Scheda 335
Per evitare rischi alla salute, il conducente non deve svolgere esercizio di rilassamento dei muscoli La carta di qualificazione del conducente è rilasciata dall'Ufficio Motorizzazione Civile La pratica regolare di esercizio fisico può essere fonte di stress del conducente, e quindi aumentare il rischio di incidenti stradali In un incidente stradale, se non si può spostare il veicolo, bisogna immediatamente segnalare il pericolo Per evitare di favorire l'immigrazione di clandestini, in particolare nelle zone a rischio, il veicolo deve essere lasciato incustodito per un tempo massimo di dieci minuti L'ingresso nel territorio italiano è consentito senza altre formalità, agli stranieri extracomunitari che dimostrino di avere parenti incensurati L' Ucraina non è uno stato membro UE ma è interno allo spazio Schengen Il freno oleopneumatico è un tipo di freno ausiliario che genera solo il rallentamento del veicolo Nella memoria di un cronotachigrafo digitale sono registrati i dati relativi alla manutenzione ordinaria del veicolo Il massaggio cardiaco effettuato nel primo soccorso deve essere alternato alla respirazione artificiale La distrazione alla guida è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali La Convenzione indennizzo diretto (CID) può essere attivata se non sono coinvolti autobus Se due autobus si incrociano su strade forte pendenza, dove non sia possibile il loro transito contemporaneo, la manovra di retromarcia, se necessaria, compete al veicolo che procede in salita Osservare le pause prescritte dalla normativa contribuisce a prevenire le malattie professionali Il cambio di velocità serve a modificare il rapporto di trasmissione tra motore e ruote motrici La determinazione, per legge, dei tempi di guida e di riposo ha lo scopo di contenere i livelli stipendiali dei conducenti L'uso di sostanze stupefacenti durante la guida è occasionalmente ammesso per i conducenti professionali Se la vittima presenta fratture ad un arto, bisogna somministrarle bevande alcoliche Per ridurre le emissioni inquinanti, il motore deve costantemente girare al massimo numero di giri L'immagine di un'impresa di autotrasporto è anche influenzata dalla manutenzione e dalla pulizia dei mezzi di trasporto In discesa l'uso di una marcia bassa (ridotta) fa aumentare il consumo delle pastiglie dei freni Per verificare l'efficienza dell'impianto elettrico di un autoveicolo alimentato a gasolio, periodicamente è necessario controllare lo stato delle candele L'indicazione di un eccesso di pressione dell'aria nei serbatoi dell'impianto frenante può essere causata da un difettoso funzionamento del gruppo di regolazione e controllo L'attraversamento delle frontiere con Paesi aderenti alla UE ma non alla convenzione di Schengen, comporta controlli doganali ma non comporta controlli sull'identità delle persone Per verificare l'efficienza dell'impianto di avviamento, periodicamente è necessario controllare il corretto ingrassaggio della coppia conica Se due autobus si incrociano su strade forte pendenza, dove non sia possibile il loro transito contemporaneo, la manovra di retromarcia, se necessaria, compete al veicolo che procede in discesa Se lo sterzo si presenta più duro del normale, ciò può dipendere dalla presenza del servosterzo Nella curva di coppia il numero di giri corrispondenti alla coppia massima coincide con quello di massimo rendimento Al termine della giornata lavorativa, la carta tachigrafica deve essere estratta a veicolo fermo La frenata brusca diminuisce il carico sull'asse anteriore Durante l'attività lavorativa la frattura riportata dal conducente che scivoli nel salire sulla cabina sull'autocarro costituisce infortunio sul lavoro Se un'autovettura e un autotreno si incrociano su strade di montagna dove non sia possibile il loro transito contemporaneo, l'eventuale manovra di retromarcia compete all'autotreno L'assunzione eccessiva di alcool durante i periodi di riposo obbligatorio costituisce infortunio sul lavoro L'accordo di Schengen comporta l'abolizione dei controlli sistematici delle persone alle frontiere interne al suo spazio (spazio Schengen) Il conducente professionale deve limitare l'assunzione di cibi fritti, e ricchi di grassi In un incidente stradale, in caso di versamento di sostanze viscide sulla carreggiata, si deve segnalare il pericolo ai veicoli che sopraggiungono Per ridurre il rumore emesso dai veicoli a motore è necessario introdurre fluido antigelo nel radiatore La postura del conducente è corretta se durante la guida le ginocchia toccano il volante I farmaci non interagiscono mai con l'alcool L'impiego del freno motore e/o del rallentatore limita il surriscaldamento dei freni Per verificare l'efficienza dell'impianto di lubrificazione, periodicamente è necessario controllare il livello del lubrificante tramite astina graduata Il distributore a mano scarica aria compressa dei freni a molla sia dell'assale anteriore che posteriore L'assunzione di marijuana migliora la reattività del conducente I freni a tamburo sono dotati di ganasce e pinze Per la guida di veicoli di massa superiore a 3,5 adibiti ad uso di terzi il conducente deve essere in possesso della patente della categoria C o CE e della carta di qualificazione del conducente In regime di sovrasterzo il veicolo non è in grado di girare a sufficienza E' buona norma per il conducente bere acqua con frequenza Il controllo dei veicoli, al fine di rilevare la presenza di eventuali clandestini, comporta inevitabilmente il completo scarico della merce presente sul veicolo Per accertarsi se l'infortunato è cosciente bisogna verificare che ricordi a memoria la targa del suo veicolo Il malfunzionamento delle sospensioni è tra le cause di incidenti stradali Occorre inserire una marcia che consenta di mantenere un numero di giri prossimo a quello di minor consumo specifico L' incidente che coinvolge il conducente professionale, avvenuto all'interno della rimessa al termine del turno di lavoro, non è considerato infortunio sul lavoro L'incidente stradale che ha provocato lesioni all'autista durante la sua attività professionale è considerato infortunio sul lavoro Il convertitore pneumo-idraulico mette in pressione l'olio del circuito di lubrificazione dell'impianto frenante L'aumento dello sforzo di trazione si ottiene inserendo rapporti di trasmissione più alti Un'autocisterna carica è meno soggetta al fenomeno del beccheggio La normativa sull'uso del cronotachigrafo definisce interruzione ogni periodo in cui il conducente non può guidare o svolgere altre mansioni e che serve unicamente al suo riposo Il conducente professionale deve evitare di fare pasti abbondanti e difficilmente digeribili Per limitare i rischi di malattie professionali occorre guidare ininterrottamente almeno sei ore per arrivare prima a destinazione Lo stress comporta tensione muscolare che influisce sulla corretta postura del conducente
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy