Scheda 575
Nel contratto di trasporto di persone, il vettore non risponde mai di avaria delle cose Il foglio di viaggio utilizzato da un'impresa italiana che effettua trasporti occasionali di viaggiatori tra l'Italia e la Svezia, è rilasciato dalle competenti autorità italiane Gli alunni tendono a non utilizzare gli appositi sostegni presenti sull'autobus Si intende per servizio occasionale a porte chiuse quel trasporto di un gruppo di viaggiatori in entrata in uno Stato, effettuato mediante un autobus che in seguito esce dal medesimo Stato senza il gruppo in precedenza trasportato Agli utenti non è consentito gettare oggetti dai veicoli sia fermi che in movimento L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla scelta della modalità di trasporto stradale Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe I se muniti di un numero di posti superiore a 22 + 1 (conducente), con spazi per passeggeri in piedi Il biglietto (documento di trasporto) non deve riportare la durata di validità dello stesso biglietto Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore ne è sempre responsabile dal momento in cui li riceve al momento in cui li riconsegna Le uscite di sicurezza degli autobus possono essere porte, finestrini o botole In via generale, per guidare all'estero occorre essere muniti di patente La cassetta del pronto soccorso degli autobus può essere utilizzata solo da personale medico Il documento di controllo foglio di viaggio deve contenere l'indicazione dell'itinerario principale Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nelle bagagliere del veicolo Il viaggiatore può salire sui mezzi di trasporto anche senza biglietto e/o prenotazione Le uscite di sicurezza di un autobus vengono identificate dal conducente prima della partenza e indicate ai passeggeri Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se lo sbalzo posteriore è molto lungo Variazioni dell'allestimento interno degli autobus richiedono specifica approvazione e il conseguente aggiornamento della carta di circolazione Alla classe A appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea urbani Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali numero di addetti ai servizi di pulizia dei veicoli L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla scelta della modalità di trasporto ferroviaria Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza donne in stato di gravidanza, anche senza certificazione medica che comprovi condizioni di rischio conseguenti all'uso delle cinture Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se il veicolo è molto carico L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale rappresenta un buon compromesso per la circolazione degli autobus e dei viaggiatori Le corsie riservate agli autobus possono essere utilizzate dai velocipedi (biciclette) Gli autobus devono essere muniti di estintori Gli autobus urbani sono destinati a percorrere tratte brevi Le uscite di emergenza degli autobus devono essere utilizzate in caso di pericolo e possono coincidere con le porte di servizio Gli scuolabus sono autobus che presentano un allestimento particolare per il trasporto degli studenti della scuola dell'obbligo e della scuola materna Gli autobus devono essere muniti di impianti acustici per ascoltare la musica durante il tragitto Per servizio occasionale di trasporto di persone con autobus a "porte chiuse" s'intende un servizio di trasporto che prevede il trasporto di uno stesso gruppo di persone sia nel viaggio di andata che in quello di ritorno Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite frenate possibilmente anticipate e moderate Con il contratto di trasporto, il vettore si obbliga a rilasciare fattura commerciale Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli specializzati Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di collettività Le corsie riservate agli autobus possono essere percorse a velocità sostenuta in quanto separate dalla sede stradale Le autostazioni comprendono, tra l'altro, piazzale, fabbricato viaggiatori e fabbricato veicoli Il conducente ha l'obbligo di preservare la sicurezza e l'incolumità dei viaggiatori Il golfo di fermata è destinato alla fermata dei mezzi pubblici La riserva di infrastrutture specifiche (strade e corsie) agli autobus e filobus destinati al trasporto pubblico consente il rispetto degli orari di servizio Gli autobus devono essere muniti di coprisedili Le uscite di emergenza degli autobus devono coincidere con le porte di servizio I servizi automobilistici interregionali hanno orari prestabiliti, ma le frequenze possono variare, a discrezione del titolare dell'autorizzazione Lo scuolabus è un autobus con sedili di dimensioni analoghe a quelli di tutti gli autobus Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella richiede il corretto utilizzo degli apparecchi di sollevamento di cui è munito l'autobus Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di colore degli autobus utilizzati Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza le persone in soprappeso Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto esclusivo degli studenti della scuola elementare Il documento di trasporto dei viaggiatori di un servizio regolare UE può essere collettivo o individuale In via generale, per guidare all'estero occorre essere muniti di libretto internazionale (certificato internazionale) del veicolo in qualsiasi Stato d'Europa Nel titolo di viaggio deve essere presente la professione del beneficiario I danni che derivano dall'omissione e dall'inesattezza delle indicazioni dei documenti relativi al trasporto sono a carico del viaggiatore La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla capacità di trasporto richiesta Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio di linea I servizi di linea interregionali sono stati liberalizzati e perciò non sono soggetti ad autorizzazione Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone è limitato alle fasi del movimento del mezzo In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia conforme della licenza comunitaria, se si tratta di un servizio occasionale Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio di trasporto di persone con una certa frequenza, su di un percorso determinato, con possibilità di salita e discesa dei passeggeri solo a fermate prestabilite Per guidare filoveicoli è sufficiente il possesso della carta di identità La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica a tutti i trasporti internazionali in partenza od in arrivo in Italia
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy