Scheda 386
Per guidare filoveicoli è necessario essere titolari della carta di qualificazione del conducente L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e Malta Lo scuolabus deve essere munito di estintori Le fermate dei veicoli pubblici sono segnalate da segnale di pericolo generico La carta della mobilità garantisce la gratuità dei servizi La responsabilità civile è indipendente dalla responsabilità penale e amministrativa Il salvagente è un agente che aiuta i pedoni nell'attraversamento della strada La "distrazione" dal servizio di noleggio con conducente al servizio di linea non è consentita L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con annunci fonici di conducente, bigliettaio o persona designata come capogruppo Gli scuolabus devono possedere almeno 35 posti La responsabilità civile da fatto illecito riguarda anche la produzione di danni nel contesto della circolazione stradale Agli utenti non è consentito fumare in vettura Gli autobus urbani se hanno 3 porte, solitamente quella centrale è per la salita e le altre 2 per la discesa Per guidare filoveicoli è necessario che il veicolo sia munito di certificato ATP Per guidare filoveicoli è sufficiente il possesso della carta di identità L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda tutti i veicoli anche se non predisposti fin dall'origine con specifici punti di ancoraggio A bordo degli autobus utilizzati per servizi occasionali internazionali in ambito UE è necessaria la copia conforme della licenza comunitaria e dell'autorizzazione rilasciata dalle competenti autorità dello Stato di destinazione del servizio Gli estintori degli autobus devono essere devono essere ben fissati nelle loro sedi ma facilmente estraibili in caso di necessità Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di imprese di autotrasporto Il servizio interregionale di competenza statale è un servizio di linea effettuato mediante autobus autorizzato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti che presuppone lo svolgimento in libera concorrenza I servizi occasionali extracomunitari non comprendono i circuiti a porte chiuse In ambito internazionale si possono effettuare servizi occasionali extracomunitari Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto di studenti e può essere immatricolato a uso di terzi L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea è realizzata con strisce azzurre longitudinali a tratto discontinuo Alla classe III appartengono gli autobus di tipo granturismo Il documento di controllo foglio di viaggio deve indicare la denominazione dell'impresa che effettua il servizio Le uscite di emergenza degli autobus devono essere utilizzate nelle normali condizioni di impiego per la salita e la discesa dei passeggeri Il conducente durante il viaggio non può mai parlare con i passeggeri, nemmeno a veicolo fermo La corsia di marcia normalmente, è delimitata da segnaletica orizzontale Le aree di fermata degli autobus devono essere munite di pensilina per i viaggiatori Alla classe A non appartengono gli autobus destinati ai servizi di linea suburbani L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda il conducente e tutti gli altri occupanti dei veicoli che ne sono effettivamente provvisti La durata della licenza comunitaria è al massimo di tre anni Gli autobus gran turismo hanno solo posti a sedere Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini di età inferiore a 3 anni: hanno comunque l'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza o i dispositivi di ritenuta per bambini Il conducente di un autobus di linea può mangiare a bordo quando l'autobus raggiunge il capolinea La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica a tutti i trasporti internazionali effettuati in conto terzi, a prescindere dall'autoveicolo utilizzato L'illuminazione interna degli autobus deve essere presente ed efficiente La corsia specializzata di decelerazione consente l'uscita dall'autostrada La sede tranviaria propria è percorribile anche da altri veicoli Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso o di servizio è quella utilizzata dai passeggeri in condizioni normali, con il conducente seduto al posto di guida La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare una quantità qualsiasi di bagagli Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono obbligatori solo su autobus in servizio di linea La corsia specializzata consente la circolazione di soli veicoli pubblici Per servizio occasionale, a livello internazionale, s'intende un servizio di trasporto persone in conto proprio Le aree di fermata degli autobus sono segnalate da appositi segnali verticali (palina o apposito segnale) Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare che gli estintori siano stati revisionati da non più di 12 mesi Il piazzale dell'autostazione è una zona sicura ove non si verifica mai interferenza tra autobus e viaggiatore In ambito UE, i servizi occasionali di trasporto persone con autobus seguono una diversa disciplina. Per quelli a porte chiuse serve l'autorizzazione Le norme di circolazione in Italia sono completamente diverse da quelle delle Nazioni che fanno parte dell'ONU I servizi occasionali effettuati da un'impresa svizzera tra la Francia e l'Italia, sono vietati Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta riducono il rischio di lesioni gravi e di morte Negli autobus, le uscite di sicurezza sono identificate tramite specifiche etichette La corsia di marcia è larga a sufficienza per la circolazione di una fila di veicoli In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari, cioè servizi di noleggio La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi occasionali in Stati extracomunitari in cui sia vigente l'accordo Interbus La riserva di infrastrutture specifiche (strade e corsie) agli autobus e filobus destinati al trasporto pubblico consente il rispetto degli orari di servizio In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia non esiste una disciplina di carattere generale Gli autobus sono veicoli adibiti al trasporto di merci Le uscite di emergenza degli autobus devono coincidere con le porte di servizio
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy