Scheda 220
Del sovraccarico di un veicolo sono responsabili il conducente, il proprietario del veicolo ed il committente. Per trasportare prodotti alimentari, è obbligatorio utilizzare veicoli rispondenti alle norme ATP solo nel caso di alcune derrate deperibili Il trasporto di collettame può essere effettuato con betoniera Ai fini della sicurezza occorre ripartire correttamente il carico per evitare il sovraccarico sugli assi Devono essere in possesso di licenza comunitaria le imprese che intendono effettuare tutti i trasporti all'interno dell'Unione europea Il trasporto stradale non è rilevante in termini di tributo di vite umane Nel contratto di subtrasporto il vettore assume nei confronti del mittente l'obbligo di assicurare le merci Tra i principali vantaggi del trasporto su gomma vi è la possibilità di raggiungere località non raggiungibili con altre modalità di trasporto I vettori possono essere società per azioni Il conducente, per conto del vettore, può intervenire sulla scheda di trasporto riportando le variazioni nell'apposito spazio riservato a "osservazioni varie" I veicoli cisterna, percorrendo una curva,sono soggetti al fenomeno della dispersione del carico a causa dello sbattimento laterale Per trasportare prodotti alimentari, è obbligatorio utilizzare veicoli rispondenti alle norme ATP in ogni caso Il pallet è definito anche pedana o bancale A bordo dei veicoli eccezionali deve trovarsi il foglio di registrazione (disco) se con tachigrafo digitale ovvero la carta tachigrafica se con cronotachigrafo analogico Il DAU è la dichiarazione doganale utilizzata esclusivamente per i regimi di transito comunitario La sostenibilità del sistema trasporti non è legata all'utilizzo di energia verde nei veicoli industriali Un'impresa di autotrasporto, per poter effettuare trasporti conto terzi con veicoli di portata superiore a 3,5 tonnellate all'interno della UE deve effettuare il trasporto con veicoli di classe d'inquinamento minima EURO 3 I mezzi d'opera in dotazione alle Regioni per il soddisfacimento delle esigenze interne dell'Ente, sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto di merci Nel trasporto di fusti, bombole o bidoni è necessario utilizzare veicoli appositamente attrezzati Lo sfruttamento della modalità ferroviaria offre vantaggi in termini di rapidità del trasporto Le unità di trasporto ADR in colli devono essere dotate di un dispositivo limitatore di velocità, per alcuni veicoli a motore Durante il trasporto di derrate surgelate e congelate la temperatura più elevata delle derrate nella zona laterale del carico non deve superare la temperatura indicata I pallet caricati con merci sono movimentabili con il transpallets I cunei di stazionamento sono da considerarsi unità di carico Nel trasporto di fusti, bombole o bidoni è obbligatorio utilizzare tappetini per aumentare il coefficiente d'attrito tra il piano di carico e il contenitore La forma societaria di un'impresa di autotrasporto non dipende dalla dimensione ma solamente dalla tipologia di trasporto Nella CMR, il mittente non è mai responsabile del trasporto Le autorizzazioni CEMT sono valide per100 viaggi I veicoli muniti di attrezzature di scarramento sono utili per evitare lunghe soste al cassone mentre il veicolo è inattivo Tra i principali vantaggi del trasporto su gomma vi è l'esecuzione di un servizio "porta a porta" Gli autocarri con centine e telone sono unità di carico nel traffico intermodale Le piattaforme logistiche non consentono la gestione di imballaggi e prodotti dismessi Il trasporto stradale garantisce migliore tempestività del servizio Per un trasporto di merci tra Italia e Polonia è necessaria la licenza comunitaria Tra le parti di un contratto di trasporto di merci vi sono spedizioniere e destinatario Il DAU è utilizzato per le merci comunitarie dirette verso paesi terzi Ai fini dell'organizzazione di un'impresa di trasporto merci non è rilevante il profilo organizzativo dell'impresa Per quanto riguarda l'utilizzo della autorizzazione CEMT sono previste restrizioni solo in ordine alla tipologia dei veicoli che l'impresa è obbligata ad utilizzare Un'errata sistemazione del carico può avere conseguenze sulla stabilità di marcia di un autocarro Per unità di trasporto s'intende un contenitore Nel carico delle merci è importante tenere conto dell'ordine di consegna dei singoli colli I magazzini e i recinti doganali di temporanea custodia sono solitamente situati nelle grandi città A bordo dei veicoli per trasporto di cose per conto di terzi deve trovarsi la licenza per il trasporto di cose in conto proprio Il carico deve essere sistemato in modo da mantenerne basso il baricentro A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di alimenti surgelati deve trovarsi la licenza comunale per l'esercizio del servizio Un collo molto pesante deve essere adeguatamente ancorato Gli autoveicoli adibiti al trasporto di cose di massa complessiva pari a 7,5 t sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto di cose in conto proprio L'ottimizzazione gestionale ed economica del trasporto delle merci è legata esclusivamente all'utilizzo della modalità fluviale Le unità di trasporto ADR in colli devono essere dotate degli equipaggiamenti di sicurezza previsti dall'ADR I container e le casse mobili hanno dimensioni e caratteristiche stabilite da ogni azienda di trasporto Un'errata sistemazione del carico può provocare una frenata squilibrata La sostenibilità del sistema trasporti esige un accordo internazionale per migliorare le infrastrutture Il regime di transito comunitario (UE) consente alle merci di circolare nel territorio doganale della UE senza essere assoggettate né a dazi d'importazione e altre imposte né alle misure di politica commerciale Le carrozzerie per il trasporto di derrate deperibili in regime ATP sono munite di targhetta VIN Se durante la circolazione il veicolo supera la massa limite, il conducente è corresponsabile (obbligato in solido) con il committente se il trasporto è effettuato in suo conto esclusivo Le casse mobili sono unità di carico utilizzati nel traffico intermodale Il trasporto aereo di merci in ambito internazionale non è più consentito per motivi di sicurezza E' ammessa la tolleranza di sovraccarico per il trasporto delle merci pericolose purchè nel limite del 5% della massa complessiva a pieno carico del veicolo Quando si caricano le merci è indifferente tener conto dell'ordine di consegna dei singoli colli Sono esenti dall'applicazione della CMR tutti i trasporti effettuati nel SEE
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy