Scheda 531
Nelle autostazioni, il fabbricato dei veicoli è solitamente interdetto ai viaggiatori I golfi di fermata dei veicoli pubblici comprendono una zona riservata alla sosta di altri veicoli Variazioni dell'allestimento interno degli autobus richiedono specifica approvazione e il conseguente aggiornamento della carta di circolazione I servizi di trasporto pubblico locale sono erogati da vettori privati di piccole dimensioni a cui sono stati affidati dai Comuni Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza donne in stato di gravidanza, anche senza certificazione medica che comprovi condizioni di rischio conseguenti all'uso delle cinture L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione non toglie al conducente l'obbligo di guidare in maniera adeguata alle condizioni del traffico e della strada La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi regolari in ambito UE La copia conforme della licenza comunitaria non è rilasciata dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono attribuiti con contratto di servizio soltanto a chi già esercita un altro servizio regolare nella medesima area geografica Le autostazioni non possono contenere una biglietteria Il marciapiede consente ed agevola l'uscita dei veicoli da una carreggiata La corsia di accelerazione consente ed agevola l'uscita dei veicoli da una carreggiata L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di noleggio con conducente è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali la società di capitali Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso o di servizio è quella utilizzata dai passeggeri in condizioni normali, con il conducente seduto al posto di guida I servizi regolari specializzati non comprendono il trasporto domicilio-posto di lavoro dei lavoratori Gli scuolabus devono possedere un allestimento particolare per il trasporto degli studenti Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Slovenia, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli specializzati Sulle aree di fermata degli autobus è consentito il transito dei veicoli privati Negli autobus, le uscite di servizio sono usate nelle normali condizioni di impiego per l'evacuazione dei passeggeri in caso di pericolo La zona di fermata dei veicoli pubblici è delimitata, di norma da apposita striscia di colore blu Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone l'atto costitutivo della società di trasporto Si intende per servizio occasionale con entrata a vuoto ed uscita a carico quel trasporto di un gruppo di viaggiatori in uscita da uno Stato, effettuato mediante un autobus che in precedenza è entrato nel medesimo Stato senza il gruppo in seguito trasportato Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non superano i 22 passeggeri, conducente compreso La corsia è una parte della strada destinata alla circolazione di una sola fila di veicoli Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto solo i bambini della scuola elementare se le carte circolazione dei veicoli riportano "adibito al trasporto di studenti della scuola dell'obbligo" Il marciapiede non può essere percorso da alcun veicolo Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autosnodati, intesi come autobus costituiti da un'unica unità rigida Il piazzale dell'autostazione è una zona sicura ove non si verifica mai interferenza tra autobus e viaggiatore La copia conforme della licenza comunitaria non è necessaria ai fini della circolazione nello svolgimento dei servizi internazionali Nel contratto di trasporto di persone, il vettore non è responsabile delle eventuali perdite o deterioramenti dei bagagli, a meno che il passeggero riesca a provare che il danno è stato causato da lui Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione comunitaria oltre alla copia conforme della licenza comunitaria Il passeggero può lasciare incustoditi i bagagli anche fuori dal veicolo contando esclusivamente sulla responsabilità del conducente Il foglio di viaggio utilizzato da un'impresa italiana che effettua servizi occasionali internazionali di trasporto viaggiatori tra Italia e Germania è il medesimo utilizzato per i trasporti tra Italia e Svezia I passeggeri in piedi sono maggiormente esposti agli effetti di accelerazioni e decelerazioni Gli autobus di linea possono essere impiegati esclusivamente sulle linee per le quali l'intestatario della carta di circolazione ha ottenuto il titolo L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione è comunque utile anche per sinistri che avvengono a basse velocità L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Turchia In materia di trasporto pubblico locale gli enti competenti mettono in atto azioni promozionali al fine di raggiungere una mobilità più sostenibile I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono dati in concessione Nel contratto di trasporto di persone, il vettore non è soggetto alla responsabilità contrattuale, che invece viene applicata al "trasporto di cortesia" I servizi regolari extracomunitari non sono soggetti ad autorizzazione La corsia specializzata di accelerazione consente l'uscita dall'autostrada Gli autobus sono veicoli che godono di specifiche deroghe rispetto ai limiti generali per dimensioni Gli autobus devono essere muniti di finestrini di emergenza La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus è il documento necessario allo svolgimento di servizi occasionali e regolari attraverso la Confederazione Elvetica Nel titolo di viaggio deve essere presente tutti gli elementi previsti dalla normativa fiscale I sistemi di ritenuta per bambini non prevedono omologazione ma solo istruzioni d'uso Gli alunni tendono a non utilizzare gli appositi sostegni presenti sull'autobus Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella può essere effettuato in deroga alle prescrizioni riportate sulla carta di circolazione L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con pittogrammi apposti esternamente all'autobus Il conducente durante il viaggio non deve distrarsi La sede tranviaria promiscua non è percorribile da altri veicoli Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza della cassetta di pronto soccorso Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non superano i 22 passeggeri oltre al conducente Alla classe A non appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea suburbani I servizi occasionali extracomunitari sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate in base ad accordi multilaterali Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di non parlare con altre persone oltre ai passeggeri mentre sta eseguendo un trasporto L'impiego dei dispositivi di ritenuta per bambini dipende dal tipo di veicolo sul quale il bambino è trasportato A bordo degli autobus utilizzati per servizi occasionali internazionali in ambito UE è necessaria la copia conforme della licenza comunitaria e l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy