Scheda 504
Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini devono utilizzare i dispositivi di ritenuta o le cinture di sicurezza se trattasi di autobus urbani ovvero suburbani o extraurbani sui quali è consentito il trasporto di passeggeri in piedi quando circolano in ambito urbano Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite manovre sufficientemente anticipate Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile anche nel caso di trasporto a titolo gratuito Lo svolgimento dei servizi occasionali internazionali per il trasporto di persone su strada tra l'Italia e la Romania non è disciplinato da alcuna fonte normativa internazionale Le uscite di emergenza degli autobus devono essere realizzate solo sul lato destro dell'autobus Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di almeno un accompagnatore Alla classe I della classificazione comunitaria corrispondono gli autobus interurbani della classificazione nazionale In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari occasionali La responsabilità penale non è coperta da assicurazione La corsia di decelerazione è una corsia specializzata sulla quale è vietata la fermata Sul documento collettivo o individuale di trasporto di cui devono essere muniti i viaggiatori di un servizio regolare UE, non è indispensabile che sia riportato tutte le fermate del servizio Possono essere causa di pericolo la mancanza di conoscenza delle regole da parte del pedone La responsabilità contrattuale non sorge per inadempienza dovuta a cause di forza maggiore e non è coperta dall'assicurazione RCA La piazzola di sosta è presegnalata da appositi segnali verticali Durante lo svolgimento di servizi occasionali tra l'Italia e la Croazia a bordo dell'autobus è sufficiente che sia presente sia la copia conforme della licenza comunitaria che l'originale del foglio di viaggio INTERBUS La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi occasionali attraverso la Svizzera Gli alunni tendono a non utilizzare gli appositi sostegni presenti sull'autobus Il servizio di noleggio con conducente è il servizio di trasporto in cui il vettore offre il servizio in modo indifferenziato agli utenti che salgono sull'autobus parcheggiato presso appositi spazi sulla strada pubblica, concordando con questi una determinata prestazione a tempo e/o a viaggio L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla scelta della modalità di trasporto stradale Il passaggio pedonale consente lo stazionamento di uno o più veicoli Il servizio interregionale di competenza statale è programmato dalle Regioni interessate, che rilasciano una apposita licenza Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE la copia del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservata presso la sede dell'impresa La responsabilità civile comporta il risarcimento economico del danno Il piazzale dell'autostazione è una zona sicura ove non si verifica mai interferenza tra autobus e viaggiatore Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone ha termine quando il passeggero discende dal mezzo di trasporto e si esauriscono tutte le operazioni di riconsegna dell'eventuale bagaglio I servizi occasionali extracomunitari non comprendono i circuiti a porte chiuse Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, si distinguono in veicoli di classe I e di classe II Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza persone affette da patologie particolari con certificazione della ASL Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza le persone anziane Gli autobus devono essere muniti di estintori Gli scuolabus non possono trasportare studenti Il conducente di un autobus non è mai soggetto all'obbligo del cronotachigrafo Le cinture di sicurezza sono dispositivi di sicurezza passiva Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale dell'autorizzazione comunitaria oltre alla copia conforme della licenza comunitaria Il parcheggio è destinato alla sosta di autocaravan per un tempo limitato Di norma, i passeggeri sugli autobus sono invitati a non soffermarsi davanti alle porte dell'autobus per permettere agli altri viaggiatori di salire o scendere All'interno dell'autobus possono essere trasportate persone nel rispetto delle combinazioni di carico eventualmente previste Lo spartitraffico è destinato alla separazione di correnti veicolari La sede tranviaria promiscua è percorribile da altri veicoli poiché i binari sono a raso Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore per il vettore l'obbligazione di custodia nasce nel momento in cui gli vengono consegnati Possono essere causa di pericolo la presenza di segnaletica stradale lungo il tragitto Le cinture di sicurezza anche se presenti non devono essere usate su autobus immatricolati in conto terzi Si intende per servizio occasionale con entrata a vuoto ed uscita a carico quel trasporto di un gruppo di viaggiatori, che non inizia e non finisce nello Stato in cui è stabilito il vettore, cioè i viaggiatori non scendono né salgono in predetto Stato Il taglio delle curve degli autobus è dovuto a interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria con la sede stradale Le norme di circolazione in Italia sono diverse da quelle degli altri Stati in quanto l'Italia non ha aderito alle Convenzioni di Vienna Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Turchia L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di linea è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali le società per azioni Gli scuolabus possono essere muniti di appositi sedili per accompagnatori Gli scuolabus possono essere dotati del segnale distintivo SCUOLABUS Gli scuolabus non sono considerati autobus a tutti gli effetti Gli autobus urbani hanno prevalenza di posti in piedi Gli autobus devono essere muniti di barra paraincastro Le uscite di sicurezza di un autobus non possono essere azionate dai passeggeri neppure in caso di emergenza Gli autobus sono muniti di barella I servizi regolari extracomunitari possono essere specializzati L'impiego dei dispositivi di ritenuta per bambini dipende dal tipo di veicolo sul quale il bambino è trasportato Le norme di circolazione in Italia sono completamente diverse da quelle delle Nazioni che fanno parte dell'ONU La durata della licenza comunitaria è al massimo di due anni In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in linea generale è necessaria un'apposita autorizzazione
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy