Scheda 324
Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe B se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), predisposti esclusivamente per passeggeri in piedi Gli estintori degli autobus non devono essere scaduti di validità I servizi occasionali comunitari con circuito a porte chiuse prevedono il trasporto di uno stesso gruppo di viaggiatori sia nel viaggio di andata che in quello di ritorno Il conducente di un autobus deve moderare particolarmente la velocità se l'autobus è adibito al trasporto di passeggeri in piedi Il viaggiatore può fumare se lo desidera L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda tutti i veicoli anche se non predisposti fin dall'origine con specifici punti di ancoraggio Le aree di fermata degli autobus in servizio di linea possono prevedere la presenza di salvagente Gli scuolabus possono essere dotati del segnale distintivo "scuolabus" Non rientrano tra le tipologie di servizi occasionali quelli regolari L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con appositi cartelli o pittogrammi apposti in modo ben visibile su ogni sedile Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore è responsabile della perdita anche in caso di rapina L'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva è dovuto alla interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria con la sede stradale Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto di studenti e può essere immatricolato a uso di terzi I servizi regolari extracomunitari non sono soggetti ad autorizzazione Il servizio interregionale di competenza statale è programmato dalle Regioni interessate, che rilasciano una apposita licenza Il servizio interregionale di competenza statale è un servizio di linea effettuato mediante autobus autorizzato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti che presuppone lo svolgimento in libera concorrenza Gli autobus devono essere muniti di uscite di sicurezza In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia non esiste una disciplina di carattere generale Il trasporto degli alunni della scuola dell'obbligo può essere effettuato con scuolabus, autovetture e autocarri appositamente attrezzati Gli autobus sono veicoli che richiedono un titolo autorizzativo nel caso in cui siano destinati ad uso terzi Le cinture di sicurezza sono installate mediante appositi ancoraggi fissati alla struttura del veicolo o dei sedili Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone il codice fiscale del conducente Alla classe B appartengono gli autobus di classe II La carta della mobilità segue uno schema generale di riferimento emanato con apposito DPCM I titolari di impresa individuale di autotrasporto possono guidare autobus adibiti al servizio di noleggio con conducente Relativamente alle porte degli autobus la doppia porta permette l'accesso di più persone contemporaneamente I servizi occasionali sono quei servizi di trasporto di persone che hanno un itinerario predeterminato dall'Autorità Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservato presso la sede dell'impresa In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari sono i singoli accordi internazionali a stabilire la disciplina autorizzativi Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella non richiede al conducente particolari obblighi in quanto è sempre presente un accompagnatore La riserva di infrastrutture specifiche (strade e corsie) agli autobus e filobus destinati al trasporto pubblico comporta maggiori rischi per la circolazione Gli autobus sono muniti di pannelli posteriori a strisce bianche e rosse La copia conforme della licenza comunitaria non è necessaria ai fini della circolazione nello svolgimento dei servizi internazionali Sugli autobus è obbligatorio installare una cassetta del pronto soccorso Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza le persone in soprappeso La responsabilità contrattuale consiste nel rispetto del contratto tra vettore e compagnia di assicurazione La copia conforme della licenza comunitaria deve essere tenuta presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Il parcheggio scambiatore non agevola l'intermodalità La sede tranviaria promiscua fa parte della carreggiata Le autostazioni sono aree dedicate esclusivamente al ricovero e la manutenzione dei mezzi La corsia specializzata è destinata ai veicoli che si accingono ad effettuare determinate manovre o che presentano basse velocità Il conducente durante il viaggio deve assicurarsi che i passeggeri siano saliti e scesi dal mezzo e siano in sicurezza prima di ripartire L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) comporta vantaggi economici e aumenta la sicurezza La corsia specializzata di accelerazione consente l'ingresso in autostrada In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari l'Italia si rifà ad una disciplina di carattere generale Nel servizio di linea il biglietto non è cedibile se è vietato dalle condizioni generali di trasporto Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, devono avere almeno 16 posti Negli autobus, le uscite di sicurezza sono identificate tramite specifiche etichette I servizi regolari assicurano il trasporto di viaggiatori con una frequenza e su un itinerario predeterminati Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria A bordo degli autobus utilizzati per servizi occasionali internazionali in ambito UE è necessaria la copia conforme dell'autorizzazione rilasciata dalle competenti autorità dello Stato di origine del servizio e l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di linea è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali ditta individuale I passeggeri in piedi non richiedono particolari cautele alla guida Gli autobus devono essere muniti di strisce retroriflettenti laterali di colore rosso Di norma, i passeggeri sugli autobus sono invitati a non gettare oggetti e non sporgersi dai finestrini L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda il conducente e tutti gli altri occupanti dei veicoli che ne sono effettivamente provvisti In materia di sicurezza il bigliettaio non è tenuto ad informare i conducenti dell'obbligo di indossare le cinture di sicurezza In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari infracomunitari I servizi occasionali comunitari possono essere in transito Le corsie riservate agli autobus possono essere utilizzate dai velocipedi (biciclette)
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy