Scheda 585
In materia di sicurezza il bigliettaio non è tenuto ad informare i conducenti dell'obbligo di indossare le cinture di sicurezza All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone in numero maggiore a quanto previsto dalla carta di circolazione Le zone a traffico limitato non sono riservate alla circolazione di veicoli pubblici Possono essere causa di pericolo la mancanza di conoscenza delle regole da parte del pedone Il biglietto (documento di trasporto) non deve indicare le località di partenza ed arrivo del viaggiatore o il tipo di corsa (urbana, interurbana ecc.) Gli scuolabus possono essere dotati del segnale distintivo SCUOLABUS L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è contrassegnata dall'iscrizione "AUTOBUS" posta sulla pavimentazione all'interno della zona di fermata La responsabilità penale è sempre punita esclusivamente con sanzioni amministrative Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria I passeggeri in piedi devono sorreggersi agli appositi sostegni La corsia è una parte longitudinale della strada In materia di trasporto pubblico locale sono in vigore norme che prevedono delle colorazioni obbligatorie, per i differenti tipi di autobus, tranne per gli scuolabus e i miniscuolabus Nel servizio di linea il biglietto non è mai cedibile Il servizio interregionale di competenza statale è programmato dalle Regioni interessate, che rilasciano una apposita licenza Il personale viaggiante deve indossare la divisa, se obbligatoria, e esporre in modo visibile il tesserino di riconoscimento I passeggeri in piedi possono essere caricati fino a quando esiste spazio disponibile Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe B sono destinati al trasporto di persone in piedi L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale ha una serie di marciapiedi paralleli al lato del fabbricato I servizi occasionali extracomunitari sono liberalizzati, in tutti i paesi terzi, se il paese di origine del servizio è uno Stato membro L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione è comunque utile anche per sinistri che avvengono a basse velocità Gli autobus devono essere muniti di cassetta di primo soccorso Il foglio di viaggio utilizzato per un trasporto occasionale comunitario deve contenere l'elenco dei passeggeri Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella richiede il corretto utilizzo degli apparecchi di sollevamento di cui è munito l'autobus L'impiego dei dispositivi di ritenuta per bambini dipende dal tipo di veicolo sul quale il bambino è trasportato Gli autobus devono essere muniti di uscite di sicurezza Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende anche dalla tipologia del trasporto All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone in piedi, se espressamente previsto I sistemi di ritenuta per bambini devono essere accompagnati da un foglio di istruzioni comprendente notizie relative alla corretta installazione e alla corretta utilizzazione del dispositivo Per servizio occasionale di trasporto di persone con autobus a "porte chiuse" s'intende un servizio di trasporto che prevede il trasporto di uno stesso gruppo di persone sia nel viaggio di andata che in quello di ritorno Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta non sono utili in caso di ribaltamento del veicolo I passeggeri in piedi sono maggiormente esposti agli effetti di accelerazioni e decelerazioni Le norme di circolazione in Italia sono diverse da quelle degli altri Stati in quanto l'Italia non ha aderito alle Convenzioni di Vienna Gli autobus devono essere muniti di esclusivamente di posti a sedere Possono essere causa di pericolo la presenza di segnaletica stradale lungo il tragitto Gli estintori degli autobus devono essere presenti nel numero indicato sulla carta di circolazione Relativamente alle porte degli autobus la doppia porta permette l'accesso di più persone contemporaneamente Il foglio di viaggio deve essere compilato da un'impresa francese che effettua servizi occasionali di trasporto viaggiatori in territorio italiano L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Confederazione Svizzera Il conducente di un autobus deve tenere conto del comportamento degli altri utenti della strada Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autobus, intesi come veicoli destinati al trasporto di più di 9 persone Le aree di fermata degli autobus non sono mai segnalate da strisce gialle Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella può essere effettuato in deroga alle prescrizioni riportate sulla carta di circolazione Il parcheggio è destinato alla circolazione esclusiva di una o solo di alcune categorie di veicoli Gli autobus devono essere muniti di finestrini di emergenza I servizi regolari sono soggetti ad autorizzazione, che non può mai essere rilasciata da uno Stato diverso da quello in cui ha sede l'azienda La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus è il documento necessario allo svolgimento di servizi occasionali e regolari attraverso la Confederazione Elvetica Di norma, i passeggeri sugli autobus sono invitati a pulire i sedili del veicolo dopo che si sono seduti All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone diversamente abili su carrozzella purché siano alloggiate vicino alla porta anteriore L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare unicamente l'attraversamento del territorio del Paese che ha rilasciato l'autorizzazione di transito, senza avere né la salita né la discesa dei passeggeri Durante lo svolgimento di servizi occasionali tra l'Italia e la Bosnia Erzegovina a bordo dell'autobus è sufficiente che sia presente sia la copia conforme della licenza comunitaria che l'originale compilato del foglio di viaggio INTERBUS Gli autobus sono muniti di strisce retroriflettenti laterali e posteriori I servizi di linea sono offerti al pubblico indifferenziato La responsabilità contrattuale non sorge per inadempienza dovuta a cause di forza maggiore e non è coperta dall'assicurazione RCA In materia di servizi regolari comunitari specializzati, è obbligatorio tenere a bordo del mezzo che effettua il servizio una copia certificata del contratto stipulato tra l'organizzatore del servizio e il vettore Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli ad entrata a carico ed uscita a vuoto Le autostazioni sono aree di sosta per le autovetture Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono obbligatori solo su autobus in servizio di linea Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE la copia del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservata presso il competente UMC del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nei corridoi interni, vicino alle uscite di sicurezza La licenza comunitaria non è obbligatoria per effettuare servizi occasionali comunitari, se i paesi interessati sono Italia e Francia
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy