Scheda 389
Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autosnodati, intesi come autobus realizzati con due tronchi rigidi collegati tra loro da una sezione snodata e comunicanti al loro interno I titolari di impresa individuale di autotrasporto possono guidare autobus adibiti al servizio di noleggio con conducente Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza degli eventuali martelletti per i finestrini di sicurezza Si intende per servizio occasionale con entrata a vuoto ed uscita a carico quel trasporto di un gruppo di viaggiatori, che non inizia e non finisce nello Stato in cui è stabilito il vettore, cioè i viaggiatori non scendono né salgono in predetto Stato Le uscite di sicurezza degli autobus sono stabilite nel loro numero minimo in base al numero di passeggeri Per esercitare l'attività di noleggio con conducente di autobus in Italia è necessario il possesso di autorizzazione da parte della regione o degli enti locali delegati nel cui ambito l'impresa ha sede legale o principale Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile anche nel caso di trasporto a titolo gratuito Le aree di fermata degli autobus favoriscono l'interscambio tra veicoli pubblici di differenti linee Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini devono utilizzare i dispositivi di ritenuta o le cinture di sicurezza se trattasi di autobus urbani ovvero suburbani o extraurbani sui quali è consentito il trasporto di passeggeri in piedi quando circolano in ambito urbano La cassetta del pronto soccorso degli autobus può essere utilizzata solo da personale medico La corsia di marcia è una corsia riservata La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare un numero non prestabilito di passeggeri In materia di sicurezza il conducente non è tenuto ad informare i passeggeri dell'obbligo di indossare le cinture di sicurezza L'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva è dovuto al notevole valore della sporgenza del veicolo dall'asse posteriore Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe B non superano i 22 passeggeri oltre al conducente Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE la copia del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservata presso la sede dell'impresa Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di non fumare per tutto l'orario di servizio Il parcheggio scambiatore è destinato esclusivamente alla sosta dei velocipedi di utenti che utilizzano i veicoli per trasporto collettivo di linea Il conducente di un autobus deve mantenere la calma in ogni situazione Le zone a traffico limitato sono escluse al traffico veicolare Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite autoadesivi di colore blu e bianco Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nelle vicinanze del conducente In materia di trasporto pubblico locale i sistemi tariffari integrati sono un insieme di norme che prevedono dei limiti massimi dei costi dei biglietti destinati agli utenti L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solo il conducente in quanto i passeggeri sono espressamente esentati Gli estintori degli autobus devono essere efficienti I diversamente abili su carrozzella salgono e scendono dall'autobus tramite rampe che si comandano a mano Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza di almeno un accompagnatore Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio che può essere specializzato per il trasporto esclusivo di talune categorie di viaggiatori Le zone a traffico limitato sono aree in cui la circolazione può essere limitata nel tempo o a veicoli autorizzati Gli autobus urbani hanno esclusivamente posti a sedere Per esercitare l'attività di noleggio con conducente di autobus in Italia è necessario il possesso di requisiti relativi alla professione di trasportatore su strada In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia si fa riferimento, per tutti i trasporti extracomunitari, all'accordo Interbus L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare un trasporto avente come destinazione finale il Paese che ha rilasciato l'autorizzazione di transito Si intende per servizio occasionale a porte chiuse quel trasporto effettuato mediante lo stesso autobus, di un gruppo di viaggiatori, poi ricondotto al luogo di partenza La licenza comunitaria non è obbligatoria per effettuare servizi regolari attraverso la Svizzera Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di compagnie di navigazione aerea o marittima, stabilimenti balneari, alberghi e pensioni La corsia riservata è solitamente delimitata da segnaletica orizzontale gialla Il conducente ha l'obbligo di assecondare le richieste di ogni viaggiatore anche se a discapito degli altri passeggeri Gli scuolabus non possono trasportare studenti Le uscite di sicurezza degli autobus possono essere porte, finestrini o botole Il golfo di fermata è una parte della strada, esterna alla carreggiata Nello svolgimento di un servizio regolare con uno Stato extra UE, il cui percorso attraversa il territorio di uno Stato UE, a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: esclusivamente l'originale della specifica autorizzazione italiana e la licenza comunitaria Per esercitare l'attività di noleggio con conducente di autobus in Italia è necessario il possesso di certificato di formazione professionale (CFP) Il foglio di viaggio deve essere compilato da un'impresa francese che effettua servizi occasionali di trasporto viaggiatori in territorio italiano Gli autobus sono veicoli che possono essere destinati esclusivamente ad uso terzi La corsia specializzata di decelerazione consente l'entrata in autostrada Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto solo gli alunni della scuola media se autorizzati al trasporto di studenti della scuola media Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite luci di colore rosso I golfi di fermata dei veicoli pubblici sono aree di fermata interne alla carreggiata L'accordo Interbus è un accordo internazionale bilaterale, che disciplina i servizi occasionali a porte chiuse tra l'Italia e la Confederazione Svizzera Il conducente durante il viaggio non può mai parlare con i passeggeri, nemmeno a veicolo fermo L'area pedonale vieta la sosta da 15 metri prima a 15 metri dopo i suoi limiti Gli scuolabus sono caratterizzati da un allestimento interno per il trasporto degli studenti L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con pittogrammi apposti esternamente all'autobus Il marciapiede è destinato alla sosta dei veicoli L'illuminazione interna degli autobus non è soggetta a nessun controllo in sede di revisione del veicolo I servizi automobilistici interregionali possono essere svolti anche con altri mezzi, oltre agli autobus, purché siano adibiti al trasporto di persone La copia conforme della licenza comunitaria non ha validità massima di cinque anni, come l'originale di cui è copia Per guidare filoveicoli è necessario che il veicolo sia munito di certificato ATP Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi regolari con Stati extra UE
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy