Scheda 179
Le aree di fermata degli autobus in servizio di linea non sono mai individuate da un segnale verticale All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone in piedi se esiste spazio libero nei corridoi Gli autobus urbani hanno prevalenza di posti in piedi Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite autoadesivi di colore blu e bianco Agli utenti non è consentito pretendere che il trasporto sia reso in violazione alle norme di sicurezza previste dal vigente codice della strada Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria L'attraversamento pedonale è una parte della carreggiata opportunamente segnalata ed organizzata Alla classe III appartengono gli autobus di tipo granturismo Gli autobus possono avere diversi comportamenti durante la circolazione a seconda degli sbalzi anteriori o posteriori Per servizio occasionale di trasporto di persone con autobus a "porte chiuse" s'intende un servizio di trasporto che prevede il trasporto di uno stesso gruppo di persone sia nel viaggio di andata che in quello di ritorno L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di linea è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali società di dimensioni consistenti, in particolare con riferimento al parco veicolare Le autostazioni consentono lo scambio solamente di merci Gli autobus gran turismo hanno solo posti a sedere L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) non comporta particolari vantaggi per la mobilità delle persone L'area pedonale è un'area nella quale possono circolare i veicoli al servizio di persone con limitate capacità motorie Il viaggiatore non deve occupare più di un posto a sedere Il biglietto (documento di trasporto) deve essere necessariamente pagato dal viaggiatore prima di salire sull'autobus La cassetta del pronto soccorso degli autobus deve essere alloggiata in apposita sede In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia certificata del contratto stipulato tra l'organizzatore del servizio e il vettore, se si tratta di un servizio regolare Gli alunni tendono a non utilizzare gli appositi sostegni presenti sull'autobus Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite luci di colore rosso In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari extracomunitari Gli scuolabus non sono considerati autobus a tutti gli effetti Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, devono avere almeno 16 posti Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e l'Austria, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dal numero di posti a sedere Le uscite di emergenza degli autobus devono essere comandate solo dal conducente La carta della mobilità garantisce la gratuità dei servizi La copia conforme della licenza comunitaria non va esibita agli organi di controllo sulla strada La corsia di marcia normalmente, è delimitata da segnaletica orizzontale In materia di servizi regolari comunitari è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio una carta stradale in scala nella quale siano indicati l'itinerario e le fermate effettuate Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone è limitato alle fasi del movimento del mezzo Le autostazioni sono aree di sosta per le autovetture Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto degli studenti e non può essere munito di sedili per accompagnatori Negli autobus, le uscite di sicurezza coincidono sempre con le porte di servizio I servizi regolari sono soggetti ad autorizzazione, che ha validità 5 anni Le uscite di sicurezza di un autobus vengono identificate dal conducente prima della partenza e indicate ai passeggeri In materia di mobilità uno degli obiettivi della politica dei trasporti dell'UE è trasferire su rotaia una percentuale maggiore di trasporti stradali a lunga percorrenza e di trasporti aerei a corto raggio Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se lo sbalzo posteriore è molto lungo Gli autobus devono essere iscrivibili in una corona circolare avente raggio esterno 12,50 m e raggio interno 5,30 m (fascia d'ingombro) L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solo il conducente in quanto i passeggeri sono espressamente esentati La copia conforme della licenza comunitaria deve essere tenuta a bordo dell'autobus con cui si effettua il servizio di trasporto internazionale Gli autobus urbani non possono mai essere a 4 porte Le corsie riservate agli autobus possono essere utilizzate dai velocipedi (biciclette) In materia di trasporto pubblico locale sono in vigore norme che prevedono delle colorazioni obbligatorie, per i differenti tipi di autobus, tranne per gli scuolabus e i miniscuolabus Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e l'Austria, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale del foglio di viaggio comunitario oltre all'originale della licenza comunitaria Il taglio delle curve da parte di un autobus può essere causato dalla lunghezza del passo Gli autobus della classe I possono essere destinati al servizio di noleggio con conducente previa autorizzazione Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza del pannello dei carichi sporgenti Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio che può essere specializzato per il trasporto esclusivo di talune categorie di viaggiatori Il certificato di idoneità alla guida di filoveicoli è costituito da un modulo compilato dall'USTIF L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda il conducente e tutti gli altri occupanti dei veicoli che ne sono effettivamente provvisti I servizi occasionali comunitari sono sempre soggetti ad apposita autorizzazione Il trasporto degli alunni della scuola dell'obbligo può essere effettuato con scuolabus, autovetture e autocarri appositamente attrezzati Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nei corridoi interni, vicino alle uscite di sicurezza Quando un soggetto si obbliga, verso corrispettivo, a trasferire persone o cose da un luogo ad un altro, si ha un contratto di trasporto I servizi regolari specializzati non comprendono il trasporto domicilio-posto di lavoro dei lavoratori Le uscite di emergenza degli autobus devono essere utilizzate in caso di pericolo e possono coincidere con le porte di servizio L'impiego dei dispositivi di ritenuta per bambini dipende dal veicolo provvisto o no di cinture di sicurezza All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone solo a sedere se il campo S.2 della carta di circolazione non riporta alcun numero
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy