Scheda 504
Il carico utile di un veicolo è individuato dalla sua portata La crescita del trasporto merci su strada non influisce sull'effetto serra I magazzini e i recinti doganali di temporanea custodia sono solitamente situati negli spazi doganali della dogana Lo spedizioniere non stipula mai un contratto con il committente I veicoli a basso impatto ambientale hanno alte emissioni di CO2 Il sistema di navigazione satellitare Galileo non consente di ridurre i costi del trasporto Innalzare il baricentro del veicolo aumenta la stabilità di marcia Devono essere accompagnati da particolari documenti i rifiuti La sostenibilità del sistema trasporti non è legata all'utilizzo di energia verde nei veicoli industriali I conducenti dipendenti di imprese iscritte all'Albo degli autotrasportatori sono esentati dal rispetto dei tempi di guida e di riposo Con un veicolo munito della licenza in conto proprio possono essere trasportate soltanto cose attinenti l'attività del titolare L'iscrizione all'Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto terzi è prevista per imprese che esercitano l'attività con qualsiasi veicolo adibito ad uso di terzi Il caricatore è corresponsabile, unitamente al mittente, della consegna delle merci al vettore Per effettuare trasporti combinati si possono utilizzare casse mobili Nel trasporto di fusti, bombole o bidoni si debbono utilizzare, per motivi di sicurezza veicoli attrezzati con sponde montacarichi Gli autocarri di massa massima autorizzata inferiore a 3,5 t. sono veicoli per trasporto specifico Il caricatore è responsabile per il tempo perduto nel caricare la merce con particolare attenzione Nella CMR, nel corso del trasporto, il vettore è responsabile solo del ritardo nella consegna La massa del veicolo in ordine di marcia è pari alla massa a vuoto del veicolo, più il peso del conducente, più il peso del carburante con il serbatoio pieno al novanta per cento. Il Carnet TIR è previsto dalla Convenzione TIR cui aderiscono l'Unione Europea e molti Stati extracomunitari I vettori sono imprese che possono assumere dimensioni e forme giuridiche diverse Il pallet è definito anche pedana o bancale Il sistema di navigazione satellitare Galileo consente di seguire l'iter delle merci in qualsiasi punto Il limitatore di velocità è obbligatorio per tutti i veicoli delle categorie M2, M3, N2, N3 I furgoni di massa massima autorizzata superiore a 3,5 t. sono veicoli per trasporto specifico All'arrivo in dogana in Italia, la merce vincolata al T1, deve essere presentata al funzionario doganale Nel contratto di trasporto su strada, la forma scritta è indispensabile La CMR regola l'esecuzione del trasporto Il trasporto marittimo è economicamente meno conveniente delle altre modalità di trasporto Le carrozzerie per il trasporto di derrate deperibili in regime ATP sono munite di targhetta VIN A bordo dei veicoli per trasporto di cose per conto di terzi deve trovarsi una copia conforme dell'attestato di conducente Il trasporto stradale di merci è la seconda modalità di trasporto utilizzata in ambito europeo, subito dopo il trasporto marittimo Innalzare il baricentro del veicolo diminuisce l'effetto della forza centrifuga Con il contratto di trasporto, il vettore si obbliga a far condurre l'autobus ad autisti esperti ed affidabili L'unità di carico è un sindacato che tutela gli interessi dei caricatori professionali L'unione doganale comporta l'adozione di una tariffa doganale libera nei rapporti fra Stati membri e Paesi terzi Le merci movimentate con pallet non possono essere sovrapposte La massa massima a carico tecnicamente ammissibile degli autocarri è indicata sulla carta di circolazione La massa complessiva a pieno carico coincide con la massa del veicolo in ordine di marcia I container e le casse mobili non hanno dimensioni standard Per il trasporto di mobili d'arredamento è richiesto l'uso di veicoli per trasporto specifico Un errato posizionamento del carico può compromettere la stabilità di marcia del veicolo Un unico collo molto pesante deve essere posizionato nella parte centrale del piano di carico, all'interno dell'interasse La sigla ATP si riferisce a accordo internazionale per il trasporto delle merci pericolose Per il trasporto di prodotti alimentari non deteriorabili è sufficiente la rispondenza del veicolo alle norme igienico sanitarie stabilite dalle competenti autorità sanitarie L'uso di autoarticolati è particolarmente indicato nel caso di trasporto intermodale La CMR regola la sola responsabilità del vettore Nel trasporto cumulativo, se le merci subiscono danni e non è possibile individuare il vettore che li ha causati, tutti i vettori rispondono in parti uguali I container sono unità di carico usati nel traffico intermodale Il carico utile è pari al peso della carrozzeria è trasporto in condizioni di eccezionalità il trasporto di cose indivisibili che, per loro dimensione, determinano eccedenza rispetto ai limiti di sagoma fissati dal codice della strada Il caricatore è corresponsabile, unitamente al mittente, della cattiva sistemazione del carico sul veicolo I trasporti delle merci terrestri si distinguono in trasporti su strada e su gomma Il trasporto stradale di merci è più inquinante di quello marittimo Il trasporto aereo di merci in ambito internazionale non è più consentito per motivi di sicurezza Tra le parti di un contratto di trasporto di merci vi sono proprietario della merce e distributore Il trasporto aereo delle merci ha adeguate infrastrutture logistiche di accesso La copia certificata conforme della licenza è rilasciata in unico originale per l'impresa L'accordo ATP riguarda il trasporto dei rifiuti Non occorre la bolla di accompagnamento (XAB) per tabacchi
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy