Scheda 370
Lo svolgimento dei servizi occasionali internazionali per il trasporto di persone su strada tra l'Italia e la Romania richiede una specifica autorizzazione Il conducente ha l'obbligo di rifiutare il trasporto dei supporti destinati ad assicurare o favorire la mobilità dei portatori di handicap Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati in modo da evitare il superamento delle masse ammesse sugli assi del veicolo Le imprese che intendono effettuare servizi regolari (di linea) nell'ambito del territorio dei Paesi membri dell'UE, devono tenere a bordo dell'autobus la copia conforme della licenza di noleggio con conducente Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza del triangolo di emergenza In caso di disservizio durante il viaggio, il conducente di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente può applicare prezzi diversi da quelli previsti dall'impresa di trasporto da cui dipende Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non sono muniti di sedili perché sono destinati esclusivamente al trasporto di passeggeri in piedi Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono obbligatori solo su autobus in servizio di linea I passeggeri hanno il dovere di allacciarsi le cinture di sicurezza anche quando il mezzo ne è sprovvisto La licenza comunitaria è rilasciata al vettore che ha la professionalità per esercitare l'attività di autotrasporto di persone in ambito internazionale Le uscite di sicurezza degli autobus possono essere porte, finestrini o botole L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare un trasporto avente come destinazione finale il Paese che ha rilasciato l'autorizzazione di transito Nel titolo di viaggio deve essere presente il periodo di validità La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali che almeno attraversano il territorio dell'Unione europea Gli autobus possono avere lunghezza massima di 12,00 m per veicoli a due assi La copia conforme della licenza comunitaria deve essere tenuta presso la sede dell'impresa Le imprese che intendono effettuare servizi regolari (di linea) nell'ambito del territorio dei Paesi membri dell'UE, devono aver compilato l'apposito foglio di viaggio Il servizio interregionale di competenza statale è concesso dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria In ambito internazionale si possono effettuare servizi occasionali infracomunitari Gli autobus di linea possono essere impiegati esclusivamente sulle linee per le quali l'intestatario della carta di circolazione ha ottenuto il titolo Un'impresa italiana può svolgere un servizio occasionale tra Monaco di Baviera e Berlino: a condizione di essere autorizzata dalla Germania La responsabilità penale può sorgere in caso di omicidio colposo Il biglietto (documento di trasporto) deve essere necessariamente ritirato dal viaggiatore prima di salire a bordo dell'autobus La sede tranviaria propria è una parte della strada opportunamente delimitata vietata alla circolazione dei veicoli gommati Gli autobus devono essere muniti di estintori L'area pedonale è delimitata da marciapiedi col ciglio dipinto di bianco-nero La sede tranviaria propria non consente la fermata o la sosta dei veicoli Le uscite di sicurezza di un autobus possono essere botole di evacuazione sul tetto Gli estintori degli autobus devono essere caricati prima della partenza Le autostazioni comprendono solamente un piazzale ove circolano gli autobus I servizi di trasporto pubblico locale sono erogati da vettori privati di piccole dimensioni a cui sono stati affidati dai Comuni La strada è l'area ad uso pubblico destinata alla circolazione dei pedoni, dei veicoli e degli animali Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autosnodati, intesi come autobus costituiti da un'unica unità rigida La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi regolari con Stati extra UE che attraversano il territorio di uno Stato UE Le uscite di sicurezza di un autobus non possono essere azionate dai passeggeri neppure in caso di emergenza Le uscite di sicurezza di un autobus vengono identificate dal conducente prima della partenza e indicate ai passeggeri In materia di sicurezza per i conducenti di minibus e autobus, è obbligatorio l'utilizzo delle cinture di sicurezza La carta della mobilità segue uno schema generale di riferimento emanato con apposito DPCM L'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva è dovuto alla interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria con la sede stradale Gli scuolabus sono autobus che presentano un allestimento particolare per il trasporto degli studenti della scuola dell'obbligo e della scuola materna Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella può essere effettuato in deroga alle prescrizioni riportate sulla carta di circolazione Gli autobus devono essere muniti di posti a sedere, posti in piedi e posti per diversamente abili in base all'allestimento interno Relativamente alle porte degli autobus le porte di uscita solitamente sono collocate nella parte anteriore del mezzo I servizi di linea interregionali interessano almeno 3 regioni Gli scuolabus devono possedere almeno 35 posti Il conducente durante il viaggio non deve distrarsi La responsabilità civile da fatto illecito può comportare il diritto di rivalsa sull'assicurato da parte dell'impresa assicuratrice Prima di partire con l'autobus, il conducente deve verificare la presenza degli eventuali martelletti per i finestrini di sicurezza Le cinture di sicurezza se di tipo sub-addominale sono a quattro punti di ancoraggio Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di non mangiare per tutto l'orario di servizio Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza delle cinture di sicurezza Per esercitare l'attività di noleggio con conducente di autobus in Italia è necessario il possesso di licenza comunitaria La responsabilità civile grava esclusivamente sul conducente del veicolo Gli autobus devono essere iscrivibili in una corona circolare avente raggio esterno 12,50 m e raggio interno 5,30 m (fascia d'ingombro) In ambito UE, i servizi occasionali di trasporto persone con autobus sono tutti regolamentati in modo uniforme Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe V se muniti di se muniti di un numero di posti superiore a 22 + 1 (conducente), con spazi per passeggeri in piedi La durata della licenza comunitaria è al massimo di cinque anni Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto alunni della scuola dell'obbligo Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite apposite scritte e/o simboli
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy