Scheda 31
I servizi regolari tra due paesi membri possono essere svolti solo da un'impresa che risieda in uno dei due Stati coinvolti In materia di trasporto pubblico locale sono in vigore norme che prevedono delle colorazioni obbligatorie, per i differenti tipi di autobus, tranne per gli scuolabus e i miniscuolabus Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe V se muniti di se muniti di un numero di posti superiore a 22 + 1 (conducente), con spazi per passeggeri in piedi Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza istruttori di guida nell'esercizio della loro funzione (anche durante le prove d'esame) Gli scuolabus devono avere sedili e spazi di dimensioni normali Il viaggiatore può fumare se lo desidera L'uso di infrastrutture specifiche (aree di fermata, autostazioni, ecc.) aumenta l'impatto ambientale dei veicoli adibiti al trasporto pubblico Si intende per servizio occasionale con entrata a vuoto ed uscita a carico quel trasporto di un gruppo di viaggiatori in entrata in uno Stato, effettuato mediante un autobus che in seguito esce dal medesimo Stato senza il gruppo in precedenza trasportato La cassetta del pronto soccorso degli autobus è obbligatoria La corsia riservata è una corsia riservata al sorpasso L'autostazione realizzata con il fabbricato viaggiatori ad un lato del piazzale può avere un numero limitato di marciapiedi Il golfo di fermata è esterno alla carreggiata In materia di trasporto pubblico locale i sistemi tariffari integrati possono essere applicati solo ai seguenti mezzi di trasporto: autobus e metropolitana L'accordo Interbus è un accordo internazionale multilaterale che disciplina i servizi regolari tra gli Stati UE Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria Per servizio regolare, a livello internazionale, s'intende un servizio di trasporto di persone con una certa frequenza, su di un percorso determinato, con possibilità di salita e discesa dei passeggeri solo a fermate prestabilite Il conducente dell'autobus, durante il servizio parla con i passeggeri per tenerli tranquilli Agli utenti non è consentito chiedere informazioni al conducente, anche a veicolo fermo Gli estintori degli autobus devono essere devono essere di tipo approvato Gli autobus devono essere muniti di strisce retroriflettenti laterali di colore rosso Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono le autovetture, intese come veicoli destinati al trasporto di persone ed equipaggiati per trasportare più di 9 persone La corsia di accelerazione è una corsia specializzata Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono strumenti di protezione passiva La carta della mobilità è il documento che regola i rapporti fra le aziende che offrono servizi di pubblico trasporto e i cittadini che ne fruiscono L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla scelta della modalità del trasporto marittimo I servizi automobilistici interregionali sono servizi di linea A bordo degli autobus utilizzati per servizi occasionali internazionali in ambito UE è necessaria la copia conforme della licenza comunitaria e l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio In materia di mobilità il mercato unico prevede la libera circolazione delle merci ma non delle persone Le uscite di sicurezza di un autobus non possono essere azionate dai passeggeri neppure in caso di emergenza L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea fuori dagli orari di servizio degli autobus, può essere utilizzata come parcheggio per le autovetture I passeggeri in piedi sono maggiormente esposti agli effetti di accelerazioni e decelerazioni Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore ne è sempre responsabile dal momento in cui li riceve al momento in cui li porta nella camera di albergo del viaggiatore Gli autobus devono essere muniti di barra paraincastro Possono essere causa di pericolo il tipo di veicolo impiegato Alla classe III appartengono gli autobus destinati al trasporto di più di 22 persone oltre il conducente I passeggeri in piedi sono ammessi se il campo S.1 della carta di circolazione lo prevede I passeggeri hanno il dovere di rivolgersi al personale viaggiante in caso di pericolo Gli scuolabus sono destinati esclusivamente al trasporto di alunni della scuola dell'obbligo Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone il corrispettivo del trasporto In materia di mobilità uno degli svantaggi del trasporto di persone su strada sono i ricorrenti ingorghi stradali Lo scuolabus deve essere munito di cassetta del pronto soccorso I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono dati in concessione La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica ai trasporti internazionali effettuati da vettori per conto terzi stabiliti in uno Stato membro La disciplina dell'autotrasporto di persone in ambito UE si applica a tutti i trasporti internazionali in partenza od in arrivo in Italia La licenza comunitaria è sufficiente per svolgere servizi regolari che prevedono l'attraversamento di paesi terzi I sistemi di ritenuta per bambini devono essere di tipo omologato Gli autobus possono avere larghezza massima di 2,55 metri L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza sugli autobus riguarda tutti i passeggeri dei veicoli che consentono il trasporto di passeggeri in piedi La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare una quantità qualsiasi di bagagli Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe B non sono destinati al trasporto di persone in piedi Il piazzale dell'autostazione è una zona pericolosa a causa della circolazione promiscua di veicoli e persone Gli autobus devono essere iscrivibili in una corona circolare avente raggio esterno 12,50 m e raggio interno 5,30 m (fascia d'ingombro) I servizi occasionali comunitari sono sempre soggetti ad apposita autorizzazione Durante la fermata dell'autobus, il conducente deve utilizzare specchi retrovisori interni ed esterni nonché telecamere e monitor (se presenti) I fogli di viaggio contenuti in ciascun libretto (documento di viaggio), necessari per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, sono: 25 Relativamente alle porte degli autobus la doppia porta è destinata ad essere utilizzata dai passeggeri per scendere dal veicolo unicamente in caso di pericolo imminente Il conducente di un autobus di linea può far uso di apparecchi di comunicazione con la centrale per situazioni di emergenza Gli autobus sono veicoli adibiti al trasporto di persone oltre a nove compreso il conducente I servizi occasionali comunitari prevedono l'obbligo di conservazione a bordo del veicolo del documento di controllo foglio di viaggio Gli autobus della classe I possono essere destinati al servizio di noleggio con conducente previa autorizzazione
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy