Scheda 67
L'unità di carico denominata pallet è un semirimorchio realizzato per il trasporto combinato strada-rotaia La licenza per il trasporto in conto proprio è prevista solo per veicoli aventi una massa complessiva superiore a 6 t Il trasporto stradale non crea problemi di inquinamento ambientale Per il trasporto di terra, sabbia e materiali inerti sfusi si utilizzano, di norma, veicoli muniti di piano di carico continuo senza sponde laterali Per attestare l'idoneità del veicolo al trasporto su strada, in regime nazionale, di merci pericolose in colli la carta di circolazione deve contenere l'annotazione di idoneità al trasporto di merce pericolosa Ai fini dell'organizzazione di un'impresa di trasporto merci è rilevante il soggetto giuridico ma non il soggetto economico Per il trasporto di mobili d'arredamento è richiesto l'uso di veicoli per trasporto specifico E' ammessa la tolleranza di sovraccarico per il trasporto di benzina purché nel limite del 5% della massa complessiva a pieno carico ammissibile del veicolo L'esecuzione di un trasporto di cose senza che la ditta sia iscritta all'Albo degli autotrasportatori, oppure violandone le condizioni o i limiti di iscrizione è punita con la perdita dell'onorabilità Nella CMR, si ha perdita totale e non avaria quando la merce diventa obiettivamente non commerciabile nella sua totalità anche se l'avaria si riferisce ad una sola parte della merce trasportata Le casse mobili sono unità di carico utilizzati nel traffico intermodale Devono essere accompagnati da particolari documenti le piante ma non le sementi I container e le casse mobili hanno dimensioni e caratteristiche stabilite da ogni azienda di trasporto La sigla ATP si riferisce a accordo internazionale per il trasporto di derrate deperibili Nel contratto di trasporto su strada, la forma scritta è rappresentata dal documento di controllo-foglio di viaggio Il trasporto di collettame può essere effettuato con cisterna E' ammessa la tolleranza di sovraccarico per il trasporto delle merci pericolose purchè nel limite del 5% della massa complessiva a pieno carico del veicolo La sigla ATP si riferisce a autorizzazione trasporto prodotti agricoli Non è ammesso il rilascio di licenza per trasporto di cose in conto proprio se il trasporto avvenga con i mezzi di proprietà dell'impresa Il pallet è una piattaforma dotata di traverse e appoggi Ai fini della sicurezza bisogna evitare di agganciare un rimorchio alla motrice Non è ammessa alcuna tolleranza di sovraccarico per il trasporto di bombole di gas GPL Il trasporto stradale di merci è meno inquinante del trasporto ferroviario Nel trasporto di fusti, bombole o bidoni è necessario utilizzare accorgimenti per evitarne il rotolamento All'uscita delle merci da una zona o deposito franco per il controllo doganale occorre esibire una copia del documento di trasporto o del documento doganale Un'impresa di autotrasporto, per poter effettuare trasporti conto terzi con veicoli di portata superiore a 3,5 tonnellate all'interno della UE occorre che sia iscritta all'Albo degli autotrasportatori e già titolare di autorizzazione L'unità di carico è il singolo lavoratore impegnato nel carico e scarico delle merci Il DAU è utilizzato per le merci comunitarie dirette verso paesi terzi Il vettore non è tenuto a verificare l'esattezza del contenuto della lettera di vettura Le piattaforme logistiche non garantiscono efficienza nel caso sia richiesta rapidità del servizio Il trasporto marittimo richiede ancora sviluppo e potenziamento delle vie navigabili interne In ambito CEMT, fatto salvo l'effetto delle riserve, è liberalizzato il trasporto di prodotti alimentari deperibili Le carrozzerie per il trasporto di derrate deperibili in regime ATP sono classificate conformemente alla normativa ADR Nella CMR, la durata del trasporto può essere indicata in un documento separato E' prevista una sanzione amministrativa pecuniaria se la massa totale a pieno carico del veicolo è superiore di oltre il 5% rispetto a quella indicata sulla carta di circolazione L'accordo ATP riguarda il trasporto delle merci pericolose Per effettuare il trasporto internazionale di merci su strada per conto di terzi tra l'Italia e la Romania, è necessario rifarsi all'accordo Interbus La riduzione del costo del trasporto si ottiene scegliendo un percorso più pianeggiante Gli autocarri di massa massima autorizzata inferiore a 3,5 t. sono veicoli per trasporto specifico Più colli di piccole dimensioni devono essere concentrati nella parte anteriore del piano di carico L'installazione di una carrozzeria per trasporto di derrate deperibili in regime di temperatura controllata comporta specifica visita e prova presso il competente UMC (ufficio motorizzazione civile) Le dogane controllano le merci per fini fiscali La modalità di trasporto su gomma si caratterizza per il fatto che possono esercitare l'attività solo aziende specializzate nel settore Per il trasporto di prodotti alimentari non deteriorabili non è necessario il rispetto di particolari prescrizioni La massa complessiva a pieno carico è la differenza tra la portata e la tara La licenza comunitaria è necessaria per il trasporto all'interno dell'Unione europea di merci per conto terzi con veicoli aventi massa complessiva oltre a 6 t o portata oltre 3,5 tonnellate Innalzare il baricentro del veicolo aumenta la stabilità di marcia Per evitare lo spostamento del carico durante la marcia del veicolo è opportuno agire su sterzo, freni ed acceleratore con gradualità La scheda di trasporto deve essere tenuta a bordo del veicolo anche in formato elettronico Per unità di trasporto s'intende un complesso veicolare costituito da trattore e un semirimorchio I container e le casse mobili trovano largo impiego nei trasporti combinati L'ottimizzazione gestionale ed economica del trasporto delle merci è legata esclusivamente all'utilizzo della modalità fluviale Durante il trasporto di derrate surgelate e congelate la temperatura più elevata delle derrate nella zona laterale del carico non deve superare la temperatura indicata I trasporti delle merci vengono scelti anche in base a fattori economici Lo spedizioniere non stipula mai un contratto con il committente Nel trasporto cumulativo la responsabilità per i danni diversi da quelli dovuti per ritardo o interruzione del viaggio, spetta al singolo vettore in relazione al proprio percorso e di quello che lo segue Nel caso in cui si verifichino dei danni alle persone, al materiale o ad altre merci o si debbano sostenere spese causate dall'imperfezione dell'imballaggio o da un difettoso od inadeguato fissaggio delle merci sul veicolo, la responsabilità è del mittente quando ha effettuato il carico della merce Il caricatore è responsabile civilisticamente per i danni negli incidenti stradali L'ottimizzazione gestionale ed economica di una rete integrata di trasporto combinato è legata alla scelta tra diverse modalità di trasporto Devono essere in possesso di licenza comunitaria le imprese che intendono effettuare tutti i trasporti infra UE ad eccezione di quelli esenti per massa, per portata o per particolare tipologia
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy