Scheda 584
Gli autobus sono muniti di strisce retroriflettenti laterali e posteriori Il conducente ha l'obbligo di interrompere il servizio di propria iniziativa, qualora lo ritenga necessario Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di appositi sistemi di bloccaggio delle carrozzine La corsia di accelerazione consente ed agevola l'ingresso dei veicoli sulla carreggiata Le autostazioni sono collocate all'interno delle stazioni ferroviarie Il documento di controllo foglio di viaggio è composto da 30 fogli di viaggio La qualità del rapporto di lavoro per i conducenti di autobus adibiti al servizio di noleggio va dimostrata con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà del conducente Gli autobus sono muniti di pannelli posteriori a strisce bianche e rosse L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Confederazione Svizzera Gli scuolabus sono compresi tra gli autobus Le zone a traffico limitato sono aree in cui la circolazione può essere limitata nel tempo o a veicoli autorizzati è vietato il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella, su autobus di linea L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con ausilio di audiovisivi Lo scuolabus deve essere munito di sirena Gli autobus sono muniti di barella Il conducente di un autobus di linea deve usare preferibilmente le trombe bitonali La durata della licenza comunitaria è al massimo di sette anni La copia conforme della licenza comunitaria deve essere tenuta a bordo dell'autobus con cui si effettua il servizio di trasporto internazionale Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono obbligatori solo su autobus in servizio di linea Gli autobus di colore giallo-limone sono scuolabus o minibus A bordo degli autobus utilizzati per servizi occasionali internazionali in ambito UE è necessaria la copia conforme dell'autorizzazione rilasciata dalle competenti autorità dello Stato di origine del servizio e l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio La corsia di marcia è una parte della carreggiata destinata ai soli pedoni Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite frenate possibilmente anticipate e moderate Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe B se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), predisposti esclusivamente per passeggeri in piedi Gli scuolabus possono essere dotati del segnale distintivo SCUOLABUS La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dai possibili itinerari da percorrere Il passo carrabile è un punto in cui è vietata la sosta ma non la fermata I servizi regolari sono soggetti ad autorizzazione, rilasciata dallo Stato in cui ha origine il servizio Le fermate dei veicoli pubblici sono segnalate da segnale luminoso giallo lampeggiante La corsia riservata consente ed agevola l'ingresso dei veicoli sulla carreggiata La sede tranviaria propria è delimitata da appositi segnali verticali Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se lo sbalzo posteriore è molto lungo Gli autobus sono veicoli che possono essere destinati esclusivamente ad uso terzi In via generale, per recarsi all'estero occorre essere muniti di carta di identità quando non è obbligatorio il passaporto L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Turchia L'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva è dovuto al notevole valore della distanza tra il centro dell'asse anteriore e quello dell'asse posteriore Si intende per servizio occasionale a porte chiuse quel trasporto effettuato mediante lo stesso autobus, di un gruppo di viaggiatori, poi ricondotto al luogo di partenza In materia di mobilità l'UE ritiene indispensabile migliorare le ferrovie europee La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi regolari comunitari I diversamente abili su carrozzella salgono e scendono dall'autobus tramite sollevatore a comando elettrico o idraulico I servizi occasionali comunitari con circuito a porte chiuse prevedono il trasporto di uno stesso gruppo di viaggiatori sia nel viaggio di andata che in quello di ritorno Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe II se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), con posti esclusivamente per passeggeri seduti Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre alla copia conforme della licenza comunitaria L'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva è dovuto al notevole valore della sporgenza del veicolo dall'asse posteriore La responsabilità contrattuale non si estende ai soggetti addetti all'esecuzione del trasporto Lo scuolabus è un autobus che può essere munito di segnale di indicazione "scuolabus" quadrato a fondo arancione sistemato posteriormente I sistemi di ritenuta per bambini hanno le stesse caratteristiche, qualsiasi sia il peso del bambino trasportato Il documento di controllo foglio di viaggio in originale deve essere conservato presso la sede dell'impresa Durante lo svolgimento di servizi occasionali tra l'Italia e la Croazia a bordo dell'autobus è sufficiente che sia presente l'autorizzazione bilaterale Le norme di circolazione in Italia sono diverse da quelle degli altri Stati in quanto l'Italia non ha aderito alle Convenzioni di Vienna Il salvagente è destinato alla sosta dei veicoli Le uscite di sicurezza di un autobus possono anche coincidere con le porte di servizio I servizi occasionali extracomunitari possono essere effettuati in tutti i paesi terzi con il solo possesso della licenza comunitaria Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza le persone in soprappeso Il piazzale dell'autostazione è destinato esclusivamente alla circolazione dei viaggiatori La riserva di infrastrutture specifiche (strade e corsie) agli autobus e filobus destinati al trasporto pubblico comporta maggiori rischi per la circolazione L'impresa proprietaria di più autobus, intestataria di licenza comunitaria, deve conservarne una copia conforme (copia autenticata) in ogni autobus Il biglietto (documento di trasporto) non deve riportare la durata di validità dello stesso biglietto Gli scuolabus devono avere sedili e spazi di dimensioni normali Gli alunni tendono a non utilizzare gli appositi sostegni presenti sull'autobus
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy