Scheda 672
L'invasione del marciapiede con l'autobus durante la manovra di accostamento alla fermata è dovuto alla notevole valore della distanza tra i centri degli assi (anteriore e posteriore) Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, secondo la classificazione nazionale si distinguono in veicoli di classe A e di classe B Il salvagente è segnalato da luci rosse lampeggianti Si intende per servizio occasionale a porte chiuse quel trasporto di un gruppo di viaggiatori, che non inizia e non finisce nello Stato in cui è stabilito il vettore, cioè i viaggiatori non scendono né salgono in predetto Stato Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone il codice fiscale del conducente Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto degli studenti e non può essere munito di sedili per accompagnatori Il biglietto (documento di trasporto) non deve riportare la durata di validità dello stesso biglietto Il salvagente è una parte della strada che agevola la salita/discesa dei passeggeri dagli autobus Il parcheggio è destinato alla sosta regolamentata o non dei veicoli I servizi regolari specializzati non comprendono il trasporto domicilio-posto di lavoro dei lavoratori Possono essere causa di pericolo la velocità degli automezzi ed il loro spazio di arresto in condizioni di emergenza Le autostazioni sono aree dedicate esclusivamente al ricovero e la manutenzione dei mezzi In materia di mobilità il trasporto combinato strada-ferrovia è consentito, in ambito comunitario, solo per il trasporto di merci e non per il trasporto di persone Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe A se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), di sedili e predisposti per passeggeri in piedi L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione non toglie al conducente l'obbligo di guidare in maniera adeguata alle condizioni del traffico e della strada L'attraversamento pedonale può trovarsi anche su strade extraurbane In materia di sicurezza per i conducenti di minibus e autobus, è obbligatorio l'utilizzo delle cinture di sicurezza In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia certificata del contratto stipulato tra l'organizzatore del servizio e il vettore, se si tratta di un servizio regolare specializzato Le norme di circolazione in Italia sono non contrastanti con quelle degli Stati che hanno aderito alle Convenzioni di Vienna I passeggeri in piedi sono ammessi se espressamente indicato sulla carta di circolazione La corsia è una parte longitudinale della strada Il parcheggio scambiatore è destinato esclusivamente alla sosta dei velocipedi di utenti che utilizzano i veicoli per trasporto collettivo di linea Variazioni dell'allestimento interno degli autobus richiedono specifica approvazione e il conseguente aggiornamento della carta di circolazione Il servizio di noleggio con conducente è il servizio di trasporto in cui l'utente si rivolge al vettore, presso la sua sede (rimessa), in base a delle tariffe a tempo stabilite dal Comune In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari non è prevista alcuna autorizzazione se il paese di partenza o destinazione è l'Italia Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali il tipo di pneumatici utilizzati Il golfo di fermata si trova solo su strade extraurbane Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, devono essere di colore rosso La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi occasionali in ambito extra UE che attraversano il territorio di uno Stato UE I servizi occasionali sono quei servizi di trasporto di persone che hanno un itinerario predeterminato dall'Autorità La responsabilità penale è solo a carico del vettore, mai del conducente Gli autobus devono essere muniti di coprisedili La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi occasionali in Stati extracomunitari in cui sia vigente l'accordo Interbus Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe V se muniti di se muniti di un numero di posti superiore a 22 + 1 (conducente), con spazi per passeggeri in piedi Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, si distinguono in veicoli di classe I e di classe II La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus viene rilasciata alle imprese abilitate all'attività di autotrasporto di persone su strada in ambito internazionale Alla classe B appartengono gli autobus di classe II In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari specializzati, che sono ad offerta indifferenziata La rete integrata di trasporti è omogenea e non consente la realizzazione dell'interscambio dei viaggiatori Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli a porte chiuse La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi occasionali con gli Stati aderenti all'accordo Interbus Le uscite di sicurezza di un autobus possono anche coincidere con le porte di servizio Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati in modo da evitare il superamento delle masse ammesse sugli assi del veicolo Il passaggio pedonale svolge la funzione di marciapiede in mancanza di esso Lo scuolabus è un autobus che ha l'obbligo di trasportare qualsiasi alunno frequentante la scuola dell'obbligo L'area pedonale vieta la sosta da 15 metri prima a 15 metri dopo i suoi limiti Gli estintori degli autobus non devono essere chiusi con lucchetti Il biglietto (documento di trasporto) non deve riportare il prezzo del trasporto In materia di trasporto pubblico locale i sistemi tariffari integrati prevedono l'utilizzo di un unico titolo di viaggio Nelle autostazioni, il fabbricato dei veicoli è solitamente interdetto ai viaggiatori La responsabilità civile da fatto illecito si fonda sull'obbligo di risarcimento in capo a chiunque cagiona a terzi un danno ingiusto Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende anche dalla forma giuridica dell'impresa I servizi regolari UE non sono quei servizi in cui il tragitto è concordato tra il vettore ed i viaggiatori Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, sono detti scuolabus L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare un trasporto avente come destinazione finale il Paese che ha rilasciato l'autorizzazione di transito Gli autobus devono essere muniti di estintori Gli autobus devono essere muniti di uscite di sicurezza Il golfo di fermata è una parte della strada destinata alla fermata dei veicoli Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta riducono il rischio di lesioni gravi e di morte Gli autobus devono essere muniti di finestrini di emergenza
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy