Scheda 260
I container e le casse mobili hanno dimensioni e caratteristiche stabilite da ogni azienda di trasporto Le piattaforme logistiche razionalizzano i viaggi di consegna e riducono l'intensità di traffico La guida di un veicolo adibito al trasporto di cose in conto proprio è consentita a qualsiasi persona purché munita di patente di categoria C S'intende per territorio doganale italiano tutto il territorio italiano e la Corsica I container sono unità di carico usati nel traffico intermodale Le unità di trasporto ADR in colli devono essere dotate obbligatoriamente di un dispositivo per la frenatura antibloccante (ABS) La copia certificata conforme della licenza comunitaria è rilasciata solo per veicoli in proprietà Sono esenti dalla scheda di trasporto i trasporti per conto di terzi in ambito nazionale L'uso dell'autoarticolato è particolarmente indicato quando si trasporta un esigua quantità di merce Il sistema logistico permette la distribuzione delle sole merci A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di sostanze pericolose con modalità diverse dalla cisterna deve trovarsi facoltativamente, il certificato I trasporti delle merci vengono scelti anche in base a fattori tecnici relativi al trasporto, tra cui la distanza Il trasporto di collettame può essere effettuato con veicolo munito di carrozzeria furgone Per attestare l'idoneità del veicolo al trasporto su strada, in regime nazionale, di merci pericolose in colli non è necessaria nessuna attestazione per carichi diversi da esplosivi e radioattivi Per il trasporto di terra, sabbia e materiali inerti si utilizzano, di norma, veicoli classificati mezzo d'opera muniti di cassone ribaltabile Nel sub-trasporto un soggetto conferisce ad un ulteriore soggetto l'incarico di trasporto senza contratto Nel disporre più colli in un vano di carico bisogna distribuire il peso in maniera il più possibile uniforme Ai fini dell'organizzazione di un'impresa di trasporto merci è rilevante il soggetto giuridico ma non il soggetto economico Le casse mobili sono unità di carico utilizzati nel traffico intermodale Il sistema logistico permette il trasferimento di determinate merci La scheda di trasporto può essere sostituita da nessun documento in quanto la norma non lo consente Per veicolo scoperto s'intende un veicolo il cui pianale è nudo (privo di sponde) Per trasportare prodotti alimentari, è obbligatorio utilizzare veicoli rispondenti alle norme ATP in ogni caso Gli autocarri con centine e telone sono unità di carico nel traffico intermodale L'ottimizzazione gestionale ed economica di una rete integrata di trasporto combinato è legata alla scelta prevalentemente della modalità di trasporto fluviale La modalità di trasporto su gomma si caratterizza per la tempestività e l'efficienza del servizio Per veicolo scoperto s'intende un veicolo il cui pianale è munito di sponde La licenza comunitaria è necessaria per il trasporto all'interno dell'Unione europea di merci in conto proprio Un'errata sistemazione del carico può sbilanciare il veicolo Il trasporto marittimo non è interessante per il trasporto combinato multimediale A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di alimenti sfusi deve trovarsi la licenza comunale per l'esercizio del servizio Nella CMR, nel corso del trasporto, il vettore è responsabile della perdita totale o parziale della merce o della sua avaria o del ritardo nella consegna Il trasporto di una trave su un autocarro viene definito eccezionale per dimensioni quando la lunghezza del veicolo più la parte sporgente della trave supera la lunghezza di 16,50 metri Nella CMR, l'avaria è il danneggiamento della merce con conseguente riduzione del suo valore economico, pur essendo ancora utilizzabile L'abolizione delle barriere doganali alle frontiere interne alla UE consente la libera circolazione delle persone e delle merci fra gli Stati membri Gli autoveicoli di proprietà dello Stato, Regioni, Province e Comuni,destinati esclusivamente al trasporto di cose necessarie al soddisfacimento delle esigenze dell'Ente, sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto di cose in conto proprio. I trasporti delle merci vengono scelti anche in base a fattori economici La scheda di trasporto contiene i dati del proprietario della merce, qualora individuato I veicoli muniti di attrezzature di scarramento sono utilizzati per il trasporto dei veicoli in avaria Il trasporto ferroviario, rispetto a quello stradale, è più sicuro Le merci movimentate con pallet non devono essere fissate con cinghie perché il loro eventuale movimento potrebbe rompere le cinghie stesse Per il trasporto di animali vivi è richiesto l'uso di veicoli per trasporto specifico Non è ammessa alcuna tolleranza di sovraccarico per il trasporto di bombole di gas GPL Il carnet TIR può essere impiegato anche se il trasporto prevede l'attraversamento di paesi terzi L'attrezzatura scarrabile aumenta la stabilità del veicolo Un errato posizionamento del carico può compromettere la stabilità di marcia del veicolo Nella CMR, la durata del trasporto può essere indicata nella lettera di vettura Più colli di piccole dimensioni devono essere distribuiti nel modo più omogeneo possibile sul piano di carico Nella CMR, il vettore è responsabile soltanto per il lavoro del personale addetto al carico della merce Il pallet è un'attrezzatura utilizzata per la movimentazione dei container Il trasporto marittimo a corto raggio, non supplisce mai alla congestione di determinate infrastrutture stradali Il limitatore di velocità è obbligatorio per tutti gli autocarri superiori alle 3,5 t massa a pieno carico Per transitare dal territorio Svizzero attraverso il confine di Ponte Chiasso e/o di Gaggiolo oltre al documento doganale di transito necessita il carnet TIR Per evitare lo spostamento del carico durante la marcia del veicolo si devono ancorare saldamente le merci al piano di carico Per il trasporto di prodotti alimentari non deteriorabili non è necessario il rispetto di particolari prescrizioni Il trasporto di cose in conto proprio può essere effettuato con un veicolo di proprietà o in leasing, o in usufrutto, o in patto di riservato dominio La copia certificata conforme della licenza è rilasciata in due originali, uno per l'impresa e uno per il conducente E' ammessa la tolleranza di sovraccarico del 5% della massa complessiva a pieno carico del veicolo, tranne che per il trasporto delle merci pericolose Il carico deve essere sistemato in modo da distribuire il più uniformemente possibile la massa sulle strutture portanti Se durante la circolazione il veicolo supera la massa limite, il conducente è corresponsabile (obbligato in solido) con il committente se il trasporto è effettuato in suo conto esclusivo
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy