Scheda 15
Gli estintori degli autobus devono essere utilizzati solo dal conducente Relativamente alle porte degli autobus la doppia porta è destinata ad essere utilizzata dai passeggeri per scendere dal veicolo unicamente in caso di pericolo imminente Durante la fermata dell'autobus, il conducente deve prestare particolare attenzione alla posizione del veicolo rispetto al marciapiede soprattutto qualora sia necessario fare scendere o salire un passeggero diversamente abile su carrozzella Le norme di circolazione in Italia sono contrastanti con quelle degli Stati che hanno aderito alle Convenzioni di Vienna L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) non comporta particolari vantaggi per la mobilità delle persone I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono attribuiti con contratto di servizio soltanto a chi già esercita un altro servizio regolare nella medesima area geografica Il foglio di viaggio utilizzato per i trasporti disciplinati dall'accordo Interbus deve contenere l'elenco dei passeggeri Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio con gli autisti provvisti di CQC Gli alunni tendono a non utilizzare gli appositi sostegni presenti sull'autobus Negli autobus da noleggio con conducente sono previsti posti in piedi in numero limitato Gli scuolabus devono possedere almeno 35 posti I servizi di trasporto pubblico locale sono predeterminati dallo Stato nel Piano Generale dei Trasporti Gli autobus urbani hanno prevalentemente posti in piedi L'area pedonale è un'area nella quale possono circolare i veicoli al servizio di persone con limitate capacità motorie Le aree di fermata degli autobus non possono essere usate per la fermata degli altri veicoli In materia di trasporto pubblico locale i sistemi di bigliettazione elettronica consentono di utilizzare titoli di viaggio elettronici, registrati su smart card Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe B sono destinati al trasporto di persone in piedi Sugli autobus in servizio pubblico di linea gli alunni sono obbligati ad occupare posti a sedere L'illuminazione interna degli autobus può equipaggiare alcuni autobus La carta della mobilità garantisce la gratuità dei servizi Relativamente alle porte degli autobus la doppia porta permette l'accesso di più persone contemporaneamente I servizi di linea interregionali sono soggetti ad autorizzazione, rilasciata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso o di servizio è quella utilizzata dai passeggeri in condizioni normali, con il conducente seduto al posto di guida Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone comporta responsabilità civile da parte del vettore Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di non fumare per tutto l'orario di servizio L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda tutti gli autobus ad eccezione di quelli immatricolati per noleggio con conducente Nel contratto di trasporto stradale di persone l'oggetto del contratto è il viaggiatore Per effettuare un servizio occasionale internazionale tra l'Italia e la Svezia, un'impresa italiana necessita delle autorizzazioni rilasciate da tutti i paesi interessati dal percorso Variazioni dell'allestimento interno degli autobus comportano comunque l'aggiornamento della carta di circolazione I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono autorizzati soltanto a chi già esercita un altro servizio regolare nella medesima area geografica L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) comporta vantaggi economici e aumenta la sicurezza I servizi occasionali comunitari che prevedono l'attraversamento di paesi terzi non sono soggetti a specifiche autorizzazioni I servizi automobilistici interregionali sono ad offerta indifferenziata La corsia specializzata di accelerazione consente l'uscita dall'autostrada I servizi di linea interregionali sono di competenza statale Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, si distinguono in veicoli di classe I e di classe II Gli estintori degli autobus devono essere presenti nel numero indicato sulla carta di circolazione La qualità del rapporto di lavoro per i conducenti di autobus adibiti al servizio di noleggio va dimostrata con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà del legale rappresentante dell'impresa Il documento di controllo, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, deve essere compilato dall'autista in duplice esemplare prima della fine di ciascun viaggio Il conducente di un autobus deve modulare l'azione sullo sterzo in curva per contenere il rollio Non è consentito svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse tra l'Italia e la Confederazione Svizzera Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali pulizia e condizioni igieniche dei mezzi e/o delle stazioni Sugli autobus è obbligatorio installare strisce posteriori retroriflettenti gialle o bianche Gli autobus urbani sono destinati a percorrere tratte brevi I servizi occasionali in regime di cabotaggio effettuati da un'impresa italiana in territorio svizzero sono vietati I passeggeri hanno il dovere di munirsi di documento di viaggio valido ed essere sempre pronti ad esibirlo su richiesta del personale preposto al controllo I servizi occasionali extracomunitari non comprendono i servizi a navetta Di norma, i passeggeri sugli autobus sono invitati a utilizzare le porte dell'autobus rispettando le indicazioni di salita e discesa Nel contratto di trasporto di persone, il vettore risponde per responsabilità contrattuale per aver procurato un danno ad un pedone In materia di sicurezza per i conducenti di minibus e autobus, è obbligatorio l'utilizzo delle cinture di sicurezza I servizi occasionali extracomunitari sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate in base ad accordi bilaterali Gli autobus devono essere muniti di estintori Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza della presenza di almeno un posto per l'accompagnatore L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea può essere suddivisa in 3 parti, di cui la prima e l'ultima di lunghezza pari a 12 m L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e l'Ucraina Il marciapiede può avere il ciglio verticale dipinto a tratti giallo-neri Gli scuolabus non sono mai muniti di sedili per accompagnatori Il golfo di fermata è una parte della strada, interna alla carreggiata Gli scuolabus possono trasportare solamente alunni della scuola materna Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone la data dell'ultimo viaggio effettuato dal vettore
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy