Scheda 132
La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dalla possibilità di trasportare una quantità qualsiasi di bagagli Sugli autobus è obbligatorio installare strisce posteriori retroriflettenti gialle o bianche L'accordo Interbus è un accordo internazionale bilaterale, che disciplina i servizi occasionali a porte chiuse tra l'Italia e la Confederazione Svizzera Gli autobus devono essere muniti di barra paraincastro In materia di trasporti in ambito comunitario è necessario tenere a bordo del veicolo una copia conforme della licenza comunitaria, se si tratta di un servizio regolare I passeggeri hanno il dovere di pulire il veicolo Il passeggero non può infrangere volutamente il regolamento dell'impresa di trasporto I golfi di fermata dei veicoli pubblici favoriscono il congestionamento della circolazione Gli scuolabus non sono obbligati ad avere a bordo degli estintori I servizi occasionali in regime di cabotaggio in Svizzera sono consentiti Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella richiede il corretto utilizzo degli specifici sistemi di trattenimento installati sull'autobus Il biglietto (documento di trasporto) deve essere necessariamente pagato dal viaggiatore prima di salire sull'autobus Gli autobus sono muniti di dispositivi lampeggianti a luce gialla Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella deve avvenire su autobus appositamente predisposti Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe III se muniti di un numero di posti superiore a 22 +1 (conducente), con posti esclusivamente per passeggeri seduti L'area pedonale è un'area nella quale possono circolare i veicoli al servizio di persone con limitate capacità motorie La scelta dell'autobus è condizionata, tra l'altro, dal servizio a cui viene destinato Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli per il trasporto di persone per conto di terzi, si distinguono in veicoli di classe A e di classe B Negli autobus, le uscite di servizio sono usate nelle normali condizioni di impiego per l'evacuazione dei passeggeri in caso di pericolo In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia non esiste una disciplina di carattere generale Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza donne in stato di gravidanza, anche senza certificazione medica che comprovi condizioni di rischio conseguenti all'uso delle cinture I passeggeri hanno il dovere di allacciarsi le cinture di sicurezza anche quando il mezzo ne è sprovvisto I sistemi di ritenuta per bambini non occorre che siano specificamente omologati I passeggeri hanno il dovere di non occupare più di un posto a sedere per ogni singola persona e non ingombrare uscite e passaggi La "distrazione" dal servizio di noleggio con conducente al servizio di linea è legittima, se è rilasciata sia un'autorizzazione amministrativa dall'Ente affidante il servizio di linea che un'autorizzazione tecnica da parte dell'UMC Il documento di controllo, necessario per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, deve essere compilato dall'impresa in duplice esemplare al termine di ciascun viaggio Il rischio di interferenza (strisciamento) della parte posteriore della carrozzeria dell'autobus con la sede stradale aumenta se la sede stradale non presenta variazione di pendenza Gli scuolabus devono possedere un allestimento particolare per il trasporto degli studenti Il taglio delle curve degli autobus è dovuto a notevole valore dello sbalzo posteriore La carta della mobilità è un documento che non viene elaborato e diffuso dall'impresa di trasporto, ma questa deve comunque rispettarla Gli autobus destinati al trasporto di studenti delle scuole dell'obbligo, sono detti scuolabus La responsabilità civile comporta il risarcimento economico del danno Gli autobus sono veicoli che possono essere destinati esclusivamente ad uso terzi Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto esclusivamente studenti della scuola dell'obbligo In materia di mobilità uno degli svantaggi del trasporto di persone su rotaia è la flessibilità degli orari Lo scuolabus deve essere munito di estintori La sede tranviaria propria non consente la fermata o la sosta dei veicoli Gli scuolabus sono autobus che hanno la carrozzeria gialla La sede tranviaria promiscua è percorribile da altri veicoli poiché i binari sono a raso Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi regolari UE Il foglio di viaggio e la copia conforme della licenza comunitaria devono essere presenti a bordo dei mezzi che effettuano servizi occasionali in ambito comunitario Lo scuolabus è un autobus avente sedili di dimensioni ridotte in base alla tipologia di alunni da trasportare I passeggeri hanno il dovere di arrecare danno al veicolo Il personale viaggiante deve aiutare le persone in difficoltà e con problemi motori I passeggeri hanno il dovere di agevolare le persone con ridotta capacità motoria e lasciare il posto a sedere a persone anziane, invalidi e donne in gravidanza I servizi occasionali extracomunitari sono soggetti a differenti discipline autorizzative a seconda dei paesi interessati: lo stesso tipo di servizio può essere liberalizzato in un accordo ed essere soggetto ad autorizzazione in un altro Nel caso di un servizio occasionale, è un elemento essenziale del contratto di trasporto di persone la data dell'ultimo viaggio effettuato dal vettore Si intende per servizio occasionale con entrata a carico ed uscita a vuoto quel trasporto di un gruppo di viaggiatori in uscita da uno Stato, effettuato mediante un autobus che in precedenza è entrato nel medesimo Stato senza il gruppo in seguito trasportato I sistemi di ritenuta per bambini hanno le stesse caratteristiche, qualsiasi sia il peso del bambino trasportato I servizi occasionali di viaggiatori in paesi con i quali non esiste alcun accordo internazionale non sono soggetti ad alcuna autorizzazione Il conducente di un autobus deve avere un comportamento corretto e gentile con i passeggeri I servizi regolari extracomunitari sono servizi di linea I servizi UE la cui disciplina prevede che la copia del contratto tra vettore e committente sia obbligatoriamente tenuta a bordo dell'autobus sono i servizi regolari UE I servizi di linea si svolgono su un percorso autorizzato che collega due o più località del territorio Durante lo svolgimento di un servizio occasionale in ambito UE l'originale del documento di controllo - foglio di viaggio deve essere conservato a bordo dell'autobus che effettua il servizio occasionale Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile anche nel caso di trasporto a titolo gratuito La licenza comunitaria non è obbligatoria per effettuare servizi occasionali comunitari, se i paesi interessati sono Italia e Francia Nelle autostazioni, il fabbricato dei viaggiatori può contenere tabelloni o schermi con gli orari di partenza e di arrivo degli autobus Gli autobus devono essere muniti di esclusivamente di posti a sedere Lo svolgimento dei servizi occasionali internazionali per il trasporto di persone su strada tra l'Italia e la Romania richiede una specifica autorizzazione
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy