Scheda 552
Gli autobus sono veicoli adibiti al trasporto di persone oltre a nove compreso il conducente I servizi occasionali comprendono il trasporto domicilio-posto di lavoro dei lavoratori La sede tranviaria propria consente la sosta dei veicoli se non intralciano la marcia dei tram I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale sono soggetti ad autorizzazione anche se si tratta di un servizio svolto a porte chiuse Le norme di circolazione in Italia sono completamente diverse da quelle delle Nazioni che fanno parte dell'ONU Gli autobus possono avere larghezza massima di 2,55 metri In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo l'originale del foglio di viaggio, se si tratta di un servizio regolare specializzato Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nei corridoi interni, vicino alle uscite di sicurezza Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta prevedono controlli periodici Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone è limitato alle fasi del movimento del mezzo La sede stradale è destinata alla separazione di correnti veicolari La "distrazione" dal servizio di linea al servizio di noleggio con conducente è consentita se sono rilasciate sia il nulla osta dell'Ente che ha autorizzato a svolgere il servizio di linea sia l'autorizzazione tecnica della Motorizzazione Variazioni dell'allestimento interno degli autobus sono sempre ammesse e non richiedono specifica approvazione e il conseguente aggiornamento della carta di circolazione Il passaggio pedonale svolge la funzione di marciapiede in mancanza di esso I servizi regolari specializzati assicurano il trasporto di determinate categorie di viaggiatori Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambinidi età uguale o superiore a 3 anni devono utilizzare appositi sistemi di ritenuta, se effettivamente presenti sul veicolo (omologati ed idonei al veicolo) oppure le cinture di sicurezza, se il loro utilizzo non è incompatibile con la loro statura I servizi occasionali extracomunitari sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate in base ad accordi multilaterali La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi regolari e occasionali con o attraverso la Svizzera Gli autobus urbani sono destinati a percorrere tratte brevi Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza le persone anziane L'invasione del marciapiede con l'autobus durante la manovra di accostamento alla fermata è dovuto al notevole valore della sporgenza del veicolo dall'asse anteriore Il conducente ha l'obbligo di interrompere il servizio di propria iniziativa, qualora lo ritenga necessario Gli scuolabus non sono considerati autobus a tutti gli effetti In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia certificata del contratto stipulato tra l'organizzatore del servizio e il vettore, se si tratta di un servizio regolare Il personale viaggiante deve aiutare le persone in difficoltà e con problemi motori Le zone a traffico limitato sono riservate a pedoni e biciclette Il viaggiatore può fumare se lo desidera Il conducente ha l'obbligo di preservare la sicurezza e l'incolumità dei viaggiatori Le uscite di sicurezza degli autobus sono stabilite nel loro numero minimo in base alla massa a pieno carico dell'autobus I servizi occasionali comunitari possono essere con partenza a vuoto e ritorno a carico Gli autobus sono veicoli adibiti al trasporto di merci Il foglio di viaggio in caso di tragitto che prevede l'attraversamento di paesi terzi, deve essere accompagnato dalle relative autorizzazioni di transito Il conducente di un autobus non è mai soggetto all'obbligo del cronotachigrafo Il documento di controllo foglio di viaggio deve contenere l'indicazione dell'itinerario principale Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile dei sinistri che colpiscono il passeggero durante il viaggio I servizi di trasporto pubblico locale sono programmati dalle Regioni La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi regolari specializzati Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe III se muniti di un numero di posti superiore a 22 +1 (conducente), con posti esclusivamente per passeggeri seduti I servizi occasionali in regime di cabotaggio effettuati da un'impresa italiana in territorio svizzero sono vietati Gli autobus sono veicoli che godono di specifiche deroghe rispetto ai limiti generali per dimensioni Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto alunni della scuola dell'obbligo L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) aumenta l'impatto ambientale dei veicoli adibiti al trasporto pubblico I golfi di fermata dei veicoli pubblici sono aree di fermata esterne alla carreggiata La corsia di decelerazione è una corsia specializzata sulla quale è vietato il sorpasso In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari occasionali Si intende per servizio occasionale con entrata a vuoto ed uscita a carico quel trasporto di un gruppo di viaggiatori, che non inizia e non finisce nello Stato in cui è stabilito il vettore, cioè i viaggiatori non scendono né salgono in predetto Stato Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza sempre, gli addetti ai servizi di soccorso sanitario e antincendio La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare una quantità qualsiasi di bagagli Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto di studenti esclusivamente della scuola materna Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di persone fisiche La durata della licenza comunitaria è al massimo di dieci anni Le aree di fermata degli autobus favoriscono l'interscambio tra veicoli pubblici di differenti linee Il foglio di viaggio utilizzato per un trasporto occasionale comunitario deve contenere l'elenco dei passeggeri Alla classe B appartengono gli autobus destinati al trasporto di più di 22 persone oltre il conducente L'illuminazione interna degli autobus non è obbligatoria Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di apposite pedane per la salita e la discesa delle carrozzine Le aree di fermata degli autobus devono essere munite di pensilina per i viaggiatori Durante la salita e la discesa dei passeggeri, il conducente dell'autobus deve aprire le uscite di emergenza Gli autobus gran turismo sono impiegati su linee di lunga percorrenza Gli autobus urbani hanno esclusivamente posti a sedere
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy