Scheda 574
Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e l'Austria, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre all'originale della licenza comunitaria Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende dal ricorso al trasporto fluviale Le corsie riservate agli autobus possono essere utilizzate dai velocipedi (biciclette) Gli autobus gran turismo hanno solo posti a sedere Il documento di controllo foglio di viaggio deve indicare la denominazione dell'impresa che effettua il servizio Sugli autobus in servizio pubblico di linea gli alunni sono obbligati ad occupare posti a sedere I passeggeri hanno il dovere di allacciarsi le cinture di sicurezza anche quando il mezzo ne è sprovvisto Sulle aree di fermata degli autobus è consentita la fermata ma è vietata la sosta alle autovetture La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi di linea con paesi extracomunitari, che non prevedono l'attraversamento dell'UE L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con appositi cartelli o pittogrammi apposti in modo ben visibile su ogni sedile La licenza comunitaria non è obbligatoria per effettuare servizi regolari attraverso la Svizzera Le situazioni di pericolo devono essere evitate, non assumendo comportamenti rischiosi Gli scuolabus sono autobus che riportano il nome dell'Istituto scolastico scritto su targhetta all'interno della cabina di guida Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali tutela dell'utente/viaggiatore La licenza comunitaria originale deve essere conservata a bordo del veicolo Si intende per servizio occasionale con entrata a vuoto ed uscita a carico quel trasporto di un gruppo di viaggiatori in uscita da uno Stato, effettuato mediante un autobus che in precedenza è entrato nel medesimo Stato senza il gruppo in seguito trasportato Le uscite di sicurezza di un autobus possono essere porte o finestrini Le uscite di sicurezza degli autobus sono stabilite nel loro numero minimo in base alla massa a pieno carico dell'autobus Gli scuolabus sono caratterizzati da allestimenti particolari appositamente realizzati per il trasporto degli studenti La durata della licenza comunitaria è al massimo di tre anni Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe A se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), di sedili e predisposti per passeggeri in piedi Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A sono predisposti per i passeggeri in piedi Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore in caso di danni, il vettore e il conducente sono entrambi responsabili anche in caso di trasporto gratuito In via generale, per recarsi all'estero occorre essere muniti di carta di identità quando non è obbligatorio il passaporto Nelle autostazioni, il fabbricato dei veicoli è solitamente interdetto ai viaggiatori Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di ispezionare il veicolo dopo ogni corsa al fine di restituire oggetti dimenticati all'interno del veicolo I servizi regolari specializzati sono quei servizi regolari che si svolgono utilizzando veicoli speciali Il certificato di idoneità alla guida di filoveicoli contiene nome e dati anagrafici del titolare La corsia riservata può essere riservata alla circolazione degli autobus in servizio pubblico Nel servizio di noleggio con conducente il contratto deve contenere l'indicazione del corrispettivo del trasporto Le uscite di sicurezza di un autobus possono anche coincidere con le porte di servizio I sistemi di ritenuta per bambini devono essere di tipo omologato Relativamente alle porte degli autobus la doppia porta è destinata ad essere utilizzata dai passeggeri per scendere dal veicolo unicamente in caso di pericolo imminente Durante lo svolgimento di servizi occasionali tra l'Italia e la Bosnia Erzegovina a bordo dell'autobus è sufficiente che sia presente l'autorizzazione bilaterale Gli scuolabus possono essere dotati del segnale distintivo "scuolabus" Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, devono essere di colore rosso Prima di partire con l'autobus, il conducente deve accertare l'efficienza e pulizia dei dispositivi di visione diretta (parabrezza, vetri laterali, ecc.) ed indiretta (specchi retrovisori e dispositivi a telecamera e monitor) Le autostazioni sono complessi di strutture e servizi finalizzati allo scambio dei viaggiatori e dei loro bagagli Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella richiede il corretto utilizzo degli apparecchi di sollevamento di cui è munito l'autobus La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus viene rilasciata ai titolari di imprese in possesso dei requisiti per l'accesso all'attività di autotrasporto di persone su strada in ambito internazionale L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solo il conducente in quanto i passeggeri sono espressamente esentati Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella richiede particolari competenze da parte del conducente L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale può avere un numero limitato di marciapiedi Il trasporto degli alunni della scuola dell'obbligo può essere effettuato con autovetture Nelle autostazioni, il fabbricato dei veicoli può essere attrezzato con appositi spazi per effettuare la manutenzione e la riparazione degli autobus Lo spartitraffico è una parte della strada su cui è vietata la sosta Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite autoadesivi di colore blu e bianco Le aree di fermata dei veicoli pubblici su margini opposti di strade extraurbane ad unica carreggiata e a doppio senso di marcia devono essere distanziate a non meno di50 m l'una dall'altra In ambito internazionale si possono effettuare servizi occasionali extracomunitari L'impresa proprietaria di più autobus, intestataria di licenza comunitaria, deve conservarne una copia conforme (copia autenticata) in ogni autobus L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con annunci fonici di conducente, bigliettaio o persona designata come capogruppo Le corsie riservate agli autobus possono essere percorse da tutti gli autobus L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e l'Ucraina Gli scuolabus non sono obbligati ad avere a bordo degli estintori Il passeggero può lasciare incustoditi i bagagli anche fuori dal veicolo contando esclusivamente sulla responsabilità del conducente Il servizio interregionale di competenza statale è concordato tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ed il vettore Il piazzale dell'autostazione è destinato esclusivamente alla circolazione dei viaggiatori Nel titolo di viaggio deve essere presente la targa del veicolo Gli autobus devono essere muniti di bretelle rifrangenti I servizi occasionali comunitari con circuito a porte chiuse prevedono il trasporto di uno stesso gruppo di viaggiatori sia nel viaggio di andata che in quello di ritorno
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy