetti ad autorizzazione, che non può mai essere rilasciata da uno Stato diverso da quello in cui ha sede l'azienda La copia conforme della licenza comunitaria non è necessaria ai fini della circolazione nello svolgimento dei servizi di trasporto di viaggiatori con paesi non appartenenti all'Unione Europea, Svizzera o firmatari dell'accordo INTERBUS Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se lo sbalzo posteriore è molto corto In via generale, per guidare all'estero occorre essere muniti di patente internazionale per tutti gli Stati d'Europa Il golfo di fermata si trova solo su strade extraurbane Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati distribuendoli omogeneamente sul piano di carico della bagagliera La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica a tutti i trasporti internazionali effettuati in conto terzi, a prescindere dall'autoveicolo utilizzato Sul documento collettivo o individuale di trasporto di cui devono essere muniti i viaggiatori di un servizio regolare UE, è indispensabile che sia riportato il prezzo del trasporto Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone la data dell'ultimo viaggio effettuato dal vettore Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza le persone in soprappeso Il marciapiede consente la sosta dei veicoli se dotato di stalli di stazionamento Possono essere causa di pericolo il mancato rispetto delle regole della strada da parte del pedone o di altri conducenti Quando un soggetto si obbliga, verso corrispettivo, a trasferire persone o cose da un luogo ad un altro, si ha un contratto di trasporto Negli autobus, le uscite di sicurezza coincidono sempre con le porte di servizio I sistemi di ritenuta per bambini devono essere accompagnati da un foglio di istruzioni comprendente notizie relative alla corretta installazione e alla corretta utilizzazione del dispositivo La responsabilità civile da fatto illecito non obbliga chi ha commesso il fatto a risarcire il danno
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy