Scheda 303
In discesa l'uso di una marcia bassa (ridotta) consente di sfruttare l'effetto frenante del motore L'assunzione contemporanea di alcool e sostanze stupefacenti migliora la concentrazione alla guida nei lunghi viaggi La funzione out of scope (disattivazione del cronotachigrafo digitale) deve essere utilizzata quando il cronotachigrafo è danneggiato Il cambio di velocità consente di equilibrare sforzo di trazione e resistenza totale all'avanzamento In discesa l'uso di una marcia bassa (ridotta) consente di stabilizzare la velocità del veicolo Chi è trovato senza permesso di soggiorno o con permesso scaduto viene subito regolarizzato Durante la fase di digestione il conducente è più vigile per il maggior afflusso di sangue al cervello La determinazione, per legge, dei tempi massimi di guida e di riposo, mira a migliorare le condizioni sociali dei conducenti obbligati ad utilizzare il cronotachigrafo La vibrazione dello sterzo può dipendere da eccessivi giochi ai comandi dello sterzo In regime di sovrasterzo il veicolo curva meno di quanto voluto dal conducente L'assunzione di alcool può determinare abbassamento del livello alcoolemico L'insufficiente pressione degli pneumatici diminuisce la possibilità dell'insorgenza del fenomeno dell'aquaplaning Gli elementi frenanti si controllano verificando la durezza delle ganasce L'immigrazione clandestina riguarda l'ingresso legale in altro Stato di persone che non sono cittadini o non hanno titolo di residenza permanente Se l'infortunato è cosciente, il soccorritore può anche abbandonare il luogo dell'incidente La pressione degli pneumatici va controllata periodicamente L'aumento dello sforzo di trazione si ottiene inserendo marce ridotte Nella curva di coppia il numero di giri corrispondenti alla coppia massima coincide con quello di massimo rendimento Gli infortuni derivanti dalla movimentazione del carico non rientrano tra i rischi professionali del conducente L'ingresso nel territorio italiano è consentito agli stranieri extracomunitari che siano segnalati al sistema informativo Schengen ai fini della non ammissione Una velocità non adeguata è tra le cause più ricorrenti di incidenti stradali Durante l'attività professionale il conducente può essere esposto a intossicazione per inquinamento ambientale La Serbia è uno stato membro UE ed è interno allo spazio Schengen L'infortunio occorso ad un turista a bordo di un autobus durante il trasporto è considerato infortunio sul lavoro L'andamento delle curve di coppia e di potenza è legato al numero di giri del motore L'immagine di un'impresa di autotrasporto può anche non essere curata in quanto questo settore non è soggetto a concorrenza Non costituisce infortunio sul lavoro la lesione subita dal lavoratore nel caso di mancato rispetto delle norme di sicurezza comunicategli dal datore di lavoro Il danneggiamento all'apparato muscolo scheletrico durante l'operazione di sostituzione di uno pneumatico costituisce infortunio sul lavoro Chiunque manometta i sigilli, ma non alteri il cronotachigrafo è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria ma non alla sospensione della patente. La corretta postura al posto di guida consente la prevenzione di alcune malattie professionali La forza centripeta interviene quando un veicolo percorre una curva L'emorragia esterna venosa comporta il rischio di soffocamento Il cittadino di uno stato membro che soggiorna in un altro stato membro può essere allontanato per motivi religiosi Per verificare l'efficienza dello scarico, periodicamente è necessario controllare il consumo delle ganasce La guida i condizioni di traffico eccessivo, può essere causa di stress psicofisico per il conducente professionale Nel settore dell'autotrasporto, le rapine sono più frequenti nelle aree poco frequentate e illuminate Occorre inserire una marcia più bassa se il numero di giri del motore scende troppo sotto quello di coppia massima I costi di manutenzione ordinaria del veicolo sono risarcibili dall'assicurazione RCA Secondo quanto stabilito dal regolamento 561/2006(C)E, il periodo di riposo giornaliero, deve essere effettuato entro 24 ore dal termine del precedente riposo. Una corretta postura comporta che il busto resti eretto durante la guida La marijuana accorcia il tempo di reazione La mancanza di estintori a bordo del veicolo aumenta il rischio di incidenti stradali Il codice della strada impone di verificare periodicamente il livello dell'olio di lubrificazione del motore In un incidente, se si sono versate sostanze viscide, è opportuno spargerle su tutta la sede stradale Il conducente la cui marcia è ostacolata da un cantiere, ha la precedenza nei confronti dei veicoli che prevengono in senso opposto I tempi massimi di guida bisettimanali per conducenti di veicoli soggetti alla disciplina del regolamento 561/2006(C)E sono di 112 ore Il foglio di registrazione del cronotachigrafo analogico, deve essere sostituito ogni 36 ore L'uso di sostanze stupefacenti può essere causa di licenziamento dei conducenti professionali L'uso di sostanze stupefacenti provoca dipendenza In caso di disaccordo tra il vettore e il cliente per questioni inerenti al prezzo di trasporto, il conducente deve svolgere la funzione di intermediario cercando di mettere d'accordo le parti La resistenza aerodinamica all'avanzamento è indipendente dalla sua velocità Il rischio di ribaltamento del veicolo in curva aumenta quando aumenta la carreggiata del veicolo Per evitare di favorire l'immigrazione di clandestini, in particolare nelle zone a rischio, il veicolo deve essere lasciato incustodito per un tempo massimo di dieci minuti Il conducente, per contribuire alla qualità del servizio, deve svolgere il servizio di trasporto garantendo la massima sicurezza La forza centrifuga può essere bilanciata dalla forza frenante Sono considerati infortuni sul lavoro dei conducenti professionali solo quelli che accadono con veicolo in movimento L'intasamento del filtro dell'aria del motore provoca l'inefficienza della frenatura Il convertitore pneumo-idraulico consente l'inserimento di marce ridotte La Convenzione indennizzo diretto (CID) può essere attivata quando i veicoli sono regolarmente immatricolati e assicurati Una postura non corretta alla guida può comportare uno sforzo eccessivo delle articolazioni, dei tendini e dei muscoli
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy