Scheda 265
Il documento di controllo foglio di viaggio deve essere presente a bordo di un veicolo che effettua un servizio occasionale tra un paese membro e la Svizzera Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza passeggeri seduti che viaggiano in ambito urbano a bordo di autobus delle categorie M2 e M3 sui quali è autorizzato il trasporto di persone in piedi Il trasporto dei bambini della scuola materna impone l'obbligo della presenza delle cinture di sicurezza Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nelle vicinanze del conducente Il conducente ha l'obbligo di trasportare qualsiasi cosa voglia il passeggero Nel servizio di linea il biglietto identifica l'avente diritto al trasporto Lo scuolabus è un autobus che può essere munito di segnale di indicazione "scuolabus" quadrato a fondo arancione sistemato posteriormente I servizi di linea interregionali se interessano più di 5 regioni sono di competenza statale, altrimenti regionale Il passeggero può prenotare le fermate anche se non sono prestabilite Le situazioni di pericolo non sono mai causate dallo stato fisico del conducente I servizi regolari specializzati sono soggetti ad autorizzazione anche se sono attivati in base ad un contratto stipulato tra chi organizza il servizio ed il vettore I servizi automobilistici interregionali sono servizi di linea Variazioni dell'allestimento interno degli autobus sono sempre ammesse e non richiedono specifica approvazione e il conseguente aggiornamento della carta di circolazione Nel contratto di trasporto di persone, il vettore non è responsabile degli eventuali ritardi Gli scuolabus devono possedere un allestimento particolare per il trasporto degli studenti In materia di trasporto pubblico locale i sistemi tariffari integrati prevedono l'utilizzo di un unico titolo di viaggio Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza persone affette da patologie particolari con certificazione della ASL I servizi automobilistici interregionali possono essere svolti anche con altri mezzi, oltre agli autobus, purché siano adibiti al trasporto di persone L'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva è dovuto al notevole valore dello sbalzo posteriore Le cinture di sicurezza anche se presenti non devono essere usate su autobus immatricolati in conto terzi Gli autobus possono avere lunghezza massima di 13,50 m per veicoli a due assi Le zone a traffico limitato coincidono con il centro città Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE la copia del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservata presso la sede dell'impresa Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e l'Austria, è necessario avere a bordo dell'autobus l'originale del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda solamente i passeggeri dei sedili posteriori degli autobus che ne sono provvisti Nel servizio di linea il biglietto non è cedibile se è vietato dalle condizioni generali di trasporto L'invasione del marciapiede con l'autobus durante la manovra di accostamento alla fermata è dovuto al notevole valore dello sbalzo posteriore Durante la fermata dell'autobus, il conducente deve prestare particolare attenzione all'apertura delle uscite di sicurezza L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione consente di minimizzare i danni causati da un sinistro stradale Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali servizi per viaggiatori con handicap La responsabilità contrattuale ricade esclusivamente sul conducente Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe B se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), predisposti esclusivamente per passeggeri in piedi Gli autobus devono essere muniti di finestrini di emergenza Gli autobus urbani se hanno 3 porte, solitamente quella centrale è per la salita e le altre 2 per la discesa Sugli autobus è obbligatorio installare strisce posteriori retroriflettenti gialle o bianche Le autostazioni sono complessi di strutture e servizi finalizzati allo scambio dei viaggiatori e dei loro bagagli I servizi di linea interregionali sono di competenza regionale Gli autobus devono essere muniti di coprisedili I servizi regolari specializzati sono quei servizi regolari che si svolgono utilizzando autovetture e non autobus Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e l'Austria, è sufficiente avere a bordo dell'autobus solo il foglio di viaggio comunitario Il golfo di fermata è delimitato da segnaletica orizzontale di colore giallo La corsia riservata consente ed agevola l'uscita dei veicoli dalla carreggiata Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto degli studenti e non può essere munito di sedili per accompagnatori I servizi regolari extracomunitari sono servizi di noleggio con conducente L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e l'Ucraina I servizi regolari UE non sono quei servizi che assicurano il trasporto di persone con una certa frequenza L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda tutti i veicoli anche se non predisposti fin dall'origine con specifici punti di ancoraggio Le aree di fermata degli autobus favoriscono l'interscambio tra veicoli pubblici di differenti linee I servizi di linea si svolgono su un percorso autorizzato che collega due o più località del territorio La zona di fermata dei veicoli pubblici è delimitata, di norma da apposita striscia di colore giallo Gli autobus sono veicoli che godono di specifiche deroghe rispetto ai limiti generali per dimensioni I servizi occasionali comunitari qualora prevedano l'attraversamento di paesi extracomunitari, sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate da questi Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono obbligatori solo su autobus in servizio di linea Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori a porte chiuse, tra l'Italia e la Francia, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria A bordo degli autobus utilizzati per servizi occasionali internazionali in ambito UE è necessaria la copia conforme della licenza comunitaria e del documento di controllo - foglio di viaggio Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservato a bordo dell'autobus che effettua il servizio occasionale I passeggeri in piedi non richiedono particolari cautele alla guida Le uscite di sicurezza di un autobus possono essere botole di evacuazione sul tetto L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla politica dei trasporti Il piazzale dell'autostazione è destinato alla circolazione e sosta degli autobus e alla circolazione dei viaggiatori
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy