Scheda 589
Nell'autotrasporto di cose per conto terzi, le tariffe del trasporto sono determinate dagli operatori nel libero mercato se pur con alcune limitazioni dovute al prezzo del carburante Il pallet consiste in bombole ad alta pressione La tolleranza relativa al carico per un mezzo che effettua un trasporto eccezionale è pari al 5% La massa complessiva a pieno carico coincide con la massa del veicolo in ordine di marcia Un'errata sistemazione del carico può avere conseguenze sulla stabilità di marcia di un autocarro Qualora per l'esecuzione del trasporto occorrano particolari documenti, il destinatario deve trasmetterli via fax Le rampe di carico si considerano unità di carico Fanno parte della Conferenza europea dei Ministri dei trasporti (CEMT) solo gli Stati che inizialmente hanno dato vita alla Comunità europea Un'errata sistemazione del carico può provocare malfunzionamento del cronotachigrafo Sono esenti dalla scheda di trasporto i trasporti effettuati con veicoli non sottoposti alla disciplina dell'autotrasporto nazionale per conto terzi Per circolare in ambito nell'ambito dell'Unione europea, un veicolo che effettua trasporto per conto di terzi deve avere a bordo una autorizzazione CEMT Per merci comunitarie si intendono merci dette "non in libera pratica", se sono originarie di paesi membri Vi è la previsione che il trasporto delle merci su strada abbia un ulteriore notevole incremento rispetto alla modalità ferroviaria Le merci movimentate con pallet non devono essere fissate con cinghie perché il loro eventuale movimento potrebbe rompere le cinghie stesse Il vettore svizzero che effettua un trasporto in ambito UE non deve avere a bordo del veicolo l'attestato di conducente anche se trattasi di vettore extra UE Il pallet è un'attrezzatura adatta alla movimentazione e al trasporto della merce Il trasporto stradale di merci è completamente liberalizzato in tutto il continente europeo, a seguito dell'abbattimento delle frontiere La CEMT è la Conferenza europea dei ministri dei trasporti E' consentito un sovraccarico massimo del 15% rispetto alla massa complessiva a pieno carico ammissibile del veicolo La normativa internazionale ADR si applica al trasporto di carburanti I furgoni di massa massima autorizzata superiore a 3,5 t. sono veicoli per trasporto specifico La licenza di trasporto di cose in conto proprio è rilasciata dalla Prefettura Durante il trasporto di derrate surgelate e congelate la temperatura più elevata delle derrate nella zona centrale del carico non deve superare la temperatura indicata La massa del veicolo in ordine di marcia è pari alla massa a vuoto del veicolo, più il peso del conducente, più il peso del carburante con il serbatoio pieno al novanta per cento. Un veicolo adibito al trasporto merci per conto terzi, in ambito UE, non deve essere munito della copia conforme della licenza comunitaria qualora la portata utile non superi 7,5 t Le merci movimentate con pallet non possono essere sovrapposte Per unità di trasporto s'intende un contenitore Sulla carta di circolazione dei veicoli cassonati adibiti al trasporto di benzene in colli deve figurare l'annotazione di idoneità solo in regime nazionale La scheda di trasporto è principalmente sostituita dal contratto di trasporto solo se redatto in carta legale Il caricatore è corresponsabile, unitamente al mittente, della scelta dell'autista Per veicolo telonato si intende un veicolo scoperto munito di telone per proteggere la merce trasportata Il sistema di navigazione satellitare Galileo consente di verificare la pressione dei contenitori Il limitatore di velocità è obbligatorio per tutti i veicoli cisterna a prescindere dalla loro massa massima autorizzata, immatricolati dopo il 31 dicembre 1987 Gli autoveicoli di proprietà dello Stato, Regioni, Province e Comuni,destinati esclusivamente al trasporto di cose necessarie al soddisfacimento delle esigenze dell'Ente, sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto di cose in conto proprio. Gli autoveicoli adibiti al trasporto di cose aventi portata complessiva superiore a 6 t, sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto di cose in conto proprio Le merci movimentate con pallet non vanno stabilizzate con cinghie per consentire maggiore flessibilità della movimentazione La licenza comunitaria è disponibile in più copie conformi da tenere a bordo dei veicoli La riduzione del costo del trasporto si ottiene soddisfacendo tutte le domande Un errato posizionamento del carico non incide sulla stabilità di marcia del veicolo La massa complessiva a pieno carico è la differenza tra la portata e la tara Le cisterne sono veicoli per trasporto specifico Il limitatore di velocità è obbligatorio per i veicoli delle categorie M2, M3 e consigliato per i veicoli delle categorie N2, N3 I veicoli a basso impatto ambientale non hanno un peso rilevante in quanto l'autotrasporto assorbe il 10% del consumo totale di petrolio Rientrano nelle disposizioni di trasporto in regime ATP i prodotti surgelati Un'errata sistemazione del carico può provocare una frenata squilibrata Il trasporto stradale di merci è aumentato con l'abbattimento delle frontiere attuato dall'UE Per trasportare bevande alcoliche non serve il DAS ma il DAA Lo spedizioniere è un mandatario I veicoli a basso impatto ambientale hanno costi iniziali superiori ai veicoli convenzionali Il pallet consente rapide operazioni di trasbordo della merce I veicoli a basso impatto ambientale hanno un minor consumo di carburante Il trasporto stradale permettere di raggiungere località non raggiungibili con altri mezzi di trasporto L'unità di carico può essere utilizzata per il trasporto intermodale delle merci Un unico collo molto pesante deve essere posizionato nella parte centrale del piano di carico, all'interno dell'interasse I dazi doganali non incidono sul costo delle merci Per attestare l'idoneità del veicolo al trasporto su strada, in regime nazionale, di merci pericolose in colli necessita il certificato di approvazione ADR (con barra diagonale rosa) Il cabotaggio per i vettori UE per conto di terzi, stabiliti in Paesi membri ammessi al cabotaggio, e del SEE è consentito se l'ultimo scarico in servizio di cabotaggio prima di lasciare il territorio, avviene entro 4 giorni dall'ultimo scarico nel territorio dello Stato Un'impresa di autotrasporto, per poter effettuare trasporti conto terzi con veicoli di portata superiore a 3,5 tonnellate all'interno della UE occorre che si doti della licenza comunitaria Nella CMR, la responsabilità del vettore inizia con la stipula del contratto di trasporto e termina con la riconsegna al destinatario Il trasporto aereo di merci in ambito internazionale non è più consentito per motivi di sicurezza
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy