Scheda 631
Sono liberi da ogni regime di licenza comunitaria i trasporti in ambito UE di merci per conto terzi Ai fini della sicurezza, il carico deve essere disposto verticalmente ed orizzontalmente I container e le casse mobili non hanno dimensioni standard A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di sostanze pericolose con modalità diverse dalla cisterna deve trovarsi le istruzioni scritte per il trasporto di merci pericolose Per effettuare il trasporto di cose in conto proprio con un veicolo di massa complessiva a pieno carico pari a 10 t., non serve nessuna licenza particolare Il sovraccarico del veicolo incide sull'efficienza delle sospensioni Le autorizzazioni CEMT sono valide per un numero illimitato di viaggi Il trasporto di collettame può essere effettuato con betoniera Per il trasporto di rifiuti solidi urbani, è richiesto l'uso di veicoli per trasporto specifico Il documento DAU T1, all'ingresso degli spazi doganali, va presentato al destinatario Nella CMR, la responsabilità del vettore inizia prima della presa in carico della merce e termina con la riconsegna a destinazione Ai fini della sicurezza occorre ripartire correttamente il carico per evitare il sovraccarico sugli assi L'installazione di una carrozzeria per trasporto di derrate deperibili in regime di temperatura controllata non richiede alcuna formalità se il veicolo è già circolante Rientrano nelle disposizioni di trasporto in regime ATP le merci pericolose All'atto del ricevimento della merce, il vettore se non può verificare l'esattezza delle indicazioni, deve riportare nella lettera di vettura le sue riserve La riduzione del costo del trasporto si ottiene ottimizzando le potenzialità di ogni modalità di trasporto Nel caso in cui si verifichino dei danni alle persone, al materiale o ad altre merci o si debbano sostenere spese causate dall'imperfezione dell'imballaggio o da un difettoso od inadeguato fissaggio delle merci sul veicolo, la responsabilità è del mittente quando il vettore ha segnalato sulla lettera di vettura le anomalie riscontrate Il contratto di trasporto a "porto assegnato" prevede l'utilizzo di mezzi navali Nel transito attraverso il confine Italo-Svizzero di Ponte Chiasso (CO) e di Gaggiolo (VA) la "scheda di circolazione" va compilata e sottoscritta da autista del veicolo contenente la merce Il carico di un veicolo non deve causare il superamento della sua massa complessiva a pieno carico La normativa internazionale ADR si applica ai trasporti di merci deperibili in regime di temperatura controllata Le principali difficoltà del sistema dei trasporti europei sono dovute a utilizzo insufficiente della modalità di trasporto stradale L'accordo ATP riguarda il trasporto dei rifiuti I vettori possono essere società per azioni Lo spedizioniere fa da intermediario tra committente e vettore La lettera di vettura deve contenere: nome del destinatario, luogo di destinazione, natura, peso, quantità, numero delle cose da trasportare e condizioni convenute per il trasporto Lo spedizioniere ha gli obblighi e i diritti del vettore Nella CMR, la merce s'intende avariata quando la variazione o differenza nello stato fisico della merce trasportata è conseguenza di ordini impartiti dal destinatario Tra i principali vantaggi del trasporto su gomma vi è l'aumento dei gas serra Nel carico delle merci occorre sistemare le merci in modo da agevolare le operazioni di scarico intermedio Il trasporto stradale di merci internazionale è una delle cause principali della congestione dei grandi assi stradali europei Il carico deve essere sistemato in modo da mantenere il baricentro del carico il più in alto possibile Più colli di piccole dimensioni devono essere concentrati nella parte posteriore del piano di carico Si configura un trasporto abusivo quando si trasportano clandestini L'abolizione delle barriere doganali alle frontiere interne alla UE consente la libera circolazione delle persone ma non delle merci E' ammessa la tolleranza di sovraccarico del 5% del peso complessivo a pieno carico ammissibile del veicolo per il trasporto dei rifiuti solidi urbani Per trasportare prodotti alimentari, è obbligatorio utilizzare veicoli rispondenti alle norme ATP in ogni caso Nel trasporto di fusti, bombole o bidoni è obbligatorio utilizzare teli di copertura per evitare la dispersione del materiale trasportato Lo spedizioniere è un mandatario Nel trasporto di fusti, bombole o bidoni è obbligatorio utilizzare tappetini per aumentare il coefficiente d'attrito tra il piano di carico e il contenitore A bordo dei veicoli adibiti al trasporto di carni deve trovarsi facoltativamente, l'autorizzazione sanitaria di idoneità del veicolo Un errato posizionamento del carico può compromettere la stabilità di marcia del veicolo Se il vettore ha problemi a consegnare la merce perché il destinatario risulta irreperibile, in accordo col mittente, può depositare la merce in un locale di pubblico deposito Per trasportare prodotti alimentari, è obbligatorio utilizzare veicoli rispondenti alle norme ATP in nessun caso Il sovraccarico del veicolo di oltre il 5% della massa complessiva a pieno carico ammissibile comporta il sanzionamento del proprietario del veicolo ma non del conducente Le betoniere sono veicoli classificati per trasporto specifico La sostenibilità del sistema trasporti esige un accordo internazionale per migliorare le infrastrutture L'installazione del sistema frenante ABS è obbligatoria sui veicoli ADR in relazione all'anno di immatricolazione, alla massa complessiva e alla modalità di trasporto Le betoniere sono veicoli per uso speciale Il contratto di trasporto su strada di merci deve contenere la Partita IVA del destinatario I veicoli cisterna sono soggetti al fenomeno dello sbattimento laterale in curva Gli autocarri di massa massima autorizzata inferiore a 3,5 t. sono veicoli per trasporto specifico Il trasporto marittimo non richiede investimenti importanti per il miglioramento dei servizi Il carnet ATA è rilasciato dall'IRU Il trasporto stradale di merci è meno inquinante del trasporto ferroviario L'autorizzazione CEMT consente tra gli altri l'effettuazione di trasporti di tipo bilaterale da un Paese aderente ad un altro aderente Il limitatore di velocità è obbligatorio per tutti i veicoli cisterna di massa massima autorizzata maggiore di 3,5 t ma non superiore a 12 t, immatricolati dopo il 31 dicembre 2006 Un errato posizionamento del carico può determinare sovraccarico di uno o più assi I veicoli a basso impatto ambientale hanno alte emissioni di CO2 Nel trasporto cumulativo la responsabilità per i danni diversi da quelli dovuti per ritardo o interruzione del viaggio, spetta al singolo vettore in relazione al proprio percorso e di quello che lo segue
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy