Scheda 208
I fogli di viaggio INTERBUS sono 25 contenuti in un libretto da cui si staccano i due esemplari compilati per ciascun viaggio Le situazioni di pericolo possono sempre essere evitate La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dai possibili itinerari da percorrere Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite apposite scritte e/o simboli La sede tranviaria è parte delle strada La "distrazione" dal servizio di linea al servizio di noleggio con conducente è consentita se sono rilasciate sia il nulla osta dell'Ente che ha autorizzato a svolgere il servizio di linea sia l'autorizzazione tecnica della Motorizzazione Le autostazioni consentono lo scambio di viaggiatori e dei bagagli nella rete dei trasporti In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia si fa riferimento, per tutti i trasporti extracomunitari, all'accordo Interbus è sempre importante, ai fini di una corretta valutazione dei rischi l'esperienza del conducente L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione è comunque utile anche per sinistri che avvengono a basse velocità In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia conforme della licenza comunitaria, se si tratta di un servizio regolare I fogli di viaggio contenuti in ciascun libretto (documento di viaggio), necessari per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, sono: 50 L'area pedonale è delimitata da marciapiedi col ciglio dipinto di bianco-nero Nel servizio di noleggio con conducente il contratto deve contenere l'indicazione delle persone da trasportare da un luogo ad un altro ma non il corrispettivo del trasporto Le uscite di sicurezza di un autobus devono essere utilizzate in caso di pericolo e possono coincidere con le porte di servizio La responsabilità civile da fatto illecito non ha nulla a che fare con la responsabilità extracontrattuale Le aree di fermata degli autobus consentono la sosta ma non la fermata degli altri veicoli Negli autobus, le uscite di sicurezza sono identificate tramite specifiche etichette I servizi di linea interregionali se interessano più di 5 regioni sono di competenza statale, altrimenti regionale Gli autobus di colore giallo-limone sono scuolabus o minibus La copia conforme della licenza comunitaria non ha validità massima di dieci anni Gli autobus urbani sono destinati a percorrere tratte brevi Di regola, per i conducenti di autobus adibiti a servizio di noleggio con conducente è previsto l'obbligo di non parlare con altre persone oltre ai passeggeri mentre sta eseguendo un trasporto L'organizzazione aziendale delle imprese che esercitano i servizi di noleggio con conducente è solitamente caratterizzata da strutture aziendali, quali l'impresa familiare Sugli autobus è obbligatorio installare pannelli posteriori con la lettera "a" Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto bambini della scuola materna a condizione che sia presente nel veicolo almeno un accompagnatore I servizi regolari specializzati non comprendono il trasporto Stato di origine-luoghi di stanza dei militari e delle loro famiglie Ai passeggeri portatori di handicap non è consentito caricare sull'autobus la propria sedia a rotelle I danni che derivano dall'omissione e dall'inesattezza delle indicazioni dei documenti relativi al trasporto sono a carico del viaggiatore Lo scuolabus deve essere munito di luce lampeggiante gialla Gli scuolabus possono essere dotati del segnale distintivo "scuolabus" Il certificato di idoneità alla guida di filoveicoli non ha scadenza In via generale, per guidare all'estero occorre essere muniti di contrassegno di Stato, ad eccezione dei veicoli immatricolati con le targhe aventi già l'indicazione dello Stato e della CE Il conducente di un autobus deve avere un comportamento corretto e gentile con i passeggeri I servizi occasionali comprendono il trasporto domicilio-posto di lavoro dei lavoratori Il parcheggio scambiatore è situato in prossimità di stazioni o fermate del trasporto pubblico locale o del trasporto ferroviario Il documento di controllo foglio di viaggio deve essere presente a bordo di un veicolo che effettua un servizio occasionale all'interno dell'UE Durante lo svolgimento di servizi occasionali tra l'Italia e la Croazia a bordo dell'autobus è sufficiente che sia presente sia la copia conforme della licenza comunitaria che l'originale del foglio di viaggio CEE compilato Nel titolo di viaggio deve essere presente la denominazione dell'impresa emittente Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile delle eventuali perdite o deterioramenti dei bagagli, se non prova di aver adottato tutte le misure idonee a evitare il danno Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione comunitaria oltre all'originale della licenza comunitaria Le uscite di sicurezza degli autobus sono stabilite nel loro numero minimo in base al numero di passeggeri Gli scuolabus non possono trasportare studenti Gli autobus devono essere muniti di strisce retroriflettenti laterali di colore rosso I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale non sono soggetti ad alcuna autorizzazione Il documento di controllo foglio di viaggio è rilasciato dalle autorità competenti dello Stato in cui ha termine il servizio La zona di fermata dei veicoli pubblici è delimitata, di norma da apposita striscia di colore blu Il biglietto (documento di trasporto) non deve indicare le località di partenza ed arrivo del viaggiatore o il tipo di corsa (urbana, interurbana ecc.) Il conducente di un autobus deve assicurare un adeguato grado di comfort di marcia ai passeggeri tramite manovre graduali (dolci) ad eccezione di partenze e frenate I servizi di linea si svolgono in modo continuativo o periodico ad orari determinati Il contratto di trasporto stradale di persone prevede, di norma, il rilascio di un biglietto che serve anche a individuare il vettore che ha diritto al trasporto Nella carta della mobilità aziendale i soggetti erogatori definiscono gli impegni in materia di modi e linguaggio del personale dipendente In materia di mobilità il mercato unico prevede la libera circolazione delle merci ma non delle persone Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono obbligatori solo su autobus in servizio di linea Le cinture di sicurezza se di tipo sub-addominale sono a quattro punti di ancoraggio L'obbligo di installazione delle cinture di sicurezza riguarda tutti i veicoli anche se non predisposti fin dall'origine con specifici punti di ancoraggio La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare un numero non prestabilito di passeggeri Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autosnodati, intesi come autobus costituiti da un'unica unità rigida Relativamente alle porte degli autobus la porta di accesso o di servizio è quella utilizzata dai passeggeri in condizioni normali, con il conducente seduto al posto di guida Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali marca dei veicoli utilizzati nei servizi
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy