Scheda 647
L'area pedonale è destinata alla circolazione dei pedoni, delle biciclette e degli autobus La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus viene rilasciata alle imprese abilitate all'attività di autotrasporto di persone su strada in ambito internazionale La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali di viaggiatori con autobus Il foglio di viaggio e la copia conforme della licenza comunitaria devono essere presenti a bordo dei mezzi che effettuano servizi occasionali in ambito comunitario Gli scuolabus devono avere sedili e spazi di dimensioni normali L'obbligo di protezione del vettore si aggiunge all'obbligo primario del trasporto In materia di mobilità sul territorio comunitario è vietato il trasporto combinato strada-ferrovia Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe I se muniti di un numero di posti superiore a 22 + 1 (conducente), con spazi per passeggeri in piedi Il foglio di viaggio deve essere compilato da un'impresa francese che effettua servizi occasionali di trasporto viaggiatori in territorio italiano Le uscite di emergenza degli autobus devono essere utilizzate in caso di pericolo e possono coincidere con le porte di servizio Gli autobus urbani hanno prevalentemente posti in piedi Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende dal ricorso al trasporto fluviale I servizi regolari extracomunitari assicurano il trasporto di persone da l'Italia verso territori posti al di fuori dell'UE e viceversa L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solo il conducente in quanto i passeggeri sono espressamente esentati Relativamente alle porte degli autobus la doppia porta permette l'accesso di più persone contemporaneamente I servizi regolari prevedono il trasporto solo di alcune categorie di viaggiatori (es. studenti) Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende dal ricorso al trasporto marittimo La sede tranviaria promiscua è segnalata da colonnine gialle lampeggianti Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se il veicolo è molto carico Il conducente ha l'obbligo di preservare la sicurezza e l'incolumità dei viaggiatori Nel titolo di viaggio deve essere presente la professione del beneficiario L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di noleggio con conducente è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali l'impresa familiare La sede stradale è una superficie compresa entro i confini stradali L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è sempre evidenziata mediante tracciamento di una striscia gialla a zig zag Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe B se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), predisposti esclusivamente per passeggeri in piedi La carta della mobilità viene elaborata dall'impresa e questa è tenuta a rispettare i principi in essa contenuti I golfi di fermata dei veicoli pubblici sono aree di fermata esterne alla carreggiata Il contratto di trasporto stradale di persone prevede, di norma, il rilascio di un biglietto che serve a provare il diritto del possessore di pretendere la prestazione da parte del vettore Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso o di servizio è quella utilizzata dai passeggeri in condizioni normali, con il conducente seduto al posto di guida La copia conforme della licenza comunitaria non è rilasciata dall'UMC (Ufficio motorizzazione civile), nel cui territorio provinciale di competenza ha sede l'impresa, mediante procedura informatica Gli autobus sono muniti di barella Lo spartitraffico è destinato al riparo ed alla sosta dei pedoni Il conducente di un autobus deve evitare di allacciare le cinture di sicurezza nei percorsi di breve durata L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di linea è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali società di dimensioni consistenti, in particolare con riferimento al parco veicolare Il servizio interregionale di competenza statale è un servizio di linea effettuato mediante autobus autorizzato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti che presuppone lo svolgimento in libera concorrenza Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di compagnie di navigazione aerea o marittima, stabilimenti balneari, alberghi e pensioni Gli estintori degli autobus devono essere devono essere di tipo approvato Alla classe B appartengono gli autobus destinati al trasporto di più di 22 persone oltre il conducente La sede stradale è riservata alla circolazione dei tram e dei veicoli assimilati Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono strumenti di protezione attiva Le fermate dei veicoli pubblici sono segnalate da segnale di pericolo generico L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con apposita annotazione sulla carta di circolazione del veicolo La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla capacità di trasporto richiesta L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione consente di minimizzare i danni causati da un sinistro stradale Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe B sono destinati al trasporto di persone in piedi La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi occasionali in ambito extra UE che attraversano il territorio di uno Stato UE Sugli autobus è obbligatorio installare pannelli posteriori retroriflettenti a strisce La carta della mobilità garantisce continuità dei servizi Di norma, i passeggeri sugli autobus sono invitati a non soffermarsi davanti alle porte dell'autobus per permettere agli altri viaggiatori di salire o scendere Il documento di controllo - foglio di viaggio, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali UE, deve contenere le tariffe del servizio offerto Le autostazioni consentono il transito degli autobus e di eventuali veicoli di servizio Per esercitare l'attività di noleggio con conducente di autobus in Italia è necessario il possesso di licenza comunitaria Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli specializzati La licenza comunitaria non è obbligatoria per effettuare servizi occasionali comunitari, se i paesi interessati sono Italia e Francia Gli scuolabus possono essere dotati del segnale distintivo SCUOLABUS I servizi regolari extracomunitari possono essere specializzati Gli autobus urbani sono destinati a percorrere tratte brevi La zona di fermata dei veicoli pubblici è delimitata, di norma da iscrizione "BUS" di colore giallo Il passaggio pedonale è destinato al transito dei pedoni Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza sempre, gli addetti ai servizi di soccorso sanitario e antincendio
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy