Scheda 19
Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di non parlare con altre persone oltre ai passeggeri mentre sta eseguendo un trasporto Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono le autovetture, intese come veicoli destinati al trasporto di persone ed equipaggiati per trasportare più di 9 persone Alla classe A non appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea suburbani Gli scuolabus sono caratterizzati da allestimenti particolari appositamente realizzati per il trasporto degli studenti La cassetta del pronto soccorso degli autobus deve contenere farmaci non scaduti di validità Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi occasionali e regolari con paesi non appartenenti all'UE Lo scuolabus è un autobus con sedili di dimensioni analoghe a quelli di tutti gli autobus Il passaggio pedonale è destinato al transito dei pedoni I servizi regolari sono considerati comunitari anche se l'itinerario attraversa il territorio di uno Stato non membro La piazzola di sosta è destinata alla sosta dei veicoli All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone in piedi, se espressamente previsto Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite apposite scritte e/o simboli L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di linea è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali società di persone con i conducenti soci e pochi veicoli Il viaggiatore non deve occupare più di un posto a sedere Le aree di fermata degli autobus devono essere munite di pensilina per i viaggiatori Il contratto di trasporto stradale di persone, di regola, si perfeziona con la consegna dei bagagli al proprietario In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia si è attuata una liberalizzazione totale che ha eliminato ogni tipo di autorizzazione, indipendentemente dai paesi interessati Relativamente alle porte degli autobus la doppia porta è destinata ad essere utilizzata dai passeggeri per scendere dal veicolo unicamente in caso di pericolo imminente La "distrazione" dal servizio di noleggio con conducente al servizio di linea è legittima, se è rilasciata sia un'autorizzazione amministrativa dall'Ente affidante il servizio di linea che un'autorizzazione tecnica da parte dell'UMC Gli scuolabus non sono considerati autobus a tutti gli effetti L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Turchia Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se lo sbalzo posteriore è molto corto La corsia può essere specializzata ovvero destinata a particolari manovre (sorpasso, svolte, ...) I servizi regolari sono soggetti ad autorizzazione, che ha validità 5 anni La responsabilità penale non è trasmissibile ad altri Un'impresa italiana può svolgere un servizio occasionale tra Monaco di Baviera e Berlino: senza alcuna autorizzazione specifica Le uscite di sicurezza degli autobus possono non essere segnalate Gli scuolabus sono compresi tra gli autobus La "distrazione" dal servizio di linea al servizio di noleggio con conducente è consentita se sono rilasciate sia il nulla osta dell'Ente che ha autorizzato a svolgere il servizio di linea sia l'autorizzazione tecnica della Motorizzazione Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite frenate possibilmente anticipate e moderate Il servizio di noleggio con conducente è il servizio di trasporto in cui l'utente si rivolge al vettore, presso la sua sede (rimessa), in base a delle tariffe a tempo stabilite dal Comune Nello svolgimento di un servizio regolare con uno Stato extra UE, il cui percorso attraversa il territorio di uno Stato UE, a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: l'originale della licenza comunitaria e l'autorizzazione dello Stato extracomunitario di destinazione Il conducente durante il viaggio deve assicurarsi che i passeggeri siano saliti e scesi dal mezzo e siano in sicurezza prima di ripartire Il conducente durante il viaggio deve fermarsi in luoghi che garantiscano ai passeggeri una discesa dal mezzo in tutta sicurezza Gli autobus gran turismo hanno solo posti a sedere I servizi di trasporto pubblico locale sono programmati dalle Regioni Alla classe A appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea urbani La sede tranviaria propria è una parte della strada opportunamente delimitata vietata alla circolazione dei veicoli gommati La cassetta del pronto soccorso degli autobus deve essere alloggiata in apposita sede Il personale viaggiante deve mantenere un aspetto curato L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda tutti i veicoli anche se non predisposti fin dall'origine con specifici punti di ancoraggio Gli autobus urbani se hanno 3 porte, solitamente quella centrale è per la salita e le altre 2 per la discesa Il passo carrabile è un punto in cui è vietata la sosta ma non la fermata Nei servizi di linea di competenza statale è un'infrazione molto grave effettuare una fermata diversa da quelle prescritte nell'autorizzazione All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone a ridotta capacità motoria Gli autobus devono essere muniti di cinture di sicurezza e adattatori per bambini La "distrazione" dal servizio di noleggio con conducente al servizio di linea è legittima, se è rilasciata unicamente un'autorizzazione amministrativa dall'Ente affidante il servizio di linea Di norma, i passeggeri sugli autobus sono invitati a pulire i sedili del veicolo dopo che si sono seduti La rete integrata di trasporti comporta quasi sempre il trasbordo di passeggeri da un mezzo all'altro La durata della licenza comunitaria è al massimo di sette anni Relativamente alle porte degli autobus le porte di uscita solitamente sono collocate nella parte anteriore del mezzo Gli alunni non possono essere trasportati su autobus privi di cinture di sicurezza Alla classe B appartengono gli autobus di classe II L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di linea è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali le società per azioni Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Slovenia, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali effettuati nel territorio dell'Unione europea Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali servizi per viaggiatori con handicap Relativamente alle porte degli autobus la porta di sicurezza è destinata ad essere utilizzata dai passeggeri per scendere dal veicolo unicamente in caso di pericolo imminente
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy