Scheda 164
Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe A se muniti di un numero di posti inferiore o uguale a 22 + 1 (conducente), di sedili e predisposti per passeggeri in piedi I diversamente abili su carrozzella salgono e scendono dall'autobus tramite rampe che si comandano a mano Gli autobus sono veicoli che godono di specifiche deroghe rispetto ai limiti generali per dimensioni Il servizio NCC si effettua su percorsi autorizzati dall'ente concedente Il rapporto contrattuale nel trasporto di persone comporta responsabilità civile da parte del vettore La licenza comunitaria è sufficiente per svolgere servizi regolari che prevedono l'attraversamento di paesi terzi Il marciapiede consente la sosta dei veicoli se dotato di stalli di stazionamento Il conducente dell'autobus, durante il servizio parla con i passeggeri per tenerli tranquilli I servizi occasionali extracomunitari sono soggetti ad autorizzazioni rilasciate in base ad accordi multilaterali Il marciapiede è destinato alla sosta dei veicoli I diversamente abili su carrozzella salgono e scendono dall'autobus tramite la rampa portatile di cui deve essere munita la persona diversamente abile L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea ha, all'interno della zona di fermata, la scritta BUS I servizi occasionali comunitari non sono soggetti ad autorizzazione, anche se il percorso prevede l'attraversamento di paesi non membri Cinture di sicurezza e dispositivi di ritenuta sono strumenti di protezione attiva Adibire a noleggio con conducente un autobus non munito del prescritto titolo comporta il ritiro della carta di circolazione da uno a quattro mesi I servizi regolari sono sempre servizi di trasporto effettuati in ambito nazionale Nello svolgimento dei servizi regolari con Stati extra UE a bordo dell'autobus di un'impresa italiana deve essere presente: l'originale o la copia conforme delle autorizzazioni dello Stato di destinazione, di quella italiana e degli eventuali Stati di transito Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati nelle vicinanze del conducente Le aree di fermata dei veicoli pubblici su margini opposti di strade extraurbane ad unica carreggiata e a doppio senso di marcia devono essere distanziate a non meno di40 m l'una dall'altra La corsia di marcia è larga a sufficienza per la circolazione di una fila di veicoli I servizi occasionali extracomunitari non comprendono i servizi di transito In ambito internazionale si possono effettuare servizi regolari infracomunitari Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe B non superano i 22 passeggeri oltre al conducente La licenza comunitaria per il trasporto internazionale di persone con autobus viene rilasciata alle imprese abilitate all'attività di autotrasporto di persone su strada in ambito internazionale Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambini di età inferiore a 3 anni: hanno comunque l'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza o i dispositivi di ritenuta per bambini Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, con più di 16 posti compreso il conducente, sono detti miniscuolabus Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza chiunque si prende la responsabilità della decisione di non indossarle, sollevando il conducente Alla classe B appartengono gli autobus destinati al noleggio con conducente Gli estintori degli autobus devono essere nel numero minimo stabilito Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe A non sono muniti di sedili perché sono destinati esclusivamente al trasporto di passeggeri in piedi L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione non toglie al conducente l'obbligo di guidare in maniera adeguata alle condizioni del traffico e della strada Il personale viaggiante non può mai scendere dal mezzo La corsia specializzata di accelerazione consente l'uscita dall'autostrada In materia di mobilità il trasporto combinato strada-ferrovia è consentito, in ambito comunitario, solo per il trasporto di merci e non per il trasporto di persone Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto solo gli alunni della scuola media se autorizzati al trasporto di studenti della scuola media Gli autobus sono soggetti all'allargamento della traiettoria della parte posteriore della carrozzeria in curva Per quanto concerne i bagagli del viaggiatore il vettore ne è sempre responsabile dal momento in cui li riceve al momento in cui li riconsegna Per circolazione si intende il movimento, la fermata e la sosta dei pedoni, dei veicoli e degli animali sulla strada Sugli autobus in servizio pubblico di linea gli alunni sono obbligati ad occupare posti a sedere Agli utenti non è consentito chiedere informazioni al conducente, anche a veicolo fermo Il marciapiede consente la sosta dei veicoli se lasciano spazio sufficiente al passaggio dei pedoni Il raggiungimento del migliore equilibrio tra addetti e beni utilizzati nell'organizzazione aziendale delle imprese di trasporto, dipende anche dalla forma giuridica dell'impresa Nel servizio di noleggio con conducente il contratto deve contenere l'indicazione delle persone da trasportare da un luogo ad un altro La corsia di marcia normalmente, è delimitata da segnaletica orizzontale La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare persone diversamente abili su carrozzella Sugli autobus delle categorie internazionali M2 e M3 dotati di cinture di sicurezza i bambinidi età uguale o superiore a 3 anni devono utilizzare appositi sistemi di ritenuta, se effettivamente presenti sul veicolo (omologati ed idonei al veicolo) oppure le cinture di sicurezza, se il loro utilizzo non è incompatibile con la loro statura L'area pedonale è una zona nella quale possono transitare veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie L'ottimizzazione delle risorse, nel contesto dell'autotrasporto di persone, è certamente legata alla politica dei trasporti Eventuali bagagli al seguito dei passeggeri devono essere sistemati concentrandoli in una zona del piano di carico della bagagliera L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e la Confederazione Svizzera Gli autobus devono essere muniti di cinture di sicurezza e adattatori per bambini I servizi automobilistici interregionali di competenza statale vengono svolti in regime di libera concorrenza In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in linea generale è necessaria un'apposita autorizzazione La licenza comunitaria è obbligatoria per effettuare servizi occasionali in Stati extracomunitari in cui sia vigente l'accordo Interbus In materia di mobilità sul territorio comunitario è vietato il trasporto combinato strada-ferrovia La licenza comunitaria non è necessaria per svolgere servizi occasionali con gli Stati aderenti all'accordo Interbus Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto solo i bambini della scuola elementare se le carte circolazione dei veicoli riportano "adibito al trasporto di studenti della scuola dell'obbligo" L'autorizzazione internazionale di transito consente al vettore di effettuare, nel Paese che ha rilasciato l'autorizzazione, unicamente il carico passeggeri nel viaggio di ritorno Il documento di trasporto dei viaggiatori di un servizio regolare UE può essere collettivo o individuale Gli scuolabus devono possedere almeno 35 posti
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy