Scheda 653
Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati concentrandoli in una zona del piano di carico della bagagliera Gli autobus devono essere muniti di uscite di sicurezza Nelle autostazioni, il fabbricato dei veicoli contiene solitamente sala di attesa, biglietteria, bar, ecc I sistemi di ritenuta per bambini devono essere utilizzati solo se di tipo omologato Le cinture di sicurezza devono essere di tipo omologato In materia di mobilità sul territorio comunitario è vietato il trasporto combinato strada-ferrovia Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi di trasporto in conto proprio In materia di sicurezza il conducente non è tenuto ad informare i passeggeri dell'obbligo di indossare le cinture di sicurezza Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore è sempre responsabile, anche se riesce a dimostrare che la perdita è derivata da caso fortuito L'attraversamento pedonale vieta ai pedoni di attraversare dall'uno all'altro lato della strada I servizi occasionali comunitari qualora prevedano l'attraversamento di paesi extracomunitari, sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate da questi L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solamente i passeggeri degli autoveicoli che ne sono provvisti Gli scuolabus non possono trasportare studenti Le uscite di emergenza degli autobus devono coincidere con le porte di servizio I servizi di trasporto pubblico locale sono richiesti su libera iniziativa dei vettori Gli autobus devono essere muniti di pannelli retroriflettenti posteriori I libretti, rilasciati per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, contengono: 25 fogli di viaggio numerati progressivamente da 1 a 25 All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone anche in piedi se il campo S.1 della carta di circolazione lo prevede Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe B non sono destinati al trasporto di persone in piedi Gli autobus devono essere muniti di cinture di sicurezza e adattatori per bambini Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto esclusivo degli studenti della scuola elementare Nel servizio di noleggio con conducente il contratto deve contenere l'indicazione del corrispettivo del trasporto I servizi occasionali extracomunitari non comprendono i servizi di transito La responsabilità civile comporta il risarcimento economico del danno Gli autobus urbani hanno esclusivamente posti a sedere L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale ha una serie di marciapiedi paralleli al lato del fabbricato Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite manovre graduali (dolci) ad eccezione di partenze e frenate Gli autobus devono essere muniti di strisce retroriflettenti laterali di colore rosso L'area pedonale è un'area dove possono eventualmente circolare solo i veicoli rappresentati nel pannello integrativo La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica a tutti i trasporti internazionali in partenza od in arrivo in Italia Gli alunni tendono a non utilizzare gli appositi sostegni presenti sull'autobus Si intende per servizio occasionale con entrata a carico ed uscita a vuoto quel trasporto effettuato mediante lo stesso autobus, di un gruppo di viaggiatori, poi ricondotto al luogo di partenza Prima di partire con l'autobus, il conducente deve accertarsi che gli estintori siano in regola con il controllo periodico L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è realizzata con strisce gialle Il foglio di viaggio utilizzato da un'impresa italiana che effettua trasporti occasionali di viaggiatori tra l'Italia e la Germania, deve essere accompagnato dalle autorizzazioni rilasciate da tutti i paesi interessati dal servizio Nello svolgimento di un servizio regolare con uno Stato extra UE, il cui percorso attraversa il territorio di uno Stato UE, a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: esclusivamente l'originale della specifica autorizzazione italiana e la licenza comunitaria La responsabilità civile da fatto illecito riguarda anche la produzione di danni nel contesto della circolazione stradale Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto solo i bambini della scuola elementare se le carte circolazione dei veicoli riportano "adibito al trasporto di studenti della scuola dell'obbligo" In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia si è attuata una liberalizzazione totale che ha eliminato ogni tipo di autorizzazione, indipendentemente dai paesi interessati Alla classe III appartengono gli autobus di tipo granturismo Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto il divieto di circolare in orari notturni Alla classe I appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea urbani In ambito UE, i servizi occasionali di trasporto persone con autobus sono tutti regolamentati in modo uniforme Le situazioni di pericolo non possono essere fronteggiate dal conducente Il golfo di fermata è riservato alla sosta dei veicoli Nelle autostazioni, il fabbricato dei veicoli è solitamente interdetto ai viaggiatori L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di linea è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali società di dimensioni consistenti, in particolare con riferimento al parco veicolare Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta prevedono controlli periodici Lo svolgimento dei servizi occasionali internazionali per il trasporto di persone su strada tra l'Italia e la Romania richiede di tenere a bordo dell'autobus esclusivamente la copia conforme della licenza comunitaria Le imprese che intendono effettuare servizi regolari (di linea) nell'ambito del territorio dei Paesi membri dell'UE, devono aver compilato l'apposito foglio di viaggio Sulle aree di fermata degli autobus è consentita la fermata ma è vietata la sosta alle autovetture Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme della licenza comunitaria ma non i fogli di viaggio Con la carta della mobilità i soggetti erogatori non devono garantire partecipazione degli utenti L'invasione del marciapiede con l'autobus durante la manovra di accostamento alla fermata è dovuto alla scarsa altezza da terra della carrozzeria del veicolo I servizi di linea interregionali sono di competenza regionale I servizi occasionali comunitari possono essere in transito Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli scuolabus, intesi come particolare categoria di autobus, destinati al trasporto di alunni con specifici allestimenti La responsabilità penale è sempre punita esclusivamente con sanzioni amministrative In materia di servizi regolari comunitari è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio una carta stradale in scala nella quale siano indicati l'itinerario e le fermate effettuate Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di compagnie di navigazione aerea o marittima, stabilimenti balneari, alberghi e pensioni
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy